Advertise here

La casa natale di Audrey Hepburn


  - 1 opinioni

La casa natale di Audrey Hepburn, Bruxelles

La casa natale di Audrey Hepburn, Bruxelles

Una delle cose più curiose che mi sia mai successa da quando vivo a Bruxelles è stata accorgermi solo 7 mesi dopo il mio arrivo che una delle leggende del cinema americano (e che io personalmente ammiro) è nata proprio qui, a Bruxelles, e più precisamente a Ixelles, il quartiere in cui vivo.

Ovviamente, quando sono venuta a saperlo, la prima cosa che mi è venuta in mente di fare è stata cercare l'indirizzo e la casa per poter almeno contemplarla da fuori: in fin dei conti sempre di storia si tratta, soprattutto per i suoi fan e per gli amanti del cinema come me.

Audrey Hepburn è nata il 4 maggio del 1929 al civico 48 di Rue Keyenveld, dove ha trascorso la sua infanzia fino ai 5 anni, quando la sua famiglia decise di lasciare il Belgio, ed è scomparsa solo 20 anni fa. L'attrice e filantropa belga è stata una delle più grandi stelle di Hollywood negli anni 50 e 60. Tuttavia, non tutti qui sanno delle sue origini, anzi molti appassionati di film continuano a credere che sia americana o inglese.

La casa natale di Audrey Hepburn, Bruxelles

Suo padre era anglo-irlandese e sua madre olandese. È grazie al lavoro del padre, capo di una compagnia assicurativa britannica che operava a Bruxelles, che la piccola Audrey ha potuto trascorrere alcuni anni della sua vita nella capitale belga, oltre che in Inghilterra e in Olanda. Lo storico Marc Denval ha spiegato che suo padre era riuscito a richiedere un prestito a un buon prezzo per questa casa. Tutti conosciamo Audrey Hepburn per i suoi film "Vacanze romane" (1953), "Colazione da Tiffany" (1961) e "My Fair Lady" (1964).

L'edificio si trova vicino a "Louise" e alla "Place de Stephanie", o almeno sono queste le fermate più vicine per raggiungerlo e dare un'occhiata. La casa è situata in una stretta via di edifici, in cui scarseggiano negozi e bar e fa quasi ridere pensare che proprio qui l'attrice vide la luce del giorno per la prima volta. Attualmente non è possibile visitare la casa perché è abitata. La facciata esterna, bianca, è in pietra e si scorgono tre piani, il primo ha un grande balcone nero e l'edificio in sé è uno dei più stretti della via.

Di fianco al portone e al numero civico c'è una targa d'oro commemorativa con su scritto: "Cercle d'histoire locale d'Ixelles. Ici naquit le 4 Mai 1929 la comedienne Audrey Hepburn" (Società storica di Ixelles. Qui il 4 maggio 1929 nacque l'attrice Audrey Hepburn).

La casa natale di Audrey Hepburn, Bruxelles

Un giornale giapponese ha intervistato gli attuali inquilini della casa per chiedere quali erano le loro impressioni a riguardo e hanno confessato che si sentono fortunati di poter vivere in una casa così tanto ricca a livello storico-culturale: "Viviamo qui da sette anni. Adoriamo Audrey Hepburn, è un'attrice eccezionale. Abbiamo foto di lei in tutta la casa".

Di fronte alla targa commemorativa nel 2013, per un progetto chiamato "Ridisegna Ixelles" che ha ricevuto il sostegno di tutta la città, è stato realizzato un impressionante e originalissimo graffito dell'artista. Il murales in questione era stato dedicato all'attrice e portava il titolo di "Colazione ad Ixelles", che ricorda il suo più celebre film "Colazione da Tiffany" ("Breakfast at Tiffany's"): 4 ritratti dell'artista e alcuni collages di foto hanno preso vita su uno sfondo che richiamava i colori della bandiera belga. Il graffito, realizzato dall'artista francese Franck Duval che a riguardo aveva detto che: "Era per lui una grande opportunità poter onorare l'attrice che, tra l'altro, era stata di grande ispirazione per la creazione di uno dei suoi ultimi personaggi", ad oggi non c'è più: probabilmente è stato fatto rimuovere su richiesta del Comune di Ixelles.

La casa natale di Audrey Hepburn, Bruxelles

Fonte

Questa scoperta è stata, senza dubbio, il regalo migliore che il mio quartiere mi abbia fatto da quando sono arrivata qui. Sicuramente Bruxelles non smette mai di sorprendermi.

La casa natale di Audrey Hepburn, Bruxelles

Galleria foto



Lascia un commento riguardo questo luogo!

Conosci La casa natale di Audrey Hepburn? Condividi la tua opinione su questo luogo.


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!