Gljufrafoss | Cosa vedere a Reykjavík
Advertise here

Gljufrafoss


  - 1 opinioni

La cascata nascosta

Pubblicato da Chiara Menghetti

La cascata di Gljufrafoss è, a parer mio, una delle più sottovalutate dell’intera Islanda. Si trova a circa due chilometri a nord di Seljalandsfoss, la cui presenza ha evidentemente finito per oscurarla.

La cascata nascosta

Come se non bastasse, la cascata è letteralmente nascosta in una sorta di grotta, dietro alle pendici di una scogliera, alla quale si può accedere da una strettissima spaccatura nella roccia.

È chiaro che, a differenza di Skogafoss e Seljalandsfoss, Gljufrafoss non è visibile dalla strada, e bisogna essere precedentemente consapevoli della sua esistenza per riuscire a raggiungerla.

La particolarità di quest’ultima, come già detto, consiste nel fatto che il salto dalla roccia avviene all’interno di una cavità formatasi a causa dell’erosione dell’acqua. L’intero cilindrico della grotta è quasi del tutto coperto da un sottile strato di muschio, che rende il fondo scivolosissimo.

La cascata nascosta

Arrivati davanti decidemmo comunque di entrare all’interno della grotta, camminando con i piedi nell’acqua del torrente che si forma ai piedi della cascata. All’interno la luce penetrava dall’alto ed era tutto invaso da schizzi e nebbia. Io e mia sorella, indossati i cappucci, decidemmo di salire sulla grande roccia sferica che si trova appena sotto la cascata, per goderci al meglio lo spettacolo: mio padre, intanto, si divertiva a fotografarci.

Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Lascia un commento riguardo questo luogo!

Conosci Gljufrafoss? Condividi la tua opinione su questo luogo.


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!