Advertise here

Le città da visitare post-Covid: dove voglio tornare?

Pubblicato da Camilla Sartorio — un mese fa

Blog: Viaggiate con me
Tags: Suggerimenti Erasmus

Negli ultimi giorni anche i più giovani hanno potuto iniziare a vaccinarsi e così nell’aria si assapora profumo di viaggi e libertà: di green pass! Se anche voi vorreste visitare qualche città europea ma non sapete dove andare, allora potete dare un’occhiata al mio post e scegliere una delle mie città europee da visitare post-Covid preferite. Insomma, una di quelle in cui mi piacerebbe tornare una volta finita la pandemia. Sono città da visitare da soli, in coppia, con gli amici, come meglio preferite! Scoprite la mia lista delle migliori città da visitare in Europa. Preparate le valigie… si parte!

Le città europee più belle da visitare

Dopo più di un anno a viaggiare con la mente, è arrivato il momento di farlo sul serio. Spagna, Portogallo, Germania, Polonia, Grecia… la nostra amata Europa ha tanto da offrire e tante città da visitare. Secondo me è il momento di dedicarsi a mete diverse, le solite Barcellona, Parigi, Londra ormai le conosciamo. Perciò vorrei aiutarvi ad individuare idee per vacanze alternative, almeno in 6 paesi europei diversi. Prendete appunti!

Città da visitare in Spagna:

  • Saragozza: ad un passo dai Pirenei, vi incanterà con la sua Basilica di Nostra Signora del Pilar.

  • Vigo: “rías” meravigliose e spiagge mozzafiato, ospita luoghi incantevoli immersi nella natura, se ci andate non potete perdere le Isole Cíes.

  • Teruel: tappa del famoso Cammino del Cid, è una delle città estere da visitare meno conosciuta, ma nasconde un patrimonio mudéjar davvero impressionante.

Città da visitare in Germania:

  • Stoccarda: situata a pochi chilometri dalla Foresta nera, è conosciuta per due cose: il Palazzo Nuovo e il museo della Mercedes-Benz. È tra le 10 città europee da visitare.

  • Magonza: famosa per aver dato i natali a Gutenberg, l’inventore della stampa, è una delle città tedesche da visitare. Non perdetevi il ricco centro storico e il Duomo.

  • Lubecca: dichiarata patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1987, è una delle città europee da visitare in un giorno. Non perdetevi la Chiesa di Santa Maria, uno dei simboli della città.

Città da visitare in Olanda:

  • Giethoorn: soprannominata la ‘’Venezia dei Paesi Bassi’’, è immersa nel verde, conta più di 170 ponti e ci si può muovere solo a piedi o in barca. È una delle città europee da visitare assolutamente.

  • Delft: conosciuta per le sue ceramiche bianche e blu, è una cittadina dall’atmosfera rilassata famosa per aver dato i natali a Vermeer. Non perdetevi il Municipio e la Chiesa Vecchia, la chiesa più antica della città.

  • Leida: città natale di Rembrandt, in centro si può visitare un antico mulino ancora funzionante. Se vi piace la natura, visitate l’Hortus Botanicus.

Città da visitare in Francia:

  • Tolosa: se cercate delle città francesi da visitare al di fuori da quelle tradizionali, questa sicuramente fa per voi. È soprannominata la ‘’città rosa’’ per il colore che gli edifici assumono al tramonto. Non potete perdervi il Campidoglio e il centro storico.

  • Colmar: tra le città europee da visitare a Natale, c’è questa, soprannominata la ‘’Petite Venise’’. Andateci per i mercatini natalizi e per la sua atmosfera da fiaba.

  • Arles: famosa per i quadri di Van Gogh, è una città eclettica e che, proprio per questo, riuscirà a soddisfare tutti i gusti. Andate alla scoperta dei luoghi che hanno ispirato il celebre pittore.

Città da visitare in Austria:

  • Hallstatt: conosciuta per le sue miniere di sale, Hallstatt è una città fiabesca. Le sue case antiche e il suo centro storico cinquecentesco vi conquisteranno.

  • Graz: con il suo centro storico patrimonio mondiale dell’UNESCO, è una bella città da visitare in un weekend. È un luogo che unisce antico e moderno, con il Castello Eggenberg e la modernissima Kunsthaus.

  • Innsbruck: famosa meta sciistica, la città soddisfa anche chi ama la storia e la cultura. Non perdetevi la residenza Hofburg e il Duomo di San Giacomo.

Città da visitare in Portogallo:

  • Braga: in assoluto una delle più belle città da visitare in Europa, conosciuta come la “Roma portoghese”.

  • Guimarães: tipica e accogliente è una di quelle città europee da visitare in due giorni.

  • Coimbra: famosa per la sua università in stile Hogwarts, entra nel cuore di chi la visita piano piano, è stata definita da qualcuno “piccolo gioiello portoghese”, leggete e scoprirete il perché.

Ad ogni modo, le città che più mi sono rimaste nel cuore sono 5. Secondo me sono quelle città da visitare almeno una volta nella vita, scopriamole insieme.

Città da visitare in Italia e in Europa occidentale

Firenze: una città d’arte da visitare

Firenze, con i milioni di turisti che la visitano ogni anno, si posiziona ai primi posti tra le città da visitare nel mondo. È una di quelle città da visitare in primavera, perché in estate è molto calda. Culla del Rinascimento, ha dato i natali a tanti personaggi illustri, come Dante e Brunelleschi, di cui potete ammirare la cupola del Duomo. La città ospita alcuni dei musei più famosi, ma non perdetevi quelli meno noti, come il museo Galileo e il museo Stibbert. Ovunque andiate, rimarrete sempre a bocca aperta perché Firenze è un museo a cielo aperto e una delle città europee più belle da visitare.

Lisbona (Portogallo): la città da visitare assolutamente

Mi sposto un po’ più a occidente con Lisbona. È una città meravigliosa e vivace, famosa per i suoi edifici colorati, per gli azulejos (le piastrelle) e per le sue strade in pendenza. Inoltre, è una città particolare perché è la capitale dell’Europa continentale situata più a occidente... l’unica ad affacciarsi sull’oceano Atlantico. Per immergervi nella giusta atmosfera lisboeta, non potete perdervi il museo degli Azulejos e i tanti miradouros da cui ammirare il panorama cittadino. Lisbona è una città da visitare in estate, quando la città riesce a brillare ancora di più. È anche una città da visitare in coppia: non c’è nulla di più romantico di ammirare il fiume Tago di sera da Praça do Comércio, con gli artisti di strada in sottofondo. O ancora di guardare l’oceano Atlantico dalla Torre di Belém in compagnia di una persona speciale. A questo proposito, se la Torre di Belém vi incuriosisce, potete approfondirla in questo articolo.

Città dell’est Europa da visitare

Varsavia (Polonia): una delle città più economiche da visitare in Europa

Continuo la mia lista spostandomi un po’ più a est. Si tratta di una capitale europea, parlo di Varsavia! Una città dell’est Europa da visitare assolutamente soprattutto per la sua storia. È stata distrutta durante la Seconda guerra mondiale ed è profondamente diversa da altre città polacche. Se state cercando una città da visitare in 4 giorni, questa potrebbe essere la scelta migliore. Varsavia potrebbe attirarvi poco per via della sua architettura un po’ sovietica, come si può vedere nel quartiere Praga o nel Palazzo della Cultura e della Scienza, ma non lasciatevi ingannare! Forse non sarà caratteristica come altre città della Polonia, ma ha una Città vecchia meravigliosa con il suo Palazzo reale da visitare. Se volete saperne di più sulla città, leggete questo articolo su cosa visitare a Varsavia.

Cracovia (Polonia): una città ideale per viaggiare al verde

Continuiamo il nostro viaggio con un’altra città low cost da visitare, cioè Cracovia. Città unica e tipicamente polacca, è una di quelle città da visitare in 2 giorni, perché non è grandissima. Non è una metropoli come Varsavia, ma ha un centro medievale molto ben conservato e circondato dal parco Planty, che rende la città davvero unica. Inoltre ha un’atmosfera un po’ fiabesca per via del suo castello, il Castello del Wawel. Si affaccia sul Danubio e passeggiare la sera sul lungofiume è davvero suggestivo e romantico. La piazza centrale di Cracovia è una delle piazze medievali più grandi d’Europa e ospita la Basilica di Santa Maria e il Fondaco dei Tessuti, ideale per portare a casa qualche souvenir, quindi non ve li perdete! Ultimo, ma non meno importante, sapete dove è conservato il famoso quadro ‘’La Dama con l’Ermellino’’ di Leonardo da Vinci? Indovinate! Proprio a Cracovia, al Museo Czartoryski. Vi consiglio assolutamente di andarci! Per saperne di più su cosa visitare, leggete le migliori attrazioni a Cracovia.

Budapest (Ungheria): una città da visitare a dicembre

A Budapest ci sono tornata più di una volta perché è una delle mie città preferite in assoluto e una delle più caratteristiche. È una di quelle città da visitare in inverno, quando i laghi si trasformano in piste da pattinaggio e i mercatini di Natale invadono la città. Per immergervi nella giusta atmosfera, visitate il Parlamento e mangiate qualche fetta di torta in una delle tante pasticcerie, poi, salite in cima alla Cittadella e ammirate il panorama dall’alto. Budapest è una di quelle città europee da visitare in 3 giorni, se si ha poco tempo, o anche in una settimana, se si vuole andare a un ritmo più rilassato. E a proposito di relax, è famosa per una cosa, cioè le terme e le piscine più belle della città! Non perdetevi i suoi numerosi ponti, che sicuramente vi capiterà di attraversare, il già citato Parlamento e l’Isola di Margherita!

Vi sarà venuta voglia di viaggiare, non è vero? Allora non perdetevi i consigli per viaggiare nel mondo durante il Coronavirus e la guida su quali app Covid scaricare per viaggiare all'estero, per non farvi trovare impreparati.

D’altra parte, se siete degli studenti Erasmus e avete intenzione di partire per una nuova avventura potrebbe esservi utile scoprire quali sono le migliori destinazioni Erasmus post-Covid.

E non dimenticate che...

Se state cercando un alloggio per il vostro Erasmus, vi aiutiamo noi! Erasmusu vi permette di scegliere tra spaziosi alloggi, come stanze, monolocali, residenze universitarie e appartamenti. In questo modo, potrete trovare l’alloggio che più vi piace online e prima del vostro arrivo in città. Se vi è piaciuto quest’articolo, non dimenticate di seguirci anche su Facebook, Twitter e Instagram!


Galleria foto


Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!