Advertise here

Consigli vari prima di partire per Landes (Francia)

Ciao a tutti! Oggi, ancora una volta, vi voglio parlare della Francia. In particolare di Landes. È uno dei miei luoghi favoriti al mondo e non mi stanco mai di scriverne dato che ho sempre qualcosa di nuovo da raccontare. Questa volta vi voglio dare dei consigli prima che andiate a visitare questo bellissimo angolo di Francia. Spero possano tornarvi utili!

1. Pianificate il viaggio in anticipo.

Prima di tutto bisogna organizzare bene il viaggio, mettendo sottolineando le attrazioni principali che volete visitare. Questo è molto importante. A Landes ci sono molte cose da vedere, però vederle tutte durante un solo viaggio può essere opprimente dato che dovreste accendere di continuo l'auto e spostarvi, sprecando ore e ore.

Il mio consiglio è di scegliere una zona in concreto dove si trovano la maggior parte dei luoghi che volete visitare. Se vi interessa conoscere la città di Mont-de-Marsan e Dax, il posto giusto per voi è l'est di Landes. Se preferite rimanere nelle famose spiagge di Vieux-Boucau-Les-Bains e Moliets-et-Maa, dovete recarvi al centro-ovest. Se siete amanti del porto e volete visitare Capbreton e al ritorno fare un giro per Lebenne, è meglio andare a sud. Infine, se vi interessa il Lago di Biscarrosse e la vicinanza alla Bahía de Arcachón, dovrete andare a nord.

varios-consejos-tomar-rumbo-a-landas-61d

Tutto dipende da cosa volete vedere. Noi, per esempio, abbiamo alloggiato a Vieux-Boucau e nella stessa settimana di viaggio abbiamo visitato Capbreton, Burdeos, Arcachón e altri comuni dei Pirenei francesi. Stavamo tutto il giorno in macchina, percorrendo in lungo e in largo tutto il territorio di Landes e non ci siamo goduti il momento. È vero che tutte le destinazioni ci sono piaciute molto, però già verso le sette di sera dovevamo tornare perché dovevamo farci quasi due ore di macchina per tornare al camping. Per questo motivo, è meglio scegliere un posto in concreto e non fare lo stesso sbaglio che abbiamo fatto noi.

Se volete che vi consigli una zona nello specifico, vi direi il nord e la zona di Biscarrosse. In questa zona c'è molto da vedere, come per esempio Bahía de Arcachon e la Duna de Pilat, Bourdeaux, e altre spiagge come Contis-Les-Bains. Comunque dovete decidere voi qual è la zona che preferite visitare. Landes è un territorio pieno di sorprese

2. Optate per un camping.

Può essere una saggia decisione. È vero che a Landes non ci sono molti hotel e ostelli, ma comunque è consigliabile pernottare in un camping. Sono molto più comodi dato che non ci sono orari per i pasti e per la colazione. Siete voi a decidere tutto.

I camping di Landes in generale sono di buona qualità. La maggior parte dei bungalow hanno la cucina e il bagno, e ci sono anche piazzole per i camper e per le tende.

Nel camping nel quale siamo stati noi (Le Vieux Port) era come essere in una città: bar, ristoranti, supermercati, zone benessere, ecc. Non c'era bisogno di uscire in paese a fare la spesa dato che tutto il necessario era lì. Anche se era un po' più costoso. Per fortuna, c'era un altro supermercato meno costoso dall'altro lato della strada, molto vicino al benzinaio. Noi facevamo la spesa lì e i prezzi erano discreti.

varios-consejos-tomar-rumbo-a-landas-4ef

I camping di solito hanno delle belle piscine, abbastanza grandi e con gli scivoli. Il nostro ne aveva sette, con una piscina a onde, varie jacuzzi e alti scivoli.

Un altro punto a favore dei camping è che di solito si trovano vicino alla spiaggia e la maggior parte vi accede in modo diretto. Questo è magnifico perché è possibile avvicinarsi alla spiaggia in qualsiasi momento del giorno senza percorrere molti chilometri. E tutti sappiamo che la spiaggia è uno dei punti di interesse più famosi di Landes.

PS: portatevi dei costumi da bagno corti da maschio e trikini o costumi da bagno interi per la piscina del camping. È proibito indossare costumi da bagno maschili lunghi o bikini.

3. Comprate tutto il cibo possibile al supermercato.

La Francia è sempre stata un sinonimo di "costoso". In qualsiasi luogo andiate, vi imbatterete in prezzi alti, sia in negozi di souvenir che nei mezzi pubblici, nei bar e nei ristoranti.

Quindi è meglio comprare tutto il possibile nei supermercati. È consigliato portarsi il pranzo a sacco durante tutte le escursioni per evitare di dover mangiare nei ristoranti.

Noi, per esempio, sia quando siamo stati a Bourdeaux sia a Salies-de-Béarn ci siamo portati dei panini e abbiamo pranzato al parco. Ci siamo portati tupperware anche alle spiagge e a Arcachón. Così tutti i giorni della settimana, compreso il giorno che siamo tornati a casa.

In questo modo potete risparmiare tanto e pagare solo qualche moneta per comprare da bere nei negozi in città o qualche gelato, dato che lì in estate il caldo si fa sentire.

4. Organizzate bene le vostre giornate.

Una volta decisa la zona, dovete programmare cosa fare per avere una settimana chiara e ordinata. Molte persone scelgono di improvvisare, evitando di programmare tutto in anticipo. Senza dubbio, non è quello che consiglio di fare io.

Prendete un quaderno e annotate quello che farete ogni giorno. Scegliete quali sono le giornate per andare all'avventura e quali sono quelle di riposo (nel caso in cui ne vogliate).

Poi, organizzate gli orari delle giornate. Pensate cosa volete fare il mattino, il pomeriggio e la sera. Bisogna approfittare di ogni momento del giorno e se non si sta sempre nello stesso posto, ancora meglio. Ci sono molti punti di interesse vicini gli uni agli altri, quindi in una sola giornata se ne possono vedere circa tre. Nel nostro caso, c'erano giornate in cui avevamo l'agenda piena.

La mattina stavamo nella piscina del camping, pranzavamo e andavamo al Estanque Negro de Seignosse, un luogo stupendo del quale ho già parlato in un altro articolo, e verso le sette di sera andavamo alla spiaggia di Moliets-et-Maa. e ci rimanevamo fino alle undici circa. Ci siamo goduti davvero le nostre giornate.

varios-consejos-tomar-rumbo-a-landas-4a6

Ci sono state varie giornate nelle quali abbiamo visitato diversi posti, come Salies, Orthez, Biganos e la Duna de Pilat. Il programma giornaliero dipendeva dalla distanza tra i punti di interesse e la quantità di attrazioni turistiche che volevamo vedere in ognuna di esse.

5. Dedicare una giornata ad andare in bicicletta.

Questo è tipico di Landes. Tutti vanno in bicicletta come in Olanda o in Svezia. In tutto il dipartimento ci sono negozi dove si possono noleggiare le mountain bike o le biciclette da strada, però conviene controllare bene e trovare il negozio che costa meno. Non potete andare al primo negozio che trovate perché probabilmente non sarà li meno costoso.

Nosotros alquilamos las bicicletas en una tienda del centro del pueblo a pesar de que ya teníamos uno en el camping. Ci è costato molto meno noleggiare le bici in centro in Vieux-Boucau-Les-Bains.

E perché è consigliato andare in bicicletta a Landes? Per i suoi paesaggi.

Landes è piena di paesaggi da favola e spazi naturali. La maggior parte del territorio è ricoperto da pini marittimi ed è attraversato da molti sentieri e percorsi ciclabili. Noi abbiamo fatto la via Vieux-Boucau - Capbreton ed era completamente immersa nella natura. Se vuoi saperne di più clicca qui (in spagnolo). Tempo fa ho scritto un articolo e potrebbe tornarvi utile per programmare il vostro giro in bicicletta.

Ci sono anche sentieri nella costa francese, con delle viste meravigliose sulle spiagge e sul mare. Lì si può godere di una leggera brezza e del sole spendente di Aquitania.

Pedalare per delle ore non fa male, non fa mai male. Quindi, mentre vi mantenente in forma, ammirate le bellezze di questo angolino della Francia e scoprite tesori che non dimenticherete mai.

6. Se avete dei giorni liberi esplorate la zona.

Sono sicuro che arriverà il momento nel quale non avrete nulla da fare e vorrete fare qualche attività, però non avrete idee. È normale. Landes è fatta per essere esplorata e per godersela mentre si viaggia, è fatta per visitare tre spiagge lo stesso giorno, invece che una sola. Landes è fatta per spostarsi di città in città senza rimanere a lungo in nessuna.

Se volete continuare a esplorare questo territorio nel tempo che vi rimane posso darvi qualche idea. Se andate a sud, vi consiglio di visitare le spiagge di Tarnos e Labenne ma anche il parco acquatico e lo zoo. Dovreste dare un'occhiata anche al Lado de Orx, il polo sportivo di Capbreton, le spiagge di Soorts-Hossegor e Peyrehorade. A pochi chilometri dal confine di Landes ci sono i Pirenei Atlantici, un territorio culturalmente molto ricco e ricoperto da natura frondosa e armoniosa.

Consigli vari prima di partire per Landes (Francia)

Qui potete visitare le città di Bayona, Biarritz, San Juan Pie de Puerto e Mauleón, e i comuni più piccoli ma altrettanto carini di Espelette, Orthez e Ainhoa. Potete trovare tutte queste città qui e qui. Come potete vedere, ho dedicato molto tempo a scrivere degli articoli su questa zona dell'Europa e non perché non mi sia piaciuta, ma perché l'ho adorata. Vi assicuro che è un autentico paradiso e non vi deluderà.

Inoltre, potete anche allontanarvi un po' di più fino alle spiagge basche di San Sebastián e Pasajes o altre città francesi tipo Pau.

Anche in centro ci sono varie opzioni. Potete avvicinarvi alla costa e stendervi sulla spiaggia di Contis-Les-Bains, Messanges o molte altre già nominate in precedenza, o visitare i laghi di Léon, Soustons e Seignosse, le province Mont-de-Marsan, Dax e Castets. Potete fare anche piccole pause nei minuscoli ma meravigliosi comuni come Azur, Magesq e Lit-et-Mixe e se avete fortuna di trovarvi a est potete visitare le grandi città francesi di Auch, Montauban o Toulouse.

Infine, se andate a nord di Landes, c'è una lunga lista di attrazioni turistiche da visitare: la Duna de Pilat, Arcachón, Burdeos, Biscarrosse, il Parco Naturale di Gasconia, Cap Ferret e i laghi di Hostens. Un po' più lontano ci sono delle città interessanti come Lacanau, Libourne e Marmande.

Bisogna dire che ognuno di noi è un mondo. Potete pernottare a sud e visitare quella zona o pernottare sulla costa e esplorare la parte ovest. Tutto dipende da quanto tempo siete disposti a guidare. Però vi assicuro che varrà la pena fare qualche chilometro in più.

7. Godersi la spiaggia.

È vero che esplorare è una delle cose indispensabili da fare a Landes, però anche andare in spiaggia e fare il bagno è importante. Landes è un luogo famoso per le sue spiagge chilometriche e il gran numero di esse. Come ho già detto in questo articolo, a Landes ci sono più di quaranta spiagge, ognuna delle quali è piena di bellezza e tranquillità.

I giorni di riposo sono fondamentali per poter visitare queste spiagge. L'unica cosa che dovete fare è indossare il costume da bagno, prendere lo sdraio, amaca, telo mare e ombrellone, camminare (o guidare) per poco tempo e innamorarvi a prima vista di questi doni di Dio. La spiaggia che mi è piaciuta di più e Moliets-et-Maa, una spiaggia esageratamente grande con pochissima gente e pulitissima, molto silenzio e con un mare tiepido, poche correnti e dei tramonti a cinque stelle.

varios-consejos-tomar-rumbo-a-landas-a05

Il momento migliore per andare in spiaggia è dal pomeriggio alla sera, quando non c'è tanta gente e il cielo si colora di rosso, arancione e giallo e si mescola con l'azzurro. I tramonti sono qualcosa di imperdibile durante la vostra permanenza a Landes. Non vedrete mai tanta bellezza concentrata in un luogo tanto modesto.

E questo è tutto per oggi! Ricordatevi questi consigli prima di accendere i motori e dirigervi in questa zona. Vi assicuro che sono utili quando si passa all'azione.

Un bacio a tutti e buona fortuna!


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!