Advertise here

Viaggio di un giorno a Bologna

Un'altra settimana, un altro viaggio! Questa volta siamo andati a esplorare la città di Bologna, che era nella mia lista delle città italiane da visitare in questo semestre, e finalmente l'ho fatto! Da Milano per raggiungere Bologna si impiegano circa 2 ore e mezza, e il prezzo è di circa 20 euro (con l'autobus). Io sono partita alle 7:30 di mattina e sono arrivata a Bologna alle 10:00, e ho iniziato subito a esplorare! È stato un po' fastidioso il fatto che stesse piovendo (ha piovuto tutto il giorno), ma vabbè, non si può controllare il tempo e non ci si dovrebbe far influenzare e far rovinare il viaggio da questo! Abbiamo fatto comunque tutto quello che avevamo pianificato, ma semplicemente l'abbiamo fatto con un ombrello in mano.

La stazione degli autobus non era così lontana dal centro della città: ci ho messo circa 15 minuti a piedi, ed è molto facile capire dove andare perché è semplicemente una strada dritta (la principale). Avevo già sentito parlare un po' di Bologna prima di andarci, e più precisamente riguardo al fatto che a volte viene chiamata "la città rosa". Appena ho messo il piede nella prima strada ho realizzato il perché: la maggior parte dei palazzi erano appunto rosa, di diverse sfumature. Erano adorabili! Anche l'architettura è molto bella, un po' diversa da quella di Milano, con edifici grandi, quadrati e piuttosto alti. Già dalla prima strada in cui stavo passeggiando mi è subito piaciuta la città!

Un'altra cosa che mi è piaciuta dall'inizio sono stati i portici che coprono praticamente tutti i marciapiedi della città, potete vederli anche nella foto sottostante. Erano molto molto utili con la pioggia, e probabilmente devono esserlo anche in estate quando fa caldo, conferiscono anche un certo fascino alle strade (sono davvero in ogni singola via, suppongo ci sia qualche ragione storica... )

day-trip-bologna-738b0f4262f38dd35001247

La via principale termina in Piazza Maggiore (il punto dove stavo cercando di arrivare inizialmente), in cui si trova anche la basilica principale che probabilmente avrete già visto in foto. Solo la parte bassa della facciata è di colore bianco e rosa perché terminarono i soldi durante la costruzione e, quando ottennero degli altri fondi, decisero di lasciarla così. A me alla fine piace così! Si può entrare nella basilica gratuitamente se la si vuole visitare, ma dovrete pagare un biglietto per fare foto all'interno (cosa che io non ho fatto).

day-trip-bologna-87142ae067d4bd61cf8e849

Come potete vedere, probabilmente perché era un lunedì mattina e pioveva, la piazza principale era piuttosto vuota (cosa che per me andava benissimo). Ho incontrato un gruppo di amici lì che mi hanno raccontato una cosa davvero interessante riguardo a Bologna, come una delle sue "curiosità": ci sono 7 "segreti" nascosti per la città che si possono vedere. Uno di loro è all'interno della chiesa ed è collegato a una linea sul pavimento in cui appare qualcosa appena viene colpita da un raggio di sole, ma non ho capito benissimo. Un altro riguarda una statua collocata nella piazza principale, se la guardate da una determinata angolazione capirete perché. Ce n'è anche un altro nel palazzo di fronte alla Basilica, che venne costruito nel periodo in cui molte persone sono state affette dalla peste: nella piazza centrale, potete parlare coi vostri amici attraverso i muri e vi sentiranno dall'altra parte della piazza. Venne realizzato così in modo che i dottori e i malati potessero comunicare senza avere nessun contatto tra loro, dato che la malattia era molto contagiosa. Ci sono altri 4 segreti sparsi per la città, incluso uno di cui vi parlerò dopo.

day-trip-bologna-dedc6f64bf288a708edb107

Abbiamo continuato a camminare per la città e a un certo punto, siamo passati a fianco a due torri. Inizialmente sembrano delle torri normali, ma quando le si guarda più da vicino si nota che una di loro è inclinata, e non solo un pochino. La prima volta che l'ho guardata non l'ho notato, ma poi ho visto una signora facendo una foto e ho guardato meglio, me ne sono accorta e sono rimasta molto stupita! Non ho idea di come faccia a stare ancora in piedi e a non essere già caduta sinceramente.

day-trip-bologna-af2b304e3f47f0d4e8d36c6

Per pranzo siamo andati in questo ristorante chiamato "Osteria dell'Orsa", che a quanto pare è molto conosciuto e alla moda a Bologna. Il locale era piuttosto affollato quindi c'era molto casino e il servizio potrebbe essere migliorato a mio parere, ma il cibo era buonissimo e penso sia anche molto economico (il coperto non si paga e abbiamo mangiato per circa 10 euro a testa). Avevano qualsiasi cosa che possa contenere il sugo alla bolognese (perché ovviamente quello è ciò che si mangia quando si va a Bologna). Ho ordinato del pane tostato con la bolognese e del formaggio fuso sopra, se non vi fa venire fame questo penso che non possa farvi venire fame nient'altro.

day-trip-bologna-a5012a8875c1a678f3d9c6c

Dopo pranzo abbiamo camminato senza una meta precisa. Alla fine abbiamo finito per vedere un altro dei "segreti" della città, la Finestrella. È una piccola finestra posta su un muro a caso nella strada, e quando si apre si può vedere un piccolo canale. Non c'è un fiume che passa per Bologna quindi non so come l'acqua sia arrivata lì e scorra, ma la vista è molto carina. Mi ha ricordato molto Venezia per l'acqua e i colori degli edifici.

day-trip-bologna-25c6746e3aa093be837b78f

Subito dopo abbiamo passeggiato un altro po' per goderci le vie della città e gli edifici bellissimi prima di tornare a prendere l'autobus. Siamo partiti alle 18:30 e siamo arrivati a Milano verso le 21:30.

Sono contenta di essere riuscita ad andare a Bologna questo semestre, anche se sarebbe stato più bello andarci in una giornata di sole, ma non importa. Prima di andarci avevo anche sentito parlare dell'Arco del Meloncello, nel Santuario della Madonna di San Luca, che praticamente consiste in un edificio con delle arcate (3. 8 chilometri di arcate) e in foto sembrava molto bello, ma poi ho realizzato che si trovasse abbastanza lontano dal centro. Magari l'avrei visitato se fossi stata a Bologna per due giorni. In ogni caso, questa città è molto bella e dovreste visitarla se fate l'Erasmus in Italia!

(P. S. : potete anche andare su questo link per vedere più foto scattate da me a Bologna!)


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!