Advertise here

Tbilisi, capitale della Georgia


È tempo di avventura... ancora una volta

Dopo essere stata a Batumi l'anno scorso, che secondo me è la città più bella della Georgia, ho deciso di visitare anche la capitale Tblisi. Trabzon, la città della Turchia dove vivo, dista circa 8 ore di autobus dalla capitale della Georgia. C'è una compagnia che viaggia ogni giorno verso Batumi, Tbilisi e torna indietro in Turchia, chiamata Metro, che vi consiglio assolutamente. A bordo ci sono wifi, bibite supplementari e spine per computer e cellulari.

Il biglietto da Trabzon a Tbilisi mi è costato 40 TL (7€). Sono partita da Trabzon alle 21:30 e sono arrivata a Tibilisi intorno alle 6 del mattino, ma lì l'ora locale è avanti di dure ore, quindi erano le 8 del mattino.

Avevamo prenotato in albergo per 3 notti, ma di solito il check in si fa dopo le 12, così abbiamo deciso di fare un giro in città e fare colazione. Devo confessarlo, al primo impatto la città non mi ha convinta.

Ho visto un fiume dividere la città in due parti. Non c'erano molti negozi aperti a quell'ora, quindi non ho potuto farmi un'idea proprio chiara, ma ho visto un edificio molto bello e i nomi delle strade mi hanno fatto proprio ridere. Ad esempio strada George Bush e cose del genere ahah.

Poi abbiamo camminato un po' e siamo arrivati in quello che ci sembrava essere il centro città. Siamo entrati nel primo ristorante che abbiamo visto, non erano molti quelli aperti a quell'ora. Sono rimasta sorpresa dal fatto che la cameriera parlasse inglese, perché dopo aver trascorso così tanto tempo in Turchia pensavo che nessuno potesse parlare più in inglese :)).

Abbiamo fatto colazione e ci siamo trattenuti a parlare un po' con la cameriera della città e di come spostarci. Ci ha dato una mappa della città e così abbiamo iniziato da lì.

tbilisi-capital-georgia-9fbbfb8a7144551d

Posso dire che una delle cose che amo di più della Georgia è che tutto costa davvero poco, tanto che ad esempio con 100 euro si possono fare tante cose.

Abbiamo chiesto indicazioni su come arrivare alla stazione della metro perché avevo sentito che era il modo più semplice per spostarsi velocemente in città. Abbiamo fatto un abbonamento per la metro al costo di 5 Lari (1, 50€) e con questo si aveva diritto a 4 corse o qualcosa del genere. In ogni caso super economico.

tbilisi-capital-georgia-7e4b0acc7a25d8e7

Per uscire dalla metro si cammina a lungo: 2 minuti e 40 secondi di orologio :))

Dopo aver cambiato linea metro due volte, siamo arrivati dove doveva essere il nostro hotel. Cercare l'hotel mi ha fatto impazzire: in pratica continuavamo a camminarci intorno finché non lo abbiamo trovato. La zona non era molto vicina al centro o ad altri punti di interesse turistico, non è stata un'ottima scelta per la posizione.

Il nome dell'hotel è Elite Lux Hotel, siamo entrati: receptionist gentile, ma con pessimo inglese. Grazie a Dio parlava bene l'italiano e poiché l'ho studiato per 3 anni sono riuscita a comunicare con lei.

Ci ha accompagnati in camera e ci ha mostrato un po' la struttura: hanno anche una sauna, una piscina al chiuso, dai è un hotel molto carino per la loro fascia di prezzo. Abbiamo pagato 45 euro per 3 notti. La camera era ampia, ma avevamo il bagno in comune.

Era un po' fredda, ma c'era il condizionatore quindi lo tenevamo acceso tutto il giorno.

Dopo aver riposato un po', abbiamo deciso di uscire e iniziare ad esplorare la città. Prima però, ho preso la mappa e ho cerchiato tutti i punti da visitare.

Prima tappa, KGB Bar

Prima di andare in una nuova città, faccio sempre le mie ricerche e scrivo su un foglietto quello che voglio visitare. Avevo letto di questo bar ristorante molto carino, chiamato KGB e pensato in stile comunista russo, così ho detto al mio ragazzo che sarebbe stato come sentirsi a casa.

Dall'hotel abbiamo preso di nuovo la metro e dopo aver cambiato anche questa volta due linee siamo arrivati in centro città e da lì abbiamo iniziato a camminare seguendo la mappa per raggiungere quel bar che ero tanto ansiosa di vedere.

Siamo arrivati, la cosa divertente è che sotto al nome c'era scritto "vi stiamo guardando ancora", che mi ha fatto ridere. All'interno un'atmosfera molto fredda: vecchi poster e banconote risalenti al periodo comunista e alla dominazione russa in Georgia.

tbilisi-capital-georgia-122163cc008c2de0

Ci siamo seduti fuori in terrazza e abbiamo ordinato ovviamente un bicchiere di Martini Rosso, il mio preferito. Il mio fidanzato Muhammet ha provato una birra locale. Eravamo gli unici clienti, credo anche a causa del clima, pioveva e faceva un po' freddo.

tbilisi-capital-georgia-0d7a4457ab5c3d8e

Siamo andati quest'anno alla fine di febbraio.

Dopo essere rimasti seduti per un po' al KGB bar, ci siamo accorti di essere estremamente stanchi e abbiamo deciso di comprare qualcosa da mangiare e ritornare in hotel. Siamo stati fortunati perché accanto al nostro hotel c'era un supermercato aperto h24 e 7 giorni su 7, che vendeva buoni prodotti. Così abbiamo preso ovviamente qualche red bull e dei dolcini e siamo rientrati in hotel.

Il Ponte della Pace

Tra le attrazioni che non vedevo l'ora di vedere c'era questa nuova moderna costruzione chiamata Ponte della Pace, che attraversa il fiume.

tbilisi-capital-georgia-15b4b77de1c840a9

Molto molto carino, lo vedete spuntare all'improvviso mentre passeggiate in città. Credo che si fonda alla perfezione con lo stile antico della città.

Abbiamo camminato sul ponte, fatto qualche foto e poi abbiamo deciso di visitare una fantastica chiesa, della quale avevo letto sempre su Google durante le mie ricerche su Tbilisi. Siamo andati in metro e dopo due fermate eravamo lì.

Cattedrale della Santissima Trinità

È enorme e la si vede dalla città che si affaccia sulle colline. È una cattedrale ortodossa, con un'architettura spettacolare.

tbilisi-capital-georgia-c9fdced2477bbdb5

tbilisi-capital-georgia-f01328c2cbffabf3

Ovviamente siamo entrati dentro e Muhammet era entusiasta di visitare gli interni di una chiesa ortodossa, perché lui è musulmano, quindi yeah. All'interno mi ricorda molto la mia città natale, Targu Muras, e anche le cattedrali che abbiamo. Abbiamo scattato qualche foto e ci siamo goduti la vista in cima alla collina. In quel momento, stavano celebrando due matrimoni, quindi abbiamo avuto anche la possibilità di ammirare gli sposi che erano bellissimi.

Con la metro siamo ritornati in centro e abbiamo pranzato ovviamente in un fast food (è un must quando si viaggia). Il luogo più carino per pranzare o anche solo per sedersi al bar, in terrazza o al ristorante è Rustaveli Avenue. Ci sono anche bei negozi e credo sia un posto meraviglioso.

Vi accorgerete di essere in Rustaveli Avenue quando vedrete questa bici enorme e da lì vedrete partire una strada lunga, piena di varie forme di intrattenimento.

tbilisi-capital-georgia-3ee15bda8258b233

Il mio fast food preferito a Tbilisi è Wendy's, solo perché non in Turchia o in Romania non c'è; quindi niente male, ho mangiato sempre pesce e mi piace molto.

Siamo anche passati nei dintorni del Parlamento, un edificio imponente.

tbilisi-capital-georgia-923fd644f3d0f1e9

Dopo aver trascorso un giorno intero a camminare e visitare luoghi, abbiamo deciso di cenare in un ristorante giapponese. Solo perché io adoro il cibo asiatico, a Muhammet non piace tanto.

Non ricordo il nome del ristorante, ma credo che sia l'unico a Tbilisi e ha una grande Geisha all'ingresso, quindi non potrete sbagliarvi.

Per questo pasto abbiamo pagato in totale 40 Lari, per 2 persone (13€). Credo che sia un buon prezzo perché il cibo era molto buono.

tbilisi-capital-georgia-73a2ecd90ae94037

tbilisi-capital-georgia-29d4e1cf5043576a

E così, è finito anche il secondo giorno. Dopo quest'intensa giornata, siamo andati a dormire molto presto.

Il giorno successivo abbiamo iniziato presto il nostro tour, perché avevamo bei piani per quella giornata: il parco di divertimenti in cima alla collina, il Museo delle cere, la Fortezza di Narikala e Piazza della Libertà e se avessimo avuto altro tempo anche un trattamento alla Fish Spa. Ecco tutto ciò che c'era sulla mia lista.

Fortezza di Narikala

Per arrivare in cima alla fortezza bisogna raggiungere la sommità della montagna, che cosa divertente quasi tutti i punti di interesse turistico si trovano in cima a qualcosa, bisogna prendere la funivia. Il costo è di soli 2 Lari (0, 65€) andata e ritorno.

tbilisi-capital-georgia-64dea32106dd20b5

Ecco la vista in funivia salendo verso la fortezza.

tbilisi-capital-georgia-df14286cad9f46fa

Il Ponte della Pace

tbilisi-capital-georgia-ddf1d2f04c55dc06

Vista della città dalla Fortezza

Lì troverete una grande statua di una donna guerriera e anche una piccola chiesa dove, ovviamente, al momento della nostra visita celebravano un matrimonio :)). La vista da qui è pazzesca. Potrete vedere l'intera città, il Ponte della Pace, la Cattedrale. Fantastico!

tbilisi-capital-georgia-f55a86e4615db7a5

Madre dei Kartli, è il nome della statua.

Il museo delle cere

In realtà, il museo è all'interno del Parco dei Divertimenti di Mtatsminda, chiaramente, in cima alla collina. Potete prendere un autobus locale, la strada è lunga, circa una mezz'ora. Dovrete entrare in questo fantastico e divertente parco. L'ingresso è gratuito, ma se volete salire sulle montagne russe o visitare l'area dei dinosauri o qualsiasi altra cosa, bisogna comprare una carta e caricarci dei soldi.

Per ogni attrazione il costo è di 5 Lari (1, 70€).

tbilisi-capital-georgia-dbae2c439c169fae

L'entrata del Parco

Prima tappa, la cabina per fototessere: siamo entrati, abbiamo fatto qualche scatto tra una risata e l'altra e voilà ecco le nostre foto. Potete scegliere se stamparle a colori o in bianco e nero. Prezzo: 4 Lari (1, 30€).

Per il museo delle cere abbiamo pagato in due con sconti studenti 6 Lari (2€). Non ci sono grandi statue al suo interno e quelle che troverete non somigliano per niente alle persone che rappresentano.

tbilisi-capital-georgia-6e26247fbab3bf38

Che Guevara

tbilisi-capital-georgia-dd24c82835327b87

Io con Mick Jagger

tbilisi-capital-georgia-27002e888c26aa0e

Obama ahah, non gli somiglia per niente.

Il costo previsto per le montagne russe era di 10 Lari per entrambi (3, 5€).

tbilisi-capital-georgia-5f8b652d5eb1f445

Noi non ci siamo andati, non sembrava molto sicuro ed è stata un'ottima scelta anche perché il costo del biglietto equivale a un giro di circa un minuto, quindi è più una perdita di tempo.

Alla fine di questi 3 giorni di avventura nella capitale della Georgia ho cambiato idea sulla città: credo che valga la pena visitarla, ma come ho detto all'inizio continuo a preferire Batumi. Forse perché ho un legame particolare col mare.

Se sono riuscita a visitare tutti i punti che avevo sulla mappa? Certo che sì, come sempre. Tre giorni sono più che sufficienti per visitare tutto e divertirsi in giro. Ci sono ottimi ristoranti, ma non ho provato la cucina locale, solo perché sono schizzinosa col cibo e mangio solo quello che mi piace.

Se però doveste avere l'opportunità di visitare Tbilisi, non avrete bisogno di tanti soldi per trascorrere dei giorni piacevoli.

Altri siti che ho visitato e non ho avuto modo di menzionare sopra sono: il Museo Nazionale Georgiano che si presenta come 3 musei in 1. Il museo archeologico, il museo dell'occupazione sovietica e il museo delle arti. Si trovano uno accanto all'altro. L'ingresso costa 1 Lari (0, 30€) con lo sconto studenti. Sì, potete mostrare la vostra carta dello studente del vostro paese perché viene considerata valida.

Ecco cosa ho imparato in lingua georgiana.

tbilisi-capital-georgia-556e4072ab3b5411


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Condividi la tua esperienza Erasmus su Tbilisi!

Se conosci Tbilisi come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Tbilisi! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)



Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!