Advertise here

Cosa si può fare a Spalato?

Cosa si può fare a Spalato?

A questa domanda, vi risponderei senza alcun dubbio: "Sedersi su una panchina del lungomare e godersi l'incantevole vista che offre". Perché fare sempre mille attività, quando possiamo semplicemente viverci il momento? Sì, avete visto? Ho di nuovo fatto sembrare tutto così profondo!

Spalato è pittoresca, calma, ma allo stesso tempo vivace, pulita e, in generale, una delle migliori città della Croazia. Ma c'è un particolare di cui tutti voi vi renderete conto solo dopo averla visitata per uno o due giorni: a Spalato non c'è molto da fare! So a cosa state pensando in questo momento e vi assicuro che è stato uno shock anche per me; ma allora cosa rende Spalato così tanto famosa?

whats-split-94478ffcb353bfcb14c0328a5925

Fonte

Innanzitutto, è una città fantastica. È culturale, storica, economica, bellissima e pulita. Per non parlare dei suoi abitanti che sono gentilissimi! Alcune attività si possono realizzare direttamente a Spalato, mentre altre nei suoi dintorni.

La Città Vecchia di Spalato

L'abbiamo visitata giusto il giorno del nostro arrivo. Tutta la città vecchia ricorda l'ambientazione di un film medievale ed è fantastico! Ogni volta che attraversavamo i suoi vicoli segreti o ne ammiravamo l'architettura, provavamo una sensazione diversa. Era come se per un momento ci trovassimo a Roma, il momento dopo fossimo nel sud della Francia e il momento dopo ancora fossimo tornati a casa. Era quasi surreale, sebbene sotto diversi aspetti Spalato fosse unica, sotto molti altri ricordava altre città. Voglio parlarvi a uno a uno dei vari punti di interesse della città vecchia di Spalato e darvi un piccolo cenno storico per ognuno di essi.

whats-split-28c2f5e78678692d6b46dd8067ca

Fonte

Prima di partire, sapevo che alcuni episodi della serie TV "Game of Thrones" (o "Il Trono di Spade") erano stati girati in Croazia, ad esempio che Dubrovnik è la location di "Approdo del Re". Tuttavia, non sapevo che avessero girato alcune riprese anche a Spalato! Sì, avete capito bene: una delle mie serie TV preferite è stata girata a Spalato. Visitavo questi posti ed ero così entusiasta, era bellissimo passare per quegli stessi luoghi. Sebbene non mi sia mai considerata una fan sfegatata del Trono di Spade, mi è piaciuto tantissimo!

Alcune strade di Spalato sono state usate per filmare qualche scena di Game of Thrones ed è proprio nei sotterranei del palazzo di Diocleziano dove, nella serie TV, furono rinchiusi i draghi. Se volete sapere qualcosa in più riguardo alle location del Trono di Spade, andate a leggere questo articolo di BoredPanda: io l'ho trovato interessantissimo!

1)Palazzo di Diocleziano:

Il Palazzo di Diocleziano è uno dei resti più importanti dell'Impero Romano. Purtroppo, oggi giorno non sono rimaste molte testimonianze dell'Impero Romano nella Costa Adriatica e il Palazzo di Diocleziano è una di queste. Il palazzo e tutta la fortificazione circostante ricoprono un'area di 30 000 m².

whats-split-d7613f3b98f0cd07d601c3405b9f

(Dalla qualità della foto, scattata con la fotocamera dell'iphone, si può facilmente notare che questa l'ho fatta io)

Ma chi era Diocleziano? Era un imperatore romano proveniente da un contesto famigliare estremamente povero. Per tutta la sua vita lavorò duramente, salì di grado militare e diventò così imperatore. Rimase in carica dal 284 a. C al 305 a. C, quando si dimise volontariamente. Successivamente, si stabilì nella così chiamata "Illiria", una provincia della Repubblica Romana. Oggi, per chi non lo sapesse, l'Illiria appartiene alla Croazia.

I resti non comprendono solo il palazzo, ma anche le abitazioni circostanti che erano destinate alle truppe dell'ex imperatore. Oggi, tra le rovine, sono stati costruiti bar, ristoranti, negozi e perfino hotel. Questi hanno preservato l'architettura originale, donandogli un'atmosfera davvero particolare. Oltre al palazzo di Diocleziano, tutte le altre strutture di Spalato risalgono ad anni posteriori al periodo romano.

whats-split-09bdcc6c9a2ea2faf4e000c74f64

Fonte

Questo era un piccolo cenno storico! Insomma, non vorrete essere quel tipo di turisti che si scattano la foto di fronte ad un edificio storico e antico senza conoscere la sua storia! Tutte le costruzioni, i monumenti e le statue raccontano una storia ed è importante conoscerla se vogliamo davvero cogliere l'essenza della città.

Normalmente, un luogo storico può essere un luogo da visitare in cui però non si può entrare oppure un museo. Ma questo non è il caso di Spalato. I punti di interesse storici, qui, si fondono con ristoranti, bar, negozi e sono frequentati da gente normale, proprio come noi. Non so a voi, ma a me sembra di rivivere la storia.

whats-split-a0a17e22369815824bace1ed4819

(Sotterranei del palazzo in cui è stato girato il Trono di Spade)

Fonte

Ho letto su Internet che circa 3000 persone, ad oggi, vivono all'interno dei confini del palazzo! Se siete curiosi e vi addentrerete in percorsi insoliti, lo vedrete con i vostri occhi.

2) Cattedrale di San Doimo:

Se devo essere sincera, non mi fa impazzire visitare le cattedrali. Sì va bene, sono maestose, complesse ed eccelse, ma in qualsiasi posto che visito c'è una Cattedrale che "bisogna assolutamente vedere" e, non so perché, ma oggi sono leggermente scettica a riguardo.

Tuttavia, questa cattedrale è completamente diversa. È formata da una chiesa e un campanile e prende il nome da San Doimo, per l'appunto. Doimo era il vescovo di Salona, una città romana nonché capoluogo della Dalmazia. Oggi Salona comprende tutta la zona di Solin, una città nelle vicinanze di Spalato.

whats-split-b54d62abe1f55c9e926f664a6b77

Fonte

La Cattedrale di San Doimo è la cattedrale più antica del mondo che si è conservata nel suo stato originale! È assolutamente straordinario! Pensateci bene, quella che vediamo oggi è la stessa cattedrale di mille anni fa e percorriamo gli stessi passi della gente di quel tempo!

Tuttavia, la mia parte preferita rimane il campanile. Pagando 20 Kune, potete salire sulla torre e godervi la fantastica vista che offre dalla sua cima. Abbiamo pensato: "Perché no, si tratta solo di un paio di scale", ma non avevamo idea di cosa ci aspettava. Innanzitutto, se soffrite di claustrofobia questo posto non fa per voi. Ricordate che vi ho detto che questa chiesa è originale e non è stata oggetto di nessun lavoro di riparazione? Bene, abbiamo scoperto che la scala per il Paradiso era lastricata e non era così facile da salire come pensavamo. Le scale erano ripide, strette e buie. Per strette intendo dire che solo una persona piccolina poteva passarci ed erano così ripide che sembrava di scalare una montagna. Ad essere onesti, più che salire sembrava di gattonare. Sì, potete vedere quanto sono atletica, lo so. Tuttavia, vale la pena salire per la vista, sembrava di essere nel film del "Gobbo di Notre Dame". Sapete che lui normalmente saliva sul campanile per suonare la campana. Questo posto gli assomiglia molto, con la differenza che è 100 volte più bello. Il panorama era fantastico. Siamo stati circa 15 minuti, sia per contemplare la bellezza che avevamo di fronte sia perché avevamo paura di scendere.

whats-split-0849db21f6205b09e385cdcd8861

(La vista dal campanile. È pazzesca, vero? )

Questo è uno dei posti che vi consiglio assolutamente di visitare nella Città Vecchia: ne vale la pena! Per entrare nella chiesa si doveva comprare un altro biglietto, eravamo un po' stanchi e così abbiamo deciso di lasciar perdere.

Se non vi piace scoprire questi luoghi da soli, ci sono molti tour guidati a cui potete partecipare. Non sono cari e può essere divertente fare amicizia con altri turisti. Ci sono tour a piedi, in "segway" (monopattino elettrico costituito da una pedana centrale, un manubrio e due ruote) e tour a tema Game of Thrones (consigliato a tutti i fan sfegatati della serie TV).

3) Passeggiata tra i quartieri di Spalato

Credo sia stata l'attività più piacevole e meno stancante che abbiamo fatto durante il nostro primo giorno a Spalato. I quartieri della città sono di una bellezza sconvolgente. Passeggiare per le sue viette e i suoi vicoli vi farà innamorare ancor di più della città, senza contare che troverete moltissimi posti perfetti per le vostre foto di Instagram. Passavamo per scalinate, vicoletti, altre scalinate e, quando ci stancavamo, bevevamo un caffè freddo o mangiavamo un gelato. Era pura estasi! Vi metto di seguito qualche foto che ho scattato in questi posti:

whats-split-c6046d95eafad657834f161aaca7

(Alla scoperta dei quartieri di Spalato! )

4) Passeggiata sul lungomare

In questo articolo non vi do proprio nessun consiglio riguardo le passeggiate. Se non vi piace camminare, allora Spalato non fa al caso vostro, dato che la maggior parte delle attività da fare in città comprende lunghe camminate. Il lungomare di Spalato è emblematico, sicuramente uno dei principali punti di interesse della città. Si potrebbe quasi affermare che è un luogo di importanza storica. Noi passeggiavamo per il lungomare letteralmente tutti i giorni, giorno e notte, sia perché collega tutta la città sia perché è bellissimo. Andavamo a guardare le partite di calcio, a mangiare fuori in uno dei tanti ristoranti della zona e, in generale, ci piaceva sederci a sorseggiare una deliziosa birra croata. O meglio, io mi sedevo e bevevo la mia birra, i miei amici erano molto più attivi.

whats-split-8dfd3747291769202879a57f4538

5) Scalata della collina Marjan e panorama

Come potrete immaginare, anche questa attività comprende una salita e una bella rampa di scale. Noi ci siamo andati per vedere il tramonto, ma non abbiamo calcolato bene i tempi e, quando siamo arrivati in cima, era già troppo tardi. Dal lungomare di Spalato bisogna salire per circa 15 minuti. Ci sono un po' di scale, ma non sono strette come le altre. La parte della salita non è stata troppo stancante. Continuerete a salire e quando guarderete in basso vedrete questa bellissima città con la costa che si estende proprio sotto ai vostri piedi: sarete motivati a proseguire! Una volta arrivati in cima, c'era un bar molto carino. Aveva delle sedie comodissime da dove le persone si godevano il panorama. Noi non ci siamo seduti al bar, ma ci siamo limitati a contemplare il paesaggio, abbiamo scattato qualche foto e poi siamo corsi giù a cercare un posto dove cenare. Mi sembra che ci siano un po' di chiese sulla collina Marjan, ma noi non le abbiamo visitate poiché quando siamo arrivati era già abbastanza buio.

6) Contrattare con i venditori ambulanti al mercato di Spalato

La contrattazione è quasi un hobby per alcuni, ma in questo mercato è più una consuetudine. Il mercato di Spalato si chiama Pazar ed è un mercato ecologico. Assomiglia molto a quello in cui siamo andati a Zagabria, ma leggermente più piccolo. Tutti i prodotti sono freschi ed economici. In Croazia hanno tantissima frutta e verdura. È praticamente il paradiso dei vegetariani! I prezzi sono bassissimi. Se vi fermate a Spalato per qualche giorno, non potete non passare di qui e rinunciare alla vostra dose giornaliera di fibre e vitamine!

Recatevi a questo indirizzo: Ul. Stari pazar 8, 21000, Spalato, Croazia

Queste sono, per ora, le cose che mi ricordo di Spalato, ma se mi verranno in mente altre attività che potete fare in questa città, non esiterò ad aggiungerle. Nei prossimi articoli vi parlerò della vita notturna di Spalato, dei suoi ristoranti e delle spiagge e isole migliori della zona.

Spero che il mio articolo vi sia piaciuto. Fatemi sapere cosa ne pensate!

Sapevate che Spalato è uno dei luoghi in cui è stato girato il famoso Trono di Spade? Siete curiosi di sapere le altre località in cui è stata girata la serie tv? Andate a dare un'occhiata a questa guida completa dei 10 Paesi che hanno fatto da sfondo a questa famosissima serie.


Galleria foto



Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!