Come fare richiesta per poter studiare in Francia | Blog Erasmus Francia
Advertise here

Come fare richiesta per poter studiare in Francia

Campus France è l'agenzia francese che si occupa della promozione dell'istruzione universitaria e della mobilità internazionale in Francia. Ovviamente, per potersi candidare come studente in qualsiasi università del paese gallico bisogna prima passare questa organizzazione.

Stavolta, vi parlerò più precisamente di come funziona la procedura per quando volete venire in Francia ad intraprendere un corso di Laurea Magistrale.

Perché ho deciso di venire a studiare in Francia?

In Messico, ho intrapreso un corso di laurea focalizzato sull'insegnamento della lingua francese. Dopo aver concluso i miei studi e avendo già fatto un periodo di interscambio in Francia, la prospettiva di continuare con la magistrale proprio in questo paese mi sembrava un'alternativa ottima oltre che logica. Da un lato, perché il possesso di una laurea magistrale sta diventando un requisito sempre più comune per trovare lavoro. Dall'altro, perché per quanto riguarda il mio ambito, in Messico c'è solamente una magistrale e, confrontandolo con ciò che hanno in Francia, non mi sembrava tanto completa.

Per questi due motivi ho deciso di fare richiesta per poter studiare in territorio francese e, inoltre, visto che il mio obiettivo è diventare insegnante di francese... Non c'è niente di meglio che venire a studiare qui! Sia per migliorare la mia abilità linguistica, sia per imparare ancora di più sulla cultura e sulle tradizioni francesi. Non a caso, queste cose si imparano solo vivendo nel paese in questione.

Come fare richiesta per poter studiare in Francia

Francia... Nonostante alcuni anni fossi unicamente intenzionata a tornare in Quebec, ora mi rendo conto di come stia bene qui.

L'organizzazione dell'istruzione universitaria in Francia: LMD

Prima di spiegare in cosa consistesse il processo di candidatura ed immatricolazione per le università francesi, mi sembra opportuno dirvi qualche cosa circa l'organizzazione dell'istruzione universitaria in Francia. In generale, il sistema universitario è conosciuto anche come il “système LMD” (sistema LMD, in italiano). La sigla LMD sta per "Licence – Master – Doctorat", ovvero Laurea di Primo Ciclo, Magistrale e Dottorato. Ognuna di queste fasi ha una durata rispettiva di tre, due e tre anni. Per questo motivo, quando si parla di BAC + 3, BAC + 5 y BAC + 8 si fa riferimento ad ognuna di queste diverse fasi.

Questa formula “BAC + qualcosa” indica il numero di anni di studio dopo aver ottenuto il BAC, ovvero il titolo che equivale al diploma di scuola superiore.

Tutti i cicli di studio hanno la stessa durata: tre anni per la laurea di primo ciclo, due per la magistrale e altri tre per il dottorato; anche se comunque per quest'ultimo c'è anche chi impiega più di tre anni per concludere la famosa tesi, però questa è un'altra storia (ancora non ci sono arrivata, ve ne parlerò quando sarà il caso! ).

Come fare richiesta per la magistrale in Francia:

Generalmente, la maggior parte delle università vogliono che la richiesta venga fatta attraverso Campus France, mentre alcune preferiscono che sia fatta indipendentemente, ovvero, seguendo le loro rispettive regole e procedure. In alcuni rari casi, ci sono istituzioni che vogliono che la procedura sia effettuata in entrambi i modi, quindi sia con Campus France che indipendentemente (e non so il perché di questa preferenza).

"Master professionnel" e "Master recherche"

Prima di continuare a spiegare il processo di candidatura a Campus France e le sue varie fasi, dovete sapere che in Francia ci sono due tipi di magistrali. La prima è la "Master recherche" o Magistrale di Ricerca, e l'altra la"Master Professionnel" o Magistrale Professionale.

Il primo tipo si basa principalmente sulla ricerca, come suggerisce il nome. Generalmente, questa magistrale è quella di cui si ha bisogno per poter proseguire i propri studi con un dottorato. Tuttavia oggi, è abbastanza comune accettare nei dottorati anche coloro che provengono da una Magistrale Professionale e che al contempo hanno svolto un lavoro di ricerca di una certa qualità.

Per quanto riguarda la Magistrale Professionale, si tratta di un ciclo di studi che si incentra sulla pratica. In altre parole, l'obiettivo di questo tipo di programma è quello di preparare lo studente per la sua entrata nel mondo del lavoro una volta terminati gli studi (in poche parole, che possa iniziare a lavorare).

Dovete anche sapere che l'accesso al secondo anno di magistrale è limitato perché hanno un numero di posti specifico (anche se ultimamente ho letto che questa "clausola" è stata sospesa e come da ora in poi tutti i candidati saranno obbligatoriamente accettati nel secondo anno di magistrale... Ad ogni modo, una cosa è la teoria e un'altra cosa è la pratica. Vedremo... ).

Come fare richiesta per poter studiare in Francia

La biblioteca del'Università di Lione 2. Mi piace andare a studiare qui! Ha molta luce ed è anche molto grande, ti spinge ad impegnarti!

Continuando con il tema dell'accesso al secondo anno di magistrale, nel mio corso eravamo solo 26 persone e il responsabile del programma di studi ci aveva detto di aver ricevuto... Circa un centinaio di candidature! Se è stato così per Lione, immaginatevi per l'università di Parigi! Io avevo fatto richiesta di ammissione a sei corsi di studio differenti (il numero massimo concesso da Campus France): Lione, Parigi, Rennes, Bordeaux, Avignone e Pau.

Mi hanno accettato in tutti i corsi per cui mi ero candidata, compresa l'università di Parigi (che ha pochissimi posti). Il fattore chiave è stato la preparazione di un buon dossier. Pertanto questo è il consiglio che vi posso dare: presentate un dossier che sia convincente, che dimostri quanto davvero desideriate intraprendere questo corso di studi. Dite perché questo corso vi aiuterà a raggiungere il vostro obiettivo professionale, che materie vi interessano e il motivo di tale interesse. Non uscitevene con: “Il programma di studi mi pare interessante e si vede che la città è bella”!

Il mio tentativo per il primo anno di magistrale...

Inizialmente, la mia idea era quella di venire in Francia a studiare tutti e due gli anni di magistrale. Quindi avevo fatto richiesta attraverso Campus France per le università di Clermont Ferrand, Montpellier e un'altra di cui non ricordo il nome… Mi hanno accettato in tutte, però non sono riuscita ad avere una borsa di studio! In realtà ce n'era una che potevo richiedere però alla fine non l'ho fatto perché la mia area di studio non era tra le prioritarie e temevo che non me la concedessero.

Quindi nonostante fossi stata ammessa, non avendo i soldi necessari per potermi pagare l'anno di studi in Francia la mia unica alternativa era restare in Messico. Nonostante mi fossi leggermente pentita di questa mia scelta, oltre che sentirmi triste per il fatto di non poter realizzare questo mio obiettivo quando lo desideravo, non mi sono arresa e mi sono detta di riprovarci l'anno dopo… Ed è quello che ho fatto!

Il mio secondo tentativo: la mia candidatura per il secondo anno di magistrale (e il mio successo! )

Essendo più che mai decisa a riprovare ad intraprendere la magistrale in Francia, avevo visto che c'era una borsa di studio che copriva proprio il secondo anno di magistrale. Quindi mi sono convinta di come questa fosse l'opzione migliore: venire direttamente a studiare per il secondo anno. In più, occorre considerare che studiare due anni in Francia avrebbe significato ritardare i miei altri progetti.

Ho già spiegato la differenza tra il sistema universitario francese e quello messicano. La laurea di primo livello in Messico dura minimo quattro anni, mentre in Francia di solito tre. Per questo motivo, in alcuni casi, gli studenti messicani possono fare richiesta direttamente per il secondo anno di magistrale. Grazie a ciò, possiamo "risparmiarci" un anno.

Oltre al possesso di una laurea di primo livello, altri fattori che considerano per ammettere qualcuno al secondo anno di magistrale, è il livello linguistico, l'esperienza professionale e anche eventuali precedenti periodi di studio passati in Francia (preferibilmente, dai sei mesi in poi).

Come fare richiesta per poter studiare in Francia

Il cancello dell'Università Lumière Lione 2 (campus di Berges du Rhône)

“Saltarsi” un un anno ed iniziare direttamente con il secondo

Di seguito, vi spiego un poco più dettagliatamente ognuna delle condizioni necessarie per essere ammessi direttamente al secondo anno di magistrale...

L'aver già fatto esperienze di interscambio in Francia

Questo fattore vi permetterà sia di sapere come funziona che di avere maggiore familiarità con il sistema universitario francese. Essere ammessi vi sarà più facile rispetto all'iniziare la magistrale senza aver mai studiato in Francia. Considero questo un requisito importante perché trovo che il sistema universitario messicano sia molto più semplificato rispetto a quello francese.

Sono del parere che qui in Francia sia proprio lo studente ad essere dotato di maggiore autonomia. Deve trovare le informazioni per conto proprio per integrare ciò che il professore gli ha spiegato durante la lezione. Inoltre, mentre in Messico una stessa materia ha lezioni presenziali due o anche tre volte a settimana, qui in Francia è solo una volta.

Ciò non vuol dire che l'università francese vada più lenta... Credo che in realtà sia l'esatto contrario: siccome ci sono meno lezioni automaticamente si riceve una grande quantità di informazioni. Da ciò deriva l'importanza che ricopre il lavoro autonomo da parte dello studente...

Per questo credo che l'essere stati precedentemente in Francia aiuti se si vuole fare richiesta per poter studiare una magistrale... In questo modo ci si ritrova maggiormente preparati per ciò che si cela dietro l'angolo.

Livello linguistico: B1 o B2 (fino al C1! )

Nonostante ci siano corsi di studio impartiti in inglese, la maggior parte è comunque in francese... Vabbè cosa vi aspettavate? Stando in Francia è normale che si debba studiare in francese. Quindi, una buona padronanza del francese rappresenta un punto davvero importante. Il livello richiesto varia a seconda dell'area di studio a cui si appartiene. Per questo riguarda gli studi umanistici normalmente si richiede un B2 o, addirittura, un C1. Diversamente, per le scienze esatte va bene anche un B1..

A proposito, quando io feci richiesta per il secondo anno di magistrale, già avevo il mio DALF C1. Credo che sia meglio possedere questo livello specialmente per FLE o corsi di studio aventi come specializzazione o obiettivo principale la lingua francese (letteratura, linguistica, ecc. )... Visto che comunque vi faciliterebbe moooolto le cose quando si arriva al temutissimo momento in cui dovrete scrivere la famosissima... Tesi!

Come fare richiesta per poter studiare in Francia

Uno dei bellissimi tramonti che vedevo dalla mia camera nella residenza universitaria... Mi mancano perché li vedevo ogni sera. Ad ogni modo, ogni tappa ha i propri momenti e nonostante si debba rinunciare ad alcune cose e chiudere alcune porte, ci sono sempre portoni che si aprono... E altre opportunità future! Bisogna essere sempre ottimisti!

Esperienza professionale

L'anno "extra" in cui sono rimasta in Messico quando non sono riuscita ad andare in Francia, ho lavorato per poter ottenere dell'esperienza professionale. Ero cosciente di come questo sarebbe stato un punto fondamentale nel mio curriculum e che quindi avrei avuto più possibilità di essere accettata. Inoltre, in Francia chi possiede esperienza lavorativa è visto come qualcuno che ha già acquisito conoscenze dirette in ambito pratico complementari alla teoria.

Aver finito il proprio corso di studi entro cinque anni

Se questo è il vostro caso, in Francia vi possono riconvalidare gli anni “extra” in cui avete studiato in Messico.

Tutti i requisiti che ho appena menzionato, non vi assicurano che siate accettati per il secondo anno di magistrale. Questo perché, come vi ho già accennato, oltre ad averli, dovrete anche preparare un buon dossier in cui mostrate il vostro interesse per il corso di studi per cui vi candidate.

Consigli extra...

Controllate i diversi programmi di studio nelle varie università francesi

Potete uscirvene con: “Cosa?! Ma quanto tempo ci metto poi!? Sicuramente moltissimo! ” Sì, è vero che il controllare i vari programmi di ogni università può prendere tempo però ricordate che, da un lato, non tutte offrono le magistrali che vi interessano; dall'altro, la magistrale è ciò che determinerà in buona parte il vostro futuro professionale (e, di conseguenza, personale) e pertanto conviene fare una buona analisi delle possibilità che vi offrono.

Ah, attenzione! Potete fare un anno di magistrale in una università e il seguente in un'altra perché sono indipendenti. Vi consiglio di non adagiarvi troppo: solo perché il programma del primo anno vi è piaciuto non significa che quello del secondo sarà fantastico.

Ad esempio, nel mio caso, ricordo che per il primo anno il programma che mi era piaciuto di più era quello offerto dall'Università di Montpellier. Tutte le materie (o almeno, la maggior parte) mi sembravano molto interessanti e avevano anche un'applicazione pratica in aula. Offrivano addirittura un corso incentrato sulle metodologie di insegnamento del francese attraverso il teatro... Interessante! No?

Per quanto riguardava il secondo anno, non so perché ma ero convintissima del fatto che sarebbe stato ugualmente interessante. Tuttavia, nel controllare nuovamente il programma, mi sono accorta di come, alla fine, i corsi del secondo anno offerti nell'università di Montpellier non fossero poi così tanto interessanti.

Invece, mi sono resa conto che il programma che mi interessava più di tutti era il secondo anno di magistrale dell'Università di Lione 2. Infatti questo, nonostante l'anno precedente mi fosse parso troppo focalizzato sulla linguistica (materia che comunque non attirava la mia attenzione), alla fine si è rivelato il corso di studi che mi è piaciuto di più.

Come fare richiesta per poter studiare in Francia

Ancora una volta, il Campus Berges du Rhône di Lione 2 (anche se l'accesso a questo cortile è vietato, non so perché).

Attenti alle date!

OCCHIO! Fate molta, moltissima attenzione alle scadenze di ogni università. La maggior parte accettano richieste fino al 31 marzo di ogni anno, mentre solo poche vanno anche oltre questa data. Fate la vostra richiesta PRIMA della fine di Marzo in modo da potervi candidare per tutte quelle che trovate interessanti. In questo modo, non vi sentirete forzati ad "adattarvi" solo a quelle università che sono ancora disponibili.

Quindi, preparate il vostro dossier con largo anticipo, raccogliete tutti i documenti necessari, controllate i programmi di studio e, per ognuno, scrivete la vostra lettera motivazionale.

Lo so che possono sembrare tante scartoffie da dover preparare ed inviare, ma vi assicuro che vale la pena. Pensate che questo poco di tempo che state "sacrificando" ora sarà poi ricompensato..

La procedura richiesta da Campus France

In sintesi, i passi per poter presentare la vostra candidatura attraverso Campus France sono i seguenti:

  1. Scegliete le vostre università d'interesse

  2. Caricate i documenti necessari sulla piattaforma di Campus France

  3. Inviate il vostro dossier cartaceo e prenotatevi per i colloqui con gli uffici Campus France di riferimento, a seconda della vostra ubicazione geografica. In Messico mi pare che ce ne sono tre o quattro (uno per Città del Messico, un altro nello Yucatan, un altro ancora a Monterrey e credo un ultimo a Guadalajara).

  4. Vi convalidano il dossier

  5. Aspettate che vi rispondano le diverse università

    Come fare richiesta per poter studiare in Francia

    Fonte

    Il logo di Campus France, l'agenzia francese che promuove l'istruzione universitaria.

I documenti principali che il vostro dossier conterrà saranno:

  • CV.

  • Lettera motivazionale.

  • Diploma.

  • Lettere di raccomandazione.

  • Esperienze professionali (se ne avete).

A proposito, tutti i documenti scritti in spagnolo devono essere tradotti in francese da un traduttore asseverato (in parole povere, non sono traduzioni che potete fare voi stessi).

Una volta ricevuta risposta da una o più università, potete sceglierne una. Ora, dovrete prendere appuntamento all'Ambasciata francese in Messico per poter ottenere il vostro visto. Vi consiglio di prendere appuntamento non appena vi risponda la prima università. Non fate passare troppo tempo perché a Giugno, Luglio e Agosto l'ambasciata riceve molte richieste... facendovi aspettare un po'!

Se non rispettate quest'ultimo punto non potrete ottenere il vostro visto, ritardando così il vostro arrivo in Francia. Sono a conoscenza di amici che sono arrivati una o due settimana dopo l'inizio dei corsi perché appunto non erano riusciti ad avere il visto prima...

La borsa di studio che ho ricevuto...

Il Governo francese offre ogni anno cinque borse di studio per studenti del secondo anno di magistrale. Potete controllare i bandi nella pagina ufficiale del Ministero degli Affari Esteri ("Secretaría de Relaciones Exteriores"-SER) del Messico. Sono disponibili a febbraio-marzo e chiudono verso metà aprile.

So anche di una nuova borsa di studio che vi copre tutti e due gli anni della magistrale (che è stata messa a disposizione giusto un anno dopo rispetto a quando ne avevo bisogno io! )

Per quanto riguarda quella da me richiesta (e che alla fine sono riuscita ad ottenere! ), mentre preparavo i documenti necessari per Campus France, ho fatto lo stesso anche per quelli per la borsa di studio di cui avevo bisogno.

Ricordo di aver inviato i documenti due giorni prima della scadenza, per raccomandata e siccome non sapevo se li avevano ricevuti o no, mi sono messa a chiamare gli uffici per sapere qualcosa. Fortunatamente erano arrivati. Per curiosità, ho chiesto quante richieste avevano ricevuto e mi hanno detto che ne erano circa trentacinque per tutto il paese! Senza contare quelli che dovevano arrivare... E sapete quante borse di studio erogavano? Solo cinque!

Inoltre, il mio campo di studi non era prioritario (lo erano turismo ed aeronautica). Fortunatamente, ho passato la pre-selezione, nella quale ci avrebbero fatto un colloquio. Eravamo solo in 15 ad essere stati chiamati, tra i quali, solo cinque hanno ricevuto la borsa di studio... Tra cui io!

Come fare richiesta per poter studiare in Francia

Lione! "Les quais de la Saône"... Durante un giorno di sole!

Un paio di giorni fa stavo controllando l'email che avevo ricevuto: per prima cosa mi avevano detto che ero stata convocata per il colloquio, poi mi avevano dato la fantastica notizia circa la borsa di studio. Questo è senza ombra di dubbio uno dei migliori risultati che io abbia mai ottenuto fino ad ora.

Se non avessi ricevuto questa borsa di studio non sarei potuta venire in Francia... O chissà quanto tempo avrei dovuto impiegare per mettere da parte i soldi necessari per i miei studi! E paradossalmente qui l'università non è cara (si fa solo un pagamento di 300-400 euro una volta all'anno, anche se ovviamente ci saranno altre magistrali più care), a costare è la vita di ogni giorno (alloggio, cibo, trasporto, ecc. ).

Cosa comprendeva la mia borsa di studio...

Grazie a questa borsa di studio ricevevo una somma mensile di 765 euro per poter coprire il mio soggiorno in Francia. In più, essendo borsista del Governo francese, non dovevo pagare l'iscrizione all'università, così come l'assistenza sanitaria. Non ho neanche pagato per ottenere il visto.

A proposito, fate attenzione perché se riuscite ad ottenerlo comunicate all'Ambasciata francese del fatto che siete borsisti del Governo francese e che quindi non dovete pagare. Ricordo che quando sono andata a richiedere il mio, il ragazzo che mi stava assistendo mi stava anche facendo pagare. Quindi, ho dovuto chiarirgli di come io fossi esonerata dal pagare quella quota.

Allo stesso modo, questa borsa di studio comprendeva un'assicurazione sanitaria integrativa ("mutuelle"). Forse l'unico "svantaggio" possibile era la durata, di solo 9 mesi... Quando io dovevo restare in Francia per un anno intero! Questo perché la mia sessione di laurea non ci sarebbe stata prima di settembre.

Prevedendo ciò, ogni mese mettevo qualcosina da parte per poter coprire il periodo in cui sarei stata senza borsa di studio. Alla fine non ho avuto nessun problema perché ho gestito bene i miei soldi e addirittura avevo risparmiato molto più rispetto a quanto mi ero proposta (e come si dice, melius abundare quam deficere! ).

Comunque, un altro vantaggio dell'essere borsisti del governo francese è che avete priorità per poter ottenere una stanza in una residenza universitaria pubblica. Questi alloggi sono dati dal CROUS e sono molto meno costosi rispetto a qualsiasi altro luogo, essendo l'opzione più economica possibile.

Tuttavia già vi immaginerete che non sarete gli unici a volere una stanza in una residenza CROUS, avendo dei prezzi così bassi... Però, come vi ho già detto, se avete una borsa di studio del Governo francese, avete più possibilità di essere accettati lì. In questo modo i soldi non saranno un problema.

Infine, eccovi il mio ultimo consiglio: in Messico, usate Estafeta e non DHL se volete mandare i documenti richiesti per la candidatura... Io ho usato DHL due volte e il corriere (per casualità) non ha trovato casa mia e sono dovuta andare a ritirare personalmente il mio pacco nei loro uffici... Quando avevo pagato per potermelo far recapitare a casa!

Mmmh... Ora che faccio mente locale, nonostante non abbia avuto problemi con Etafeta, l'ultima volta che abbiamo mandato dei documenti importanti comunque non ce li hanno fatti recapitare a casa e né ci hanno avvertito del fatto che dovessimo andare a ritirarli... Credo che, in realtà, a prescindere dalla compagnia, il miglior consiglio che possa darvi è di tenere d'occhio il vostro pacco e tracciarlo continuamente. In questo modo potete sapere se già è stato consegnato, se ci sono problemi o altre cose.

Come fare richiesta per poter studiare in Francia

Parigi

Conclusioni

Un altro post lungo, lo ammetto. Però lo considero necessario per poter spiegare in modo dettagliato e chiaro le dinamiche del processo di candidatura ad una magistrale in Francia. E nonostante ci siano cose che, nella maggior parte dei casi, possono essere spiegate senza problemi, sussistono sempre dei casi particolari.

Per questo motivo vi consiglio, per prima cosa, di controllare le informazioni datevi da Campus France e di rivolgervi a loro in caso di dubbi. Alla fine è proprio il loro ruolo: quello di aiutarvi e orientarvi in modo da poter realizzare il vostro sogno di poter venire a studiare in Francia.

Spero che le informazioni che vi ho appena dato vi siano utili e che vi facilitino un poco di più nel percorso che intraprenderete per realizzare i vostri obiettivi. Baci!


Galleria foto



Commenti (1 commenti)

  • Hamza Ali 2 anni fa

    Ciao,
    vorrei chieder un'informazione, si può iscrivere al secondo anno di università in francia (ingegneria informatica), facendo il primo anno in italia? Grazie.

Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!

Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!