Sarmale

Pubblicato da I love travelling ! — 4 mesi fa

Blog: Le ricette della nonna!
Tags: Ricette Erasmus

Ciao a tutti!!!

In questo articolo vi parlerò di un piatto tipico rumeno: i "sarmale".

I "sarmale" sono attesi con impazienza dai rumeni durante le loro vacanze, soprattutto quelle natalizie. Si tratta di carne macinata (di solito maiale, manzo, pecora, o anche pesce), mescolata con riso ed altri ingredienti, ed avvolta foglie di cavolo, in formato roll. I buongustai sono dell'opinione che, se mangiati dopo 2-3 giorni, i sarmale avranno un sapore speciale!!! I sarmale vengono serviti sempre accompagnati con malva, panna acida e peperoncino.

Sarmale

Tuttavia, esistono diversi tipi di ricette per prepararli. Ecco tre ricette che potete provare per questo Natale!!!

I più popolari sono i sarmale con carne di maiale, molto gustosi e facili da preparare.

INGREDIENTI:

2 kg di carne grassa, 500 gr di carne magra, 15 cucchiai di riso, 4 cipolle, 200 gr di petto di tacchino affumicato, 4 carote, 500 gr di cavolo, foglie di alloro, alcuni grani di pepe, 3 rami di timo secco , 200 ml di brodo o succo di pomodoro, olio extra-vergine d'oliva, sale, e pepe.

Sarmale

PREPARAZIONE:

Primo passo: Mettete il cavolo in una bacinella con acqua fredda salata. Potete immergerlo dalla sera fino al mattino seguente o, se avete poco tempo, anche soltanto un'oretta.

Secondo passo: Passare attraverso un tritacarne la carne, e la cipolla, poi mescolate l'impasto ottenuto insieme al riso, al sale, al pepe e due carote ben grattugiate.

Terzo passo: Prendete le foglie di cavolo e riempitele con il composto che avete preparato.

Sarmale

Quarto passo: Mettete in una casseruola un paio di cucchiai di olio extra-vergine d'oliva e fateci soffriggere un poco di cipolla. Poi aggiungete le altre due carote, il timo, i chicchi di pepe e l'alloro. Aggiungete, infine, gli involtini di cavolo che avete preparato, il brodo ed un poco d'acqua, fino a coprirli tutti. Fateli bollire per circa tre ore. Poi, servite immediatamente a tavola.

La prossima ricetta è quella dei sarmale più deliziosi e gustosi, quelli transilvani!

INGREDIENTI:

400 gr di carne macinata di maiale, 200 gr di spezzatino di manzo, 4 fette di prosciutto affumicato, 1 cipolla ,1 cucchiaio di olio extra-vergine d'oliva, 1 tazza di riso, 200 ml di succo di pomodoro, sale, pepe macinato fresco, alcuni grani di pepe, aneto fresco o secco, timo (opzionale), 14-15 foglie di cavolo cotto, peperoncino e paprika.

PREPARAZIONE:

Primo passo: Mescolare tutta la carne macinata, quindi aggiungere il riso e la cipolla tritati in olio, succo di pomodoro, cubetti di prosciutto tritato, peperoncino, paprika, sale e pepe. Poiché il cavolo salato è salato, non è necessario aggiungere troppo sale.

Secondo passo: Il cavolo deve essere lavato più volte in acqua fredda e lasciato a scolare. Quindi, prendete le foglie di cavolo e riempitele con il miscuglio di carne. Mettete in una pentola a fondo spesso, sopra uno strato di cavolo tritato. Cospargere l'aneto tritato, alcune file di timo e pepe in grani, quindi versare il cavolo speziato con acqua calda per coprire il sarmale.

Terzo passo: Mettete in una casseruola un cucchiaio di olio extra-vergine d'oliva e fateci soffriggere un poco di cipolla. Poi aggiungete il timo, i chicchi di pepe e l'aneto. Aggiungete, infine, gli involtini di cavolo che avete preparato, il brodo ed un poco d'acqua, fino a coprirli tutti. Fateli bollire per circa tre ore. Servite i sarmale caldi, con abbondante peperoncino.

Infine, la terza ricetta che vi scriverò è quella per fare i sarmale con carne di vitello, estremamente gustosi e persino più sani.

INGREDIENTI:

1,5 kg di carne di vitello, 150 gr di riso, 5 cipolle, 500 gr di cavolo, alcuni grani di pepe, 3 rami di timo secco , 1 l di vino bianco, 1 l di borsh, 200 ml di brodo, 1 l di salsa di pomodoro, olio extra-vergine d'oliva, sale, e pepe.

PREPARAZIONE:

Primo passo: Mettete in una padella con due cucchiai di olio extra-vergine d'oliva, a fuoco medio, le cipolle ben tritate, ed il riso, e lasciateli rosolare circa 10 minuti per far gonfiare un poco il riso. Quindi, aggiungete e mescolate bene la carne macinata, poi aggiungete circa 100 ml di acqua. Lasciate riposare il tutto per circa 30 minuti.

Secondo passo: Nel frattempo, cuocete le foglie di cavolo in un litro di borsh in ebollizione mescolato con un poco di acqua, e mettetele a scolare.

Terzo passo: Prendete le foglie di cavolo e riempitele con il composto che avete preparato.

Quarto passo: Mettete in una casseruola un paio di cucchiai di olio extra-vergine d'oliva e fateci soffriggere un poco di cipolla. Poi aggiungete gli involtini che avete preparato, il timo, ed i chicchi di pepe. Aggiungete, infine, il brodo ed un poco d'acqua, fino a coprire bene tutti gli involtini. Aggiungete anche il vino e fateli bollire per circa tre ore. Poi, servite immediatamente a tavola.

Questa è la mia ricetta preferita...e a voi? Quale è piaciuta di più?

Provatele e...buon appetito!!!


Galleria foto


Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!

Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!