Un weekend in Baviera: giorno 1 - Norimberga (pt.3)

Fino a questo momento ho già scoperto moltissimi bei posti a Norimberga, ovviamente potete leggere la seconda parte di questo articolo qui! Tuttavia, la città continuava a impressionarmi e a soddisfare le mie richieste turistiche con tanti altri luoghi interessanti.

Ho passeggiato per Albrecht-Dürer-Straße fino a Sebalder Platz (da dove si può entrare in chiesa), ma la meta successiva per quel giorno sarebbe stata la più famosa strada di Norimberga, ovvero Weißgerbergasse. Quest'ultima è anche la strada più antica, conosciuta in particolare per le splendide e tipiche case tedesche a graticcio, si dice anche che sia il luogo più affollato della città con tutti i bar, ristoranti e le gallerie d'arte.

weekend-trip-bavaria-day-1-nuremberg-pt3

Passeggiando lungo Weißgerbergasse.

Ero abbastanza sorpresa vedendo così poca gente qui. La strada era quasi deserta e l'ho trovato davvero strano in un venerdì pomeriggio assolato. L'ho comunque inserito tra i miei posti preferiti di Norimberga, inoltre l'assetto delle case era un'immagine impagabile!

weekend-trip-bavaria-day-1-nuremberg-pt3

Weißgerbergasse attraversa Maxplatz, un punto panoramico davvero molto famoso.

Una volta raggiunta Maxplatz, mi sono ritrovata di nuovo vicino al fiume Pegnitz e da quel punto sono riuscita a vedere l'altra facciata del bellissimo Weinstadel, oggi un dormitorio per studenti. Un fantastico particolare di Norimberga è che anche se i suoi edifici più comuni sono comunque bellissimi, grazie al caratteristico stile architettonico a graticcio. Qualcuno potrebbe addirittura pensare che a un certo punto diventino noiosi, ma non è affatto così!

weekend-trip-bavaria-day-1-nuremberg-pt3

Studentenwerk Erlangen-Nürnberg.

Ho gironzolato un po' nei pressi del fiume, fino a raggiungere il Museumsbrücke ("Ponte del museo"), che è il collegamento diretto tra l'Hauptmarkt e Königstraße. Tutta la zona compresa tra i ponti principali è particolarmente affollata e spuntano in continuazione nuovi negozi e bar.

La cosa speciale di questo luogo è che dal ponte potete godervi altre visuali della città, plasmata dalla storia, un esempio sono alcune case parallele al fiume che risalgono al Medioevo. Un altro grande esempio di architettura medievale rimasta indenne è l'Heilig-Geist-Spital ("Ospedale del Santo Spirito"), realizzato nel 1332 per prendersi cura dei bisognosi, dei malati (la lebbra era un bel problema) e, più recentemente, degli anziani. Inoltre anche la chiesa attigua, la Kreuzigungshof, si distingue con la sua prestigiosa torretta dorsale centrale.

weekend-trip-bavaria-day-1-nuremberg-pt3

Visuale dal lato est del Pegnitz, con la storica facciata di Heilig-Geist-Spital di fronte al fiume.

In più, all'interno delle mura dell'ospedale, si trova un ristorante con ottime recensioni, dove potrete gustare la cucina tedesca immersi nell'atmosfera tradizionale.

Dato che mi era rimasto ancora un po' di tempo prima di ripartire, ho deciso di continuare a camminare e concludere il mio itinerario di Norimberga con una passeggiata fino a Insel Schütt, l'isolotto più grande del Pegnitz.

Potrebbe essere interessante notare che questo fiume scorre per 115km nella regione bavarese della Franconia, partendo dalla città omonima e arrivando a Fürth (dove si incontra con il Rednitz), ma è proprio a Norimberga che diventa una vera attrazione, in combinazione al centro storico molto singolare.

Da questa prospettiva particolare, è molto evidente il contrasto tra il centro storico e alcuni edifici più moderni, che sono stati aggiunti successivamente sul lato opposto del fiume, tra questi ci sono anche alcuni musei. Sulla riva del fiume, ci sono tantissimi ristoranti e bar, per la felicità dei turisti.

La riva meridionale di Schütt Island è stata completamente rimodernata, accrescendo così le sue funzioni ricreative e commerciali. Tutto sommato, è un bel posto da esplorare, trasmette un senso di pace e tranquillità, che proviene dalle acque calme. Qua si trova un altro riferimento storico, ovvero la Schuldturm, un'antica torre che fungeva da prigione per certi tipi di reati, come i debiti nei confronti di enti pubblici.

weekend-trip-bavaria-day-1-nuremberg-pt3

Uno sguardo a Schütt Island e alle vecchie prigioni dei debitori.

Inoltre, l'isola è molto variegata, si trovano non solo enormi spazi verdi, che hanno migliorato notevolmente la qualità di vita della città vecchia di Norimberga, ma anche luoghi in cui i bambini e, in generale, le famiglie possono passare il tempo. Oltre alla casa di riposo, si possono trovare anche altre importanti infrastrutture a carattere sociale, come una scuola primaria e una secondaria, ma anche un centro culturale.

Con ciò, il mio tranquillo giro per Norimberga è giunto a una conclusione perfetta! Sono tornata di nuovo sulla strada principale, verso la stazione centrale degli autobus, situata vicino a Hauptbahnhof, e ho riflettuto su quanto fosse bella la città mentre aspettavo l'arrivo del Flixbus.

Non riesco a lodare a sufficienza Norimberga!

Poco dopo mi sono riunita con il mio amico a Monaco e così la giornata si è conclusa con una tipica cena tedesca: salsiccia e purè di patate. Una volta arrivati anche gli altri nostri amici, abbiamo preso il treno per Fresing, cercando di contenere l'emozione per il grande giorno che ci aspettava: il viaggio, molto anticipato, ai castelli bavaresi.


Galleria foto



Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!