Feste e festival di Murcia

  1. Consigli e trucchi per vivere a Murcia
  2. Gestire i soldi a Murcia
  3. Come arrivare a Murcia
  4. Quartieri di Murcia
  5. Alloggi a Murcia
  6. Gastronomia e ristoranti a Murcia
  7. Uscire la sera a Murcia
  8. Mezzi di trasporto a Murcia
  9. Cosa vedere e cosa fare a Murcia
  10. Viaggi ed escursioni a Murcia
  11. Feste e festival di Murcia
  12. Cosa cerchi a Murcia?
  13. Visita Murcia in 2 giorni

Festival di musica

WARM UP Estrella de Levante

Il festival WARM UP Estrella de Levante è il primo grande evento del calendario internazionale di musica indipendente di tutta Spagna. Per due giorni di musica, balli e stand di sponsor, l'area di La Fica si riempie di migliaia di amanti della musica, sia murciani che stranieri, tutti pronti a godere della magia che si crea negli scenari Estrella de Levante e Thunder Bitch.

Precedentemente conosciuto come WAM, nell'edizione del 2018 si è coniato un nuovo nome, WARM UP (‘We Are Región de Murcia’) per unire l'espansione dei progetti comunitari sviluppati in collaborazione con i giovani di tutta la regione. L'inaugurazione di questo festival è stata accolta con così tanto entusiasmo che hanno partecipato all'evento come artisti invitati dei personaggi conosciuti a livello mondiale, come Kasabian e Alt-J.

Oltre allo scenario di Estrella Levante e di Thunder Bitch, c'è anche la WARM UP Dancefloor, con dei DJ per dare ritmo e atmosfera tutta la notte, fino al mattino; come anche un mercatino delle pulci dove troverai in vendita vestiti e accessori di ogni tipo. Se ti viene fame o sete, non preoccuparti, perché ci saranno un sacco di food track e postazioni di bibite che ti risolveranno l'impiccio. Infine, in tutta l'area troverai postazioni degli sponsor del festival, a cui puoi avvicinarti e provare a giocare o assaggiare le bibite alcoliche che offrono per inaugurare e promuovere l'evento.

Gli abbonamenti normali costano tra 29 € e 35 €, mentre quelli VIP ti costeranno 65 €.

Animal Sound Festival

Il festival di musica elettronica Animal Sound Festival si festeggia ogni anno nel mese di giugno. Per due giorni, questo festival ha fatto riunire a Murcia più di 15 000 persone in una sola area, quella del Recinto Ferial La Fica.

Questo festival dà vita alla città con più di 12 ore di musica dal vivo, con artisti conosciuti a livello internazionale come YVESV, che è il famoso residente di Tomorrowland, il grande DJ Bl3nd e Tony Junior.

L'area comprende diverse zone oltre quella dei palchi, come la zona comfort, la zona VIP, o le molte bancherelle di cibo e bibite che sono distribuite per l'area.

L'entrata per due giorni costa solo 22 €, o 32 € se preferisci un'entrata VIP, che ti darà l'accesso preferenziale e degli sconti sulle bibite e cena fredda.

Per un modico prezzo, hai la possibilità di assistere a uno dei festival di musica elettronica più conosciuti di Spagna.

Lemon POP Festival

Se ti piace la musica indie, allora a settembre hai un appuntamento a cui non puoi mancare. Il Lemon POP Festival si festeggia dal 1996 e anno dopo anno ha portato nella regione artisti indie ineguagliabili. Sono stati molti gli artisti famosi che sono passati sui palchi di questo festival di musica tanto acclamato, come per esempio Nacha Pop o Vetusta Morla, due grandi icone del mondo indie che non potevano mancare.

E se ti stai chiedendo quanto dovrai risparmiare per non perderti un evento come questo... è gratis! Sì, hai letto bene, nella città di Murcia potrai goderti totalmente gratis il migliore festival indie della regione.

Feste tradizionali di Murcia

Settimana Santa

La Settimana Santa di Murcia è una festa dichiarata di Interesse Turistico Internazionale e si festeggia ogni anno tra il Venerdì Santo e la Domenica di Pasqua. In questi dieci giorni, tutti i fedeli cristiani escono in strada ad ammirare la bellezza e la passione che sprigionano le 15 confraternite che si dedicano a marciare giorno dopo giorno, affidando corpo e anima alla tradizione cristiana. Per questa festa religiosa, ogni anno si smonta la Vergine della Fuensanta, la patrona di Murcia, dal suo santuario e si porta alla cattedrale per renderla partecipe delle feste, per poi tornare su, alla fine delle Feste di Primavera.

Le processioni della Settimana Santa di Murcia sono uniche in tutta la Spagna, quello spiegamento di colori, aromi e tamburi rendono questi dieci giorni una festa indimenticabile. Si trasmette in televisione ogni anno per quelli che non possono partecipare di persona all'esperienza e, per quelli che invece possono assistere di persona, ci sono varie sorprese. Se vai, non dimenticarti di portare uno zaino, perchè proprio come facevano nell'antichità quando distribuivano dei beni ai più bisognosi, attualmente le confraternite offrono a tutti i partecipanti delle caramelle, dolci e regali per portarti a casa un pezzettino della Settimana Santa.

Rimarrai senza parole vedendo gli abiti delle confraternite, sentendo risuonare le trombe e rimbombare i tamburi, ma soprattutto vedendo l'inizio della Settimana Santa, il Venerdì Santo, dove mischiano l'arte allo spirito e portano nelle loro processioni tutte le opere del pittore e scultore Francisco Salzillo.

Questo spiegamento di fiori, arte e fede è talmente splendido che, ogni anno, vengono migliaia di turisti per partecipare all'evento. Non essere sciocco e non perderti una cosa del genere, immergiti nella cultura murciana!

Feste di Primavera

Le Feste di Primavera sono la celebrazione più importante e rappresentativa della città di Murcia; la sua origine risale a due secoli fa. Queste feste si celebrano proprio dopo la fine della Settimana Santa, questo è il periodo migliore per venire a Murcia se vuoi tuffarti a capofitto nella tradizione murciana.

In queste date, l'intera città si tinge dei colori che danno vita ai costumi campagnoli per godersi una settimana di varie marce e festeggiamenti che invadono la città, per rievocare le tradizioni che si conservano da tempo nei campi murciani. I casotti e i costumi tradizionali della campagna diventano i principali protagonisti di queste feste, colme di musica e atmosfera tra visitatori e cittadini. Le giovani generazioni si uniscono a quelle più grandi, che sanno cosa significa lavorare in prima persona nella Huerta di Murcia, per poter condividere insieme questo momento di allegria e festa.

Se non hai ancora assaggiato le tapas tipiche di Murcia, questo è il momento, troverai ovunque dei casotti in cui potrai deliziarti dei sapori dei piatti più tipici della regione.

L'intera città lascia alle spalle i problemi per concentrarsi su questa festa, quindi non esitare, lasciati trasportare dal vero spirito della Huerta!

Bando de la Huerta

Durante le Feste di Primavera, esattamente il primo martedì dopo la Settimana Santa, ha luogo il Bando de la Huerta, una festa dichiarata di Interesse Turistico Internazionale che si celebra ogni anno.

Per l'occasione tutti indossano i loro migliori costumi tipici della Huerta per iniziare la giornata con un'offerta di fiori alla Vergine nella famosa Cattedrale di Murcia. Di sera continuano le tradizioni con delle marce che percorrono gran parte delle strade di Murcia con i loro carri che distribuiscono prodotti tipici della Huerta a tutti; con un po' di fortuna ti ritroverai con un sanguinaccio!

Ma non finisce qui il Bando de la Huerta, in realtà è appena cominciato. Tra i più giovani e festaioli, questo giorno è una scusa perfetta per uscire a bere e divertirsi alla grande per le strade di Murcia. L'intera città si trasforma in un festival di musica, alcol e divertimento, con la particolarità che sono tutti vestiti con il costume tipico de la Huerta. In Plaza de la Merced potrai approfittare dei casotti e dell'atmosfera a ritmo di musica che suona il DJ mentre balli con i tuoi amici, non vorrai perderti la più grande festa di tutta Murcia!

Entierro de la Sardina

Questa festa si celebra ogni anno il primo sabato dopo la Settimana Santa e, come il Bando de la Huerta, è una festa dichiarata di Interesse Turistico Internazionale.

Nella festa della Sepoltura della Sardina, tutta la città esce in strada per vedere la singolare marcia che percorre le strade di Murcia per salutare le Feste di Primavera, dato che si tratta dell'ultima tappa. I cittadini si radunano in vari gruppi, chiamati 'sardineros', che si occupano di nominare un uomo come "Gran Pez" (Grande Pesce) e una donna come “Doña Sardina” (Signora Sardina), che fungeranno come padrini delle feste.

Questi 'sardineros' si incaricano di animare le strade di Murcia per tutta la settimana a ritmo della musica e dei suoi riti. Intanto, durante il giorno della sepoltura, marciano diversi carri e carrozze a tema mitologico distribuendo regali e giocattoli ai suoi partecipanti.

Le feste finiscono di mattino con il falò della sardina e una grande esplosione finale di meravigliosi fuochi d'artificio. Si può dire di trattarsi di uno spiegamento di pazzia ed emozione.

Fiere di Murcia

Mori e Cristiani

La Fiera di Murcia è dichiarata come Festa di Interesse Turistico Nazionale e viene celebrata ogni anno durante la prima settimana di settembre dal 1983.

Anno dopo anno, i cittadini di Murcia aspettano con ansia queste date. Finisce l'estate, tutti tornano dalle vacanze e questo implica tornare alla routine, ma invece no; non a Murcia. Si potrebbe pensare che vengano celebrate queste feste per far sì che il ritorno dalle vacanze non sia così scioccante, ma a dire la verità, la loro origine risale a quarant'anni fa e si è iniziato a celebrare per festeggiare niente più e niente meno che il compleanno della città.

Per una settimana, le marce dei differenti gruppi di mori e cristiani (i gruppi fondatori furono i Mudéjares, Abderramán II, Ib-Arabí y Aben-Mardenix per la fazione dei mori e i Caballeros del Temple per quella dei cristiani) affollano le strade ed escono tutti i murciani, ogni giorno e ogni notte, a mangiare, bere e divertirsi alla grande con le 'kábilas' e le mesnade di Murcia, ovvero, nelle casette che montano per la fiera.

Per sfruttare al massimo queste feste, ti consiglio di visitare il Jardín del Malecón, che durante la Fiera di Murcia viene riempito di 'kábilas' e mesnade e gente disposta a divertirsi alla grande per tutta la settimana. Inoltre, troverai anche delle bancarelle in cui vendono prodotti tipici della huerta, è impossibile non sentirsi murciano!

Pellegrinaggio della Vergine della Fuensanta

Dopo una settimana di festa e divertimento durante la Fiera annuale di Mori e Cristiani, bisogna tornare alla normalità e dare per conclusa la Fiera di Murcia. Per questo motivo, devono riportare la Vergine della Fuentesanta al Santuario del Monte. Qusta vergine è la patrona della città di Murcia, e ogni anno la tolgono dal suo santuario e la portano fino alla Cattedrale di Murcia durante le feste patronali come da tradizione.

Questo rito comincia di prima mattina. Il giorno successivo alla fine della festa. Il percorso inizia alla Cattedrale di Murcia e avanza per le strade con i suoi fedeli e gli abitanti della regione che decidono di partecipare a questa processione fino ad arrivare alla prima tappa, alla Chiesa del Carmen. Da qui comincia il cammino di tutte le persone verso il Santuario de Nuestra Señora de la Fuensanta, e appena arrivati si esegue una messa nel piazzale e si lascia la vergine. Una volta finita, come da tradizione, si fa un pranzo popolare sotto l'ombra dei pini.

Altre feste

Carnevale di Águilas

Nel calendario di eventi festivi, spicca il famosissimo Carnevale di Águilas, dichiarato come festa di Interesse Turistico Internazionale nel 2015, che ha luogo proprio prima della Quaresima della Settimana Santa. Il carnevale che conosciamo oggi ha due facce opposte: il carnevale del giorno, famoso per il grande spiegamento di lusso e bellezza che adornano i carri che percorrono le strade della città; e il carnevale di notte, dove la festa e il divertimento inondano le strade e Plaza de España con tutta le gente travestita che si diverte alla grande. Se vuoi andarci solo per un giorno, allora ti consiglio di andarci il lunedì, è la serata più bella!

Con ESN vedrai che è tutto più facile: ogni anno organizzano un viaggio per il Carnevale di Águilas e offrono il 10% di sconto nel negozio Megumi Fiestas per non perderti lo spettacolo e per andarci con un bel travestimento.

Cartaginesi e Romani

Le feste dei Cartaginesi e Romani hanno luogo durante la seconda metà di settembre nella città di Cartagena, situata a sud di Murcia, per commemorare la storia della città. Ricreano un fatto storico che ebbe luogo proprio lì durante la Seconda Guerra Punica che fu combattuta tra l'anno 218 e 201 a. C. ), la fondazione di Qart Hadasht, attualmente conosciuta come Cartagena.

Queste feste sono dichiarate di Interesse Turistico Internazionale dal 2017, quindi non puoi mancare. Per due settimane, la città è invasa da marce di cartaginesi e di romani vestiti per l'occasione per poi dare il massimo nella grande battaglia finale, che ha luogo il secondo venerdì al Muro Punico di Cartagena. A questa battaglia partecipa ogni anno gran parte della popolazione di Cartagena per fare spettacolo non solo agli occhi degli abitanti ma anche dei turisti che sono presenti al grande evento.

Inoltre, se vuoi vivere a pieno un'esperienza cartaginese, vai all'accampamento, che viene installato accanto allo Stadio Cartagonova. È diviso in due, la parte cartaginese e quella romana; entrambe le zone sono colme di casotti in cui fermarsi a mangiare qualche tapas o a bere qualcosa durante il giorno, o per ballare e divertirsi alla grande di sera. Se sei uno da grandi emozioni, prova a salire sulle giostre della fiera, in queste feste non ci si tira indietro!

Infine, se vuoi prenderti un ricordo dell'esperienza, visita le bancarelle del mercato artigianale che sono proprio accanto all'accampamento, nel parco vicino al Cartagonova, hanno dalla bigiotteria ai saponi fatti a mano, fino al cibo e ai dolci tradizionali pronti da sgranocchiare.


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!