Advertise here

Cabo de Palos e Parco regionale di Calblanque

Cabo de Palos, un villaggio di pescatori, appartiene al Comune di Cartagena e si trova a sud-est della regione di Murcia, a circa 80 chilometri dalla città omonima, poco prima di entrare nella zona chiamata La Manga del Mar Menor.

Si tratta di un piccolo villaggio pieno di piccole insenature ben tenute, dove si può trascorrere un'estate ideale. Lo ammetto, non posso essere obiettiva è da due anni che trascorro la mia estate qui e ne sono davvero innamorata.

Come arrivare

Cabo de Palos è raggiungibile sia in auto, prendendo la strada di Cartagena, che in autobus. Ci sono autobus diretti dalla stazione degli autobus di Murcia, che vanno verso La Manga, ma fanno una fermata proprio all'ingresso di Cabo de Palos, vicino al Mercadona (supermercato).

La durata del viaggio è di un'ora, più o meno, anche se può durare più a lungo se si prende l'autobus che passa dalla strada provinciale, poiché si ferma in tutti i paesini del Mar Menor. Il costo del viaggio a Cabo de Palos è di circa 5,75€, e se andate a La Manga, il prezzo sale a 6,50€ (se non sono cambiati rispetto allo scorso anno).

Se usate l'auto, invece, ci vorrà meno di un'ora, circa quarantacinque minuti. Ovviamente se andate in auto con gli amici potete dividere le spese e risparmiare, in più non avrete problemi a muovervi per la zona, e persino visitare il Parco Regionale di Calblanque, di cui vi parlerò alla fine del post.

Dove alloggiare

Se la tua idea è quella di trascorrere qualche giorno nella zona, l'opzione più economica può essere un appartamento. Un consiglio che mi sento di darvi è quello di alloggiare sulle spiagge del Mar Menor che si trovano prima di raggiungere Cabo de Palos, perché sono zone turistiche meno popolari, gli appartamenti sono molto più economici.

Se ci andate in auto, non sarà un problema, dal momento che è tutto molto vicino. Ci sono anche appartamenti disponibili a Cabo de Palos, e all'inizio de La Manga potete trovare hotel ad un buon prezzo (specialmente in queste date, dato che in estate cresce di molto).

Dove mangiare

Cabo de Palos è pieno di posti dove si può mangiare molto bene. Nella zona del porto specialmente. In questa zona è noto il "Caldero del Mar Menor", a base di riso e pesce locale.

Nel porto, sono molto tipici ristoranti La Tana e El Mosqui, con cibo tipico e una qualità molto buona. La Bocana de Palos è abbastanza conosciuta, offre un menu più originale e include opzioni vegetariane.

Il Aguá Salá è un ristorante situato prima di arrivare al porto, dove offrono piatti molto originali e carne molto gustosa (anche se il prezzo sale un po' per quello che offrono). Anche se la carne migliore è quella offerta in un ristorante Argentino chiamato El Rancho, situato proprio di fronte all'altro ristorante.

Fuori dal paese abbiamo scoperto l'anno scorso un ristorante molto economico di eccezionale qualità chiamato Los Triolas. È un po' appartato, situato in mezzo alla strada, ma in realtà ne vale la pena. Offrono piatti tradizionali e cibo molto buono a prezzi ottimi, e il servizio non potrebbe essere migliore.

Per un drink, il Muro de la Sal è un luogo perfetto per guardare il tramonto mentre si gusta una birra o una bibita fresca. Un'altra opzione è il Vaya vaya, situato nella via del Mercadona (quella che si collega con La Manga).

Cosa fare

A seconda della stagione in cui si va si può godere di una serie di attività, o altre. La cosa buona della Regione di Murcia è che ci offre temperature calde durante tutto l'anno, e forse anche a metà dicembre possiamo permetterci di trascorrere un fine settimana a nostro agio sulla spiaggia.

Il paese di Cabo de Palos è tranquillo e abbastanza piccolo si può fare una buona passeggiata, a partire dal porto, pieno di terrazze e piccoli negozi. Si può camminare sul lungomare fino a raggiungere il Faro (dichiarato un bene di interesse culturale), a cui è possibile accedere. È possibile (e altamente consigliato) circondarlo mentre ci si gode la vista delle sue insenature, fino a raggiungere la Playa de Levante, che si collega con la prima delle spiagge de La Manga. C'è un percorso creato per poter fare questo tour.

Cabo de Palos e Parco regionale di Calblanque

Oltre alla Spiaggia di Levante, che è la più estesa di tutte, ci sono numerose calette, come quelle che circondano il faro, o che si trovano in Avenida de las Calas, come Cala Flores, Cala del Descargador o Cala Reona (l'ultima prima di entrare nel Parco Regionale di Calblanque, e dalla quale si può accedere a piedi facendo trekking).

Cabo de Palos e Parco regionale di Calblanque

Cabo de Palos e Parco regionale di Calblanque

Dal porto, si possono fare gite in barca che bisogna prenotare in anticipo. Ne ho fatto una la scorsa estate, e non potrei essere più felice. Si tratta di piccole imbarcazioni, con una capacità di otto persone, o giù di lì. L'escursione che ho fatto è durata circa due o tre ore. Siamo saliti sulla barca nel porto, e abbiamo percorso la costa di Cabo de Palos, fino a raggiungere la prima spiaggia del Parco Naturale Calblanque, dove la barca si è fermata, e abbiamo potuto fare una nuotata spettacolare, in una spiaggia completamente vuota, totalmente privata per noi. Alla fine, siamo saliti di nuovo, e abbiamo intrapreso il percorso in senso inverso. Il costo dell'escursione era di circa 15-20€ a persona (il prezzo dipende dal numero di persone che salivano sulla barca e la capacità, almeno in questo caso, era di 8-10 persone).

Per tutti coloro che amano fare immersioni, o che stanno pensando di provarlo, è sicuramente il vostro posto. Cabo de Palos è stato dichiarato uno dei migliori siti di immersione in Europa. Il suo fondale marino è attualmente protetto e fa parte della Riserva marina di Cabo de Palos e Islas Hormigas. Non hai bisogno di nessuna grande attrezzatura (dico per esperienza), per poter vedere le meraviglie che ospitano le sue acque. Ma se sei interessato, ci sono alcune scuole di immersione che puoi contattare, situate nello stesso porto.

Il Parco Regionale di Calblanque

Il Parco Regionale di Calblanque si trova tra Cabo de Palos e Portmán. Questo luogo è caratterizzato dalla grande diversità di specie di fauna e flora che ospita, e dalla meravigliosa enclave naturale che lo compone. È un luogo totalmente selvaggio, con spiagge incontaminate, che vale la pena visitare. Possiamo godere di questa enclave turistica durante tutto l'anno, dal momento che le temperature sono moderate, e ci sono attività da fare in qualsiasi momento. Oltre alle sue meravigliose spiagge, acqua cristallina e sabbia bianca fine, ci sono alcuni percorsi che possiamo seguire in bici o a piedi, sono abbastanza ben segnalati e ci permettono di godere dello splendido scenario del parco e della sua flora e fauna.

Cabo de Palos e Parco regionale di Calblanque

È importante sapere che, per la sua conservazione, il parco ha un servizio di autobus in estate per accedervi. È necessario parcheggiare l'auto prima di arrivare (è ben segnalato sulla strada), e lì, attendere gli autobus che passano ogni venti minuti, circa. Il costo di questi autobus è di circa 2-3€ andata e ritorno, circa, e a seconda che si tratti di tariffa ridotta o meno. In estate è consigliabile andare presto, a causa delle alte temperature, e portare protezione solare e liquidi per idratarsi, poiché il calore può essere soffocante. C'è un tratto importante per andare dal luogo in cui l'autobus ti lascia a una qualsiasi delle calette, che può essere resa eterna a causa del caldo.

Cabo de Palos e Parco regionale di Calblanque

Spero che vi sia piaciuto questo post e che vi sia venuta voglia di fare un'escursione in questo posto meraviglioso, specialmente ora che il bel tempo sta arrivando. Ci vediamo al prossimo post!


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!