Advertise here

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Il sabato pomeriggio era piuttosto caldo e a sprazzi soleggiato, quindi volevo uscire per un'ora o due dopo pranzo. Quindi ho pensato che la cosa migliore sarebbe stata andare nel punto più alto di Graz nel centro - lo Schlossberg e visitare la Torre dell'Orologio. Entrambi sono i punti di riferimento a Graz.

Da Annenstraße attraverso il ponte fino a Murgasse e Schloßberger Platz

Erano le 15:00 circa quando ho lasciato l'appartamento. Dato che ho la incredibile fortuna di avere un balcone, ho controllato quanto fosse caldo fuori e cosa indossavano le persone per strada. C'erano circa 10 gradi con un po' di sole che faceva capolino attraverso le nuvole grigie: sembravano andare tutto bene. Ho preso la giacca e ho messo le cuffie, la fotocamera analogica nella mano destra e via, sono partito!

Ci sono voluti ancora circa 8-10 minuti di camminata fino al ponte, questa volta camminando dall'altro lato della strada solo per vederlo da una prospettiva un po' diversa e prestare attenzione ai dettagli che si vedevano da quel lato. Passando accanto alle bandiere del Kunsthaus e del Diagonale (cose a cui mi ero abituato nella mia quotidianità... fino a marzo almeno e poi vedremo). Ho dimenticato di dire prima che sul ponte si può vedere la Murinsel (L'isola di Mur) alla vostra sinistra (o il lato nord). Sembra una nave futuristica ed è collegata alla riva occidentale del fiume con un ponte. È stata costruita più di 10 anni fa, quando Graz è stata nominata nel 2003 capitale europea della cultura. Lì si può bere caffè o qualche altro tipo di bevanda. Non ci sono mai stato, ma ho intenzione di visitarla ben presto. Per fortuna, dato che Graz è molto più piccola di Vienna, non offre molte attrazioni diverse, quindi penso di potermi permettere di visitare tutte le attrazioni e i musei che proprio non posso perdere.

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Dopo aver camminato per Murgasse e aver raggiunto la Piazza Principale, ho semplicemente girato a sinistra su Sackstraße e in due minuti ero già in piazza Schloßberger.

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Sono passati 3 anni da quando sono venuto qui con i miei fratelli ospitanti della Carinzia, che studiano anche loro a Graz. Ho guardato in alto davanti a me e ho visto un paesaggio molto familiare che mi ricordava Dunharrow dal film il Ritorno del Re (la montagna con le scale che vanno a zig-zag). In cima c'era la Torre dell'Orologio e molte scale che andavano a zig-zag. Ho deciso di iniziare semplicemente a salire e poi vagare spontaneamente senza alcun piano preciso, se non quello di arrivare alla Torre.

Passeggiando per Schloßberg e esplorando la zona

Ho scattato diverse foto mentre salivo e ve le metto anche qui in questo post. Mi sono divertito ad arrampicarmi perché ci sono un sacco di cose da vedere dall'alto: è veramente ottimo per divertirsi, ma quello che trovo grandioso sono le numerose panche su cui ci si può sedere. Vorrei poterci andare quando ho un po' di tempo libero e quando il clima sarà un po' più caldo e con più sole per scrivere qualcosa per il mio diario o semplicemente per fare qualche illustrazione. Questo è probabilmente l'unico posto perfetto in tutta Graz per fare questo tipo di attività. L'avrei già fatto oggi stesso se avessi avuto più tempo. E perla strada, ogni 10-15 minuti ci sono almeno altre due strade che vanno in direzioni diverse. Ne ho notato una che portava più verso il lato nord intorno alla collina: non ci sono mai stato! La mia curiosità ha avuto l'ultima parola alla fine e ho seguito il nuovo percorso.

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Quello che mi è piaciuto qui è che l'arrampicata non è mai noiosa, fa il giro delle rocce e delle scogliere, su e giù, ha diversi nuovi percorsi sempre da scoprire e si può scegliere di volta in volta dove si vuole andare. Dopo 10 minuti di cammino e di sosta qua e là per scattare foto e guardarmi intorno sono arrivato ad una funivia. Ho aspettato un po' ma non ho visto nessuno salire o scendere. La strada lì prendeva ancora due direzioni diverse e volevo vedere dove andava quella sotto la funivia: alla fine ho scoperto che scendeva arrivando da qualche parte. Così sono tornato indietro e mi sono diretto verso la cima.

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Quello che ho notato è che c'erano molti graffiti sulle scogliere, molti dei quali in realtà sembravano interessanti e piuttosto belli. E c'era un passaggio che attraversava direttamente la scogliera, come nei film di Indiana Jones!. Si possono trovare anche molte tabelle con alcune informazioni sugli autori (architetti), eventi storici, monumenti o vegetali accanto alla recinzione. Mi stavo avvicinando alla cima e ho visto il castello (castello in tedesco si dice "Schloß o Schloss"). Dopo pochi minuti di cammino a zig-zag attraverso il bosco mi sono ritrovato proprio accanto al castello.

In cima alla collina e alla Torre dell'Orologio

La prima cosa che ho visto è stata una cafe house o caffè sul bordo della cima, che sembrava piuttosto interessante e che avrei potuto visitare in una delle ultime settimane del mio soggiorno, quando farà più caldo. Il problema qui in cima è soprattutto che il vento è piuttosto forte. In realtà qualsiasi cosa si percepisca come vento non è nulla se paragonato a quello intorno alla Torre dell'Orologio: qui tutto e tutti volano in aria.

Davanti alle mura del castello c'era un pozzo dove si possono gettare le monete e dietro di esso altre strade che portano alla Torre dell'Orologio o all'altro lato della collina e dietro il castello. Decisi di fare prima un giro intorno e quindi ho cominciato a salire. Non sono mai salito anche dall'altro lato, ma ricordo che c'era un percorso che ho fatto con i miei fratelli che mi ospitano. Dopo pochi minuti mi sono ritrovato in un giardino in cima e sono passato davanti al Museo della Garrison (i resti del castello oggi, forse), qualche torre che si trova anche nel punto più alto di Graz e la stazione della funivia (Seilbahn). Pochi metri più avanti, c'era un palco che era ciò che restava di una caserma e una specie di prigione secoli prima. Oggi viene utilizzata come palco e ci si può effettivamente salire sopra: l'ingresso era dall'altro lato, un po' più in alto. Dopo pochi minuti mi trovavo in un giardino in cima e passavo davanti al Museo della Garrison (i resti del castello oggi? ), qualche torre che poi si trova anche nel punto più alto di Graz e la stazione della funivia (Seilbahn).

Pochi metri più avanti e c'era un palco che era la caserma e una specie di prigione secoli prima. Oggi viene utilizzata una tappa e si può effettivamente salire, l'ingresso era dall'altro lato verso il basso.

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Ho fatto un giro intorno, controllato cosa ci fosse nel parco vicino a me e poi sono tornato giù per la strada. Ho fatto una foto dall'interno e sono andato in direzione della Torre dell'Orologio.

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

La Torre dell'Orologio è abbastanza bella e a prima vista si può notare che c'è un grande orologio che mostra tutte le ore e uno più piccolo che mostra i minuti. Entrambi sono dorati quindi immagino che per i cittadini della città in passato fosse molto importante sapere che ora fosse durante il giorno, piuttosto che saperne i minuti. L'orologio dorato rifletteva la luce del sole e quindi era anche più visibile da lontano... o semplicemente era un modo per mettersi in mostra.

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Lì c'era un vento molto forte e bisognava stare su un lato della torre per proteggersi. Ho preso la mia macchina fotografica analogica e ho fatto qualche scatto. Nel giardino sotto la torre dell'orologio (che in estate è particolarmente bello con colori vivaci) c'erano le bandiere del Festival Diagonale. E da qui si ha una bella vista panoramica. Se non si viene portati via dal vento, naturalmente.

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Passeggiata pomeridiana a Schlossberg e alla Torre dell'Orologio

Sono sceso nel giardino e ho scattato altre foto e ho controllato cosa si vedeva dall'alto. Dall'altra parte del fiume c'è la Kunsthaus con la sua forma eccezionale, un po' più a sinistra poi la piazza principale e lontano... beh, non lo so ancora in realtà e non mi interessava molto. Sotto le mura si vedevano le numerose strade che andavano a zig-zag fino alla fine di Piazza Schloßberger. Dopo pochi minuti sono sceso attraverso alcune scale che sembravano un bunker. In mezzo alle scale, sulla parte verticale della collina, c'era un ragazzo che suonava il violino.

Decisi di andare nella piazza principale, ma qui non c'era niente di speciale e nel mezzo c'era una sorta di vuoto. Sono andato in una strada a caso e ho fatto un giro in tondo fino al ponte vicino al Kunsthaus, ho scattato qualche foto e poi visto che ero un po' stanco e sono andato dritto a casa.


Galleria foto



Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!