Advertise here

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

Ciao a tutti!

Oggi voglio parlarvi di una città che ho visitato un paio di anni fa. Si tratta della capitale del Belgio, nella quale sono stata un paio di giorni. In realtà la città non è molto grande quindi questi giorni ci sono bastati per poter vedere la città più o meno completamente. Sono andata con l'aereo partendo da Porto, e ad essere sinceri i biglietti erano abbastanza economici.

Bruxelles è la città perfetta per gli amanti del cioccolato e in particolar modo dei waffles, per visitare musei, ammirare la sua architettura modernista e tante altre cose. È la capitale politica dell'Unione Europea ed è una delle città più multiculturali d'Europa.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

Se c'è qualcosa che risalta della città, e in generale del Belgio, è l'eccellente funzionamento dei trasporti pubblici. È stato molto semplice andare dall'aeroporto fino al centro della città quando siamo arrivate. Il prezzo dell'autobus dall'aeroporto è stato di circa 2 euro. Ad ogni modo, per visitare il centro della città non c'è bisogno di prendere la metro, infatti si arriva perfettamente a piedi nella maggior parte dei luoghi che includerò all'interno di questa lista.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

Ora vi parlerò dei 10 luoghi che secondo me devono essere assolutamente visti nella capitale belga. Inoltre, se avete l'opportunità di dedicare più di due giorni alla visita della città, sappiate che ci sono molti altri luoghi da vedere.

Grand Place

È senza dubbi il luogo più famoso di Bruxelles, e quindi non poteva non essere una delle cose da vedere assolutamente della città.

È una delle piazze più belle d'Europa. In qualsiasi direzione si guardi, si possono vedere degli edifici storici appartenenti a un complesso architettonico del XVII secolo. Tra di essi i più importanti sono il Municipio, Le Piegeon (un edificio in stile barocco in cui abitò Victor Hugo) e le Case delle Corporazioni.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

È interessante vedere la piazza sia di giorno che di notte, poiché la sensazione è completamente differente. Durante la notte la piazza si illumina con giochi di luce incredibili, invece di giorno si possono apprezzare meglio tutti i dettagli degli edifici della piazza. Noi dovevamo passare quasi sempre di lì per andare al nostro hotel, quindi abbiamo potuta vederla sia di giorno che di notte.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

Il periodo perfetto per visitarla è durante il mese di agosto, quando tutta la piazza si ricopre di fiori che formano un enorme "Tapis de Fleur" ovvero un tappeto di fiori. Per realizzarlo ci vogliono circa 100 giardinieri, che hanno solo 4 ore a disposizione per crearlo. Io ho potuto vedere solo le foto, però deve essere spettacolare.

È possibile salire sul balcone del municipio per avere una miglior prospettiva di tutta la piazza al prezzo di 5 €, molto utile specialmente in queste date così da poter vedere meglio il tappeto di fiori.

Manneken Pis

Non molto lontano dalla Grand Place, scendendo per la via "Rue de Midi", troviamo una piccola statua di bronzo che raffigura un bambino che urina. Anticamente questa statua era solo una fontana, però è diventata uno dei simboli della città. Di conseguenza la maggior parte dei souvenir che vedrete nei negozi rappresentano questa statua.

Per gli abitanti di Bruxelles, questa statua rappresenta lo spirito dell'anticonformismo e di rivolta della città. Una delle curiosità di questa statua è che viene vestita in base alla celebrazione o alla festa che c'è in città. Tutti i vestiti si possono vedere alla Maison du Roi, un negozio che è situato nella Grand Place.

Secondo me non si può considerare una delle cose più belle della città, però ne è il simbolo quindi è una visita obbligatoria.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

Questa zona è molto famosa anche perché in queste strade ci sono i locali migliori dove degustare i famosi waffles della città. Dubito che sarete capaci di resistere poiché mentre si cammina per le strade arriva un profumo irresistibile da praticamente tutti i negozi. Consiglio di provare il Waffle di Liegi, si tratta di un waffle più piccolo degli altri ricoperto solo di zucchero a velo, ed è l'autentico waffle del Belgio.

Palazzo di Giustizia

Questo imponente palazzo si trova nel quartiere "Le Sablon" e ha un incredibile atrio di 100 metri di altezza. Per vedere questo atrio e tutto il suo interno non bisogna pagare, quindi non ci pensate due volte.

Quando ci sono andata io, quasi tutto l'edificio era in ristrutturazione, però era comunque molto carino. Noi non siamo entrati all'interno poiché prima di tutto non sapevamo che fosse gratuito, e in più non avevamo abbastanza tempo quel giorno per poter vedere tutto ciò che volevamo.

Per arrivarci abbiamo preso una specie di ascensore, e in cima c'erano molti binocoli per poter vedere praticamente tutta la città.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

Parco di Bruxelles

Questo è uno dei parchi più famosi della città, in cui si trova il grande Palazzo Reale. Il palazzo anticamente è stata la residenza dei sovrani belgi per molti anni e al suo interno risaltano sale come quella degli Specchi, quella del Trono o quella di Goya.

Inoltre, è uno dei luoghi preferiti sia degli abitanti belgi che dei turisti per rilassarsi facendo una passeggiata per i suoi giardini e boschi. Noi abbiamo approfittato di una delle panchine che erano presenti per sederci e mangiare perché, poiché non potevamo permetterci di andare tutti i giorni al ristorante, abbiamo deciso di comprare qualcosa al supermercato e non c'era luogo migliore di questo per mangiare in tranquillità.

Cattedrale di San Michele

La cattedrale di San Michele e Santa Gudula è in stile gotico e risale al XIII secolo. Mentre ci avvicinavamo ad essa, c'erano due file di alberi che davano al luogo un tocco speciale. Si trova nella parte alta della città, pertanto da qui è possibile osservarne una parte di essa.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

Vale la pena entrare al suo interno e vedere il famoso organo e le grandi vetrate piene di colori e dettagli. L'entrata è gratuita.

Gallerie reali Saint-Hubert

Queste gallerie sono praticamente ad un passo dalla Grand Place ed emanano un aura di lusso e bellezza, appena si entra infatti si viene travolti da decorazioni, negozi lussuosi e cioccolaterie. I negozi di cui vi parlo hanno prezzi alle stelle, e anche se a tutti fanno venire l'acquolina in bocca, me compresa, probabilmente solo poche persone possono permettersi di acquistare qualcosa qui.

Altro dato importante è che sono le prime gallerie commerciali d'Europa. Non esitate a passeggiare e entrare in qualche negozio anche solo per curiosare.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

La Via dei fumetti

Questo famoso percorso vi permette di vedere le tante facciate degli edifici in giro per la città, dipinte con murales di famosi fumetti belgi, come Asterix e Obelix, Lucky Luke o Tintin.

Esistono tre diversi itinerari dei fumetti possibili, però il tour più famoso, e che di solito scelgono i turisti, è quello che percorre il centro della città. Per fare uno qualsiasi di questi tour è consigliabile prendere delle mappe con indicati i vari punti di essa all'interno di qualche Ufficio Turistico della città.

Io volevo veramente fare uno di questi tour, infatti ne ho saputo l'esistenza in modo casuale mentre camminavamo per le strade di Bruxelles e abbiamo incontrato un murales del famoso fumetto di Tintin. Però sfortunatamente avevamo il nostro itinerario da seguire e non abbiamo avuto tempo di farlo. Ad ogni modo, sicuramente incontrerete per caso alcuni di questi murales.

Quartiere Europeo

In questo quartiere sono situate la maggior parte delle istituzioni ufficiali dell'Unione Europea, da qui il suo nome. Tra tutti quello che risalta di più è sicuramente il Parlamento Europeo. Ci sono tre sedi in tutta Europa, però questa è la più conosciuta.

È possibile fare una visita al suo interno con una guida multimediale disponibile in differenti lingue. Noi non abbiamo avuto il tempo di farla però sembra interessante, inoltre è gratuita!

Oltre al Parlamento Europeo ci sono molti altri edifici interessanti, come la sede del Consiglio dell'Unione Europea, la sede ufficiale della Commissione Europea e Palazzo Justus Lipsius.

È una visita totalmente differente dalle altre che includo in questo post, però ne vale veramente la pena.

Parco del Cinquantenario

In questo parco ci sono molte cose da vedere come: un Arco del Trionfo, il Museo di Storia Militare e il Palazzo del Cinquantenario.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

All'interno di quest'ultimo si trova il museo Autoworld per coloro che sono appassionati di automobili, che contiene alcune tra le migliori collezioni di automobili a livello mondiale. A me non interessano molto e abbiamo deciso di non entrare.

Il parco è molto grande, quindi la cosa migliore da fare è dedicargli un po' di tempo per passeggiare per i suoi giardini con tranquillità e scoprire i suoi numerosi angoli nascosti.

L'Atomium

Ultimo ma non meno importante, questo atomo di ferro è senza alcun dubbio uno dei luoghi da vedere assolutamente a Bruxelles. Fu creato per l'Esposizione Universale del 1958, rappresenta un atomo ingrandito 165 miliardi di volte e ha un'altezza complessiva di 100 metri.

Anche se, a differenza delle altre attrazioni, non è situato propriamente nel centro della città e bisogna prendere la metro dalla stazione di Heysel, sono pochi i turisti che vanno via da Bruxelles senza averlo visto.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

Infatti, così come prima vi ho detto che è facile trovare souvenir a forma di Manneken Pis, un'altra figura tipica è proprio l'Atomium.

Pagando con 12 euro si può salire sulla cima di esso, anche se le file possono essere molto lunghe, specialmente nelle ore centrali del giorno. Si può entrare a partire dalle 10 della mattina.

Noi abbiamo deciso di non entrare e approfittare di quel tempo per fare un giro nei dintorni poiché c'era un parco molto grande. Mentre stavamo girando abbiamo trovato dei posti molto belli come questo.

10 luoghi da non perdere a Bruxelles

Questo è tutto sulla città di Bruxelles! Durante il mio viaggio in Belgio abbiamo anche visitato la bellissima città di Gante, di cui vi parlerò nel mio prossimo post. Spero che il post vi sia piaciuto!

A presto!


Galleria foto



Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!