Advertise here

Cosa ti permette di vivere un Erasmus

Ciao viaggiatori Erasmus, bentornati!

Probabilmente molti di voi sono indecisi perché non sanno se fare un'esperienza Erasmus o un altro programma simile che gli permetta di studiare o lavorare all'estero. Oppure a volte capita che, una volta presa la decisione e preparato tutto l'occorrente per partire, arrivino i primi dubbi e le prime preoccupazioni: "Avrò fatto la scelta giusta? "

È proprio questo il motivo per cui voglio raccontarvi le conclusioni che ho tratto dal mio Erasmus, perché credo che vi possano aiutare. Voglio, in particolare, spiegarvi tutto ciò che di positivo mi ha apportato questa esperienza e i motivi per cui credo sia una buona decisione. Sebbene ogni caso è speciale e ognuno di voi vivrà un'esperienza unica a modo proprio, in generale ci sono delle parti dell'esperienza che tutti gli studenti Erasmus vivono e che possono aiutarvi nel caso siate indecisi. Non potete non permettervi di vivere l'esperienza di studiare qualche mese in un altro Paese!

Innanzitutto, voglio precisare che io ho realizzato il mio Erasmus nel nord della Francia, in una città chiamata Troyes. Ho studiato Turismo e sono andata in un'università di Economia e Marketing che prevedeva lo studio di materie relazionate al turismo e all'organizzazione di eventi, ma ovviamente non mancavano il marketing e l'economia.

A continuazione, come vi ho già anticipato, vi elenco alcuni dei vantaggi di un'esperienza Erasmus che potrete vivere sulla vostra pelle se prenderete questa decisione.

Ambiente internazionale

Credo che uno dei grandi vantaggi che apporta un'esperienza di studio all'estero di questo tipo è la condivisione di spazio e tempo con persone provenienti da tutto il mondo. Nel mio caso, all'Università di Economia e Marketing di Troyes c'erano studenti di moltissime nazionalità. È un'esperienza unica poter entrare in contatto con gente di altre culture, di altre religioni e con altre tradizioni e abitudini, ma allo stesso tempo gli obiettivi personali e professionali vi avvicinano e vi accomunano: così diversi, ma così uguali.

Se venite da un luogo in cui non siete abituati a questa diversità, preparatevi ad un ambiente del tutto diverso che vi renderà più tolleranti e da cui potrete imparare un sacco di cose.

Cosa ti permette di vivere un Erasmus

Fonte

Imparare e praticare una o più lingue

Questo è uno dei principali obiettivi di tutti gli studenti Erasmus. Oggi giorno, in qualsiasi settore professionale, conoscere le lingue è importantissimo e quasi obbligatorio.

Tutti sappiamo che avremo più opportunità di lavoro se conosciamo una o più lingue oltre a quella materna, ma questo non rappresenta un aiuto solo dal punto di vista lavorativo, bensì anche e soprattutto da quello personale. In un mondo globalizzato come quello in cui viviamo, la conoscenza delle lingue è uno strumento chiave che ci permette di viaggiare, accedere a delle informazioni, di avere risorse artistiche e molto altro.

Nel mio caso, ho potuto esercitare il francese e l'inglese e sono migliorata notevolmente, soprattutto perché tutti i giorni parlavo e ascoltavo gli altri parlare in queste due lingue: è un'immersione completa. Indipendentemente dal Paese che sceglierete e dalla lingua che imparerete, la vostra esperienza sarà positiva sotto questo punto di vista. Non dimenticatevi di esercitarvi il più possibile, approfittando di trovarvi nel Paese in cui quella determinata lingua viene parlata.

Conoscere Paesi e culture diverse

Una cosa è certa: nei mesi che passerete all'estero, avrete l'opportunità di conoscere e abituarvi ai ritmi e al modo di vivere del Paese che vi ospita. Infatti, non imparerete solo la lingua, ma anche tantissimi altri aspetti culturali. Visiterete luoghi emblematici, assaggerete piatti tipici, ascolterete la musica che i giovani ascoltano, guarderete programmi televisivi tipici, vi immergerete nello stile di vita della gente del posto e così via. Tutto questo sarà un'enorme esperienza di vita che vi aiuterà ad aprirvi al mondo e ad avere più opportunità future nel caso andaste a vivere in un altro Paese.

Inoltre, ve lo può confermare chiunque, si finisce sempre per visitare anche altri Paesi oltre a quello del vostro Erasmus. Avrete l'enorme opportunità di viaggiare in altri Paesi vicini e ogni scusa sarà buona per fare un viaggio. In questo modo, conoscerete altre città e altre culture diverse e tutto questo non farà altro che accrescere il vostro bagaglio di esperienze personali che saranno per sempre un ricordo bellissimo e positivo della vostra vita.

Cosa ti permette di vivere un Erasmus

Fonte

Nuove persone

Anche se può sembrare scontato, non si può non parlare di questo tema perché è importante e sarà centrale nella vostra esperienza Erasmus. Durante la vostra permanenza, infatti, conoscerete persone nuove del vostro Paese, del Paese dove state studiando o di altre zone sperdute del pianeta.

Bisogna sottolineare che è davvero un aspetto centrale della vostra esperienza: che lo vogliate o no, farete amicizia e instaurerete rapporti professionali e più personali. Non dimenticatevi che è un passaggio cruciale della vostra vita, dato che alcune delle persone che conoscerete in questi mesi rimarranno nella vostra vita per sempre, o perlomeno è così che dovrebbe essere. Non c'è niente di più bello di arricchire questa esperienza stabilendo relazioni personali con chi incontriamo nel nostro percorso.

Cosa ti permette di vivere un Erasmus

Fonte

Esperienza accademica e professionale

Il vostro Erasmus vi permetterà di imparare e sperimentare nuove cose in varie occasioni che non avrete la possibilità di acquisire e di vivere se non vi buttate in questa opportunità.

Nell'università in cui studierete, entrerete in contatto con un altro metodo di studio e di apprendimento. Io, ad esempio, ho dovuto fare molti lavori di gruppo ed è stato completamente diverso da quello a cui ero abituata. Tutto questo vi prepara al meglio per i possibili problemi o situazioni che vi capiterà di affrontare in futuro sul posto di lavoro.

Le materie di studio saranno leggermente diverse, lavorerete con altri strumenti e conoscerete moltissime cose nuove. Potreste, addirittura, conoscere aziende o persone relazionate al vostro ambito professionale.

Nel vostro curriculum vitae, inoltre, potrete aggiungere di aver trascorso un periodo di studio all'estero e credo che sarà un punto a vostro favore perché il posto di lavoro per cui fate domanda saprà che in quel periodo avrete potuto imparare la lingua, avrete già vissuto un'esperienza a livello internazionale e può essere che l'università ospitante sia anche di prestigio.

Cosa ti permette di vivere un Erasmus

Fonte

Crescita personale

Come si può immaginare, l'Erasmus presuppone un cambiamento nella tua vita, un prima e un dopo, una fase di conoscenza e di crescita personale.

Probabilmente avrete già vissuto lontani dalla vostra famiglia e dai vostri amici per motivi di studio, ma l'Erasmus è un ulteriore passo in più.

Vivere in un Paese straniero è un'avventura, dal momento in cui lasci casa tua per cominciare il tuo viaggio al giorno in cui ritorni nuovamente nel tuo Paese e, ovviamente, durante tutta la tua permanenza. Ogni giorno trascorso nel "nuovo" Paese si presenteranno davanti a te nuove sfide, dovrai imparare ad essere più indipendente, ad affrontare i problemi e a cavartela in un Paese che non è il tuo.

Penso sia una fase totalmente positiva che ogni studente Erasmus vive. Nel mio caso, mi è stata d'aiuto nel campo professionale, sono riuscita a vederci chiaro e a prendere decisioni importanti riguardo ai miei studi e alla mia carriera lavorativa.

Per capire meglio quanto grande può essere l'esperienza Erasmus, pensate ai cambiamenti che la vita universitaria ha portato nelle vostre vite e come queste sono cambiate negli ultimi anni. Bene, questa è un'ulteriore fase importante della vostra vita in cui troverete opportunità e ostacoli in cui fino ad ora non vi eravate ancora imbattuti.

È bello vedere come si resta in contatto con le persone a cui si vuole bene, ma nello stesso momento starete vivendo una vita del tutto diversa e quando tornerete a casa qualche mese dopo vi renderete conto che tutto è cambiato, proprio come voi stessi che sarete più maturi e avrete un bagaglio più pesante di conoscenze ed esperienze dopo aver conosciuto grandi persone.

Cosa ti permette di vivere un Erasmus

Fonte

Vi dico di più. Qualche giorno prima di partire, ero molto agitata. Sebbene avessi da sempre il sogno di vivere un'esperienza di questo tipo e fossi stata scelta proprio per la meta per cui avevo fatto domanda, avevo paura fosse troppo difficile, soprattutto a livello accademico. Potete vedere come adesso, a distanza di tempo, vi parli di quanto è stata positiva questa esperienza. Non scartate l'opportunità di partire e poi, quando tornate, mi farete sapere se anche voi avete vissuto tutto ciò che vi ho raccontato in questo articolo.


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!