Advertise here

Il BOTAFUMEIRO

Oggi, per la seconda volta, ho avuto il piacere di vedere il botafumeiro in azione.

Molti si chiederanno cosa sia: è un grande turibolo sorretto da una grossa fune, che pende all'incrocio delle nue navate nella Cattedrale di Santiago. Se oggi il botafumeiro è diventato un simbolo, nell'antichità ha avuto inizialmente una funzione meramente pratica. Infatti, le migliaia di pellegrini che giungevano qui dopo giorni di cammino e spesso si accampavano per la notte all'interno della chiesa non erano esattamente "profumati". Allora, l'incenso del botafumeiro alleviava e nascondeva l'odore di sudore che i fedeli si portavano dietro.

Oggi il botafumeiro viene acceso solo in occasioni speciali, in corrispondenza di feste religiose o a seguito di una generosa offerta da parte di un gruppo di pellegrini. Lo spettacolo lascia sempre a bocca aperta: otto uomini fanno oscillare il turibolo su e giù per la navata, con una perfetta sincronia e una destrezza che penso derivino da anni di pratica... Anche perchè un piccolo sbaglio potrebbe risultare fatale per i fedeli che si vedono passare il marchingegno sulla testa! Altrettanto abilmente, il botafumeiro viene poi fatto rallentare e viene "acchiappato" da quello che io penso essere il più anziano degli otto "turibolai".

Se per caso, visitando la cattedrale di Santiago, vedeste il botafumeiro esposto, questo è un chiaro segno che sta per essere utilizzato... perciò non esitate a chiedere quando lo faranno muovere, è un'esperienza da non perdere!


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!

Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!