Parigi, la città ardente!


Non so mai da dove iniziare... Ho trascorso il mio Erasmus a Parigi per un semestre alla Sorbonne - Parigi IV. Stavo studiando Storia dell'Arte e devo dire che Parigi è il posto migliore per studiare arte! Ho scelto questa città perché da quando ero piccola, ero ossessionata dall'andare a vivere lì. Anche se ero già stata a Parigi più volte in passato, questa era la prima volta che effettivamente rimanevo lì per parecchio tempo e la sperimentavo davvero.

Città studentesca

Vivevo in un tipico appartamentino nel 18 distretto, vicino a Montmartre. Più precisamente era a Marcadet-Poissonniers. Era un appartamento di due stanze e l'ho condiviso con altre due ragazze. Anche se condivisi la stanza con un'altra persona, andavamo davvero molto d'accordo e passavamo un sacco di tempo insieme. Abbiamo anche organizzato delle feste pazzesche che facevano impazzire tutti i vicini. L'affitto era leggermente alto per l'intero appartamento, ma il mio risultava particolarmente basso, dovuto al fatto che condividevo anche la mia stanza. E in veste di studente, hai diritto ad un aiuto anche da parte dello Stato, che ti aiuta a pagare l'affitto (viene chiamato CAF).

Prima di recarmi lì, sentivo varie storie circa il diciottesimo distretto in quanto non era considerato uno dei posti più sicuri a Parigi, ma non è mai successo nulla. Non volevo dire che è un posto pericoloso. Almeno non vicino alla fermata della metro di Marcadet-Poissoniers. (Per esempio, Porte de Clignancourt non è una zona così simpatica). Una cosa che amavo del quartiere è che vi erano moltissime drogherie nei dintorni, banche, EDF (elettricità) ad altre cose utili alla vita quotidiana (cibo-pagamenti-banche). E in 15 minuti puoi raggiungere il Sacre-Coeur, che è davvero eccezionale!

Come ho detto, io studiavo Storia dell'Arte alla Sorbonne. Le mie lezioni erano all'Istituto di Storia dell'Arte, due minuti dai Giardini di Lussemburgo. Gli insegnanti erano davvero gentili, ma pretendevano duro lavoro e molto studio, compresi gli studenti Erasmus. Quindi non è una scusa che tu sia li in Erasmus. Io frequentai dei corsi davvero importanti. Per studiare, la biblioteca era davvero bella, anche se io preferivo quella al Centro Pompidou, che era più grande ed aveva un'atmosfera più rilassante. Ma non ho intenzione di parlare tanto dello studio perchè l'Erasmus è prima di tutto conoscere nuove persone e divertirsi!

Foto

Dove fare festa

Parigi è davvero divertente quando si tratta di far festa. Il mio posto preferito devo dire che era un piccolo bar indie-rock-pop chiamato Pop-In. È in via Amelot, fermata metro Saint-Sebastien-Froinssart (linea 8). Lì puoi trovare tantissimi giovani favolosi, l'atmosfera è accogliente e finirai di certo per passare dei bei momenti. L'unica cosa negativa è che chiudono all' 1:30. Ma successivamente puoi andare in un altro bar, nei dintorni, che si trova a Oberkampf e si chiama Le Gast. La gente va lì dopo le 2, quando tutti gli altri locali chiudono. La musica è pop-rock, i drink sono economici (per i prezzi medi di Parigi) e tutti ne vanno pazzi!

Un altro locale consigliato è Le Social Club, dove puoi trovare i fantastici anticonformisti di Parigi. Le ragazze hanno davvero stile, vestite bene, con i tacchi alti. E se dovessi essere stanco della musica elettronica, puoi andare lì vicino al Le Truskel. Ma devo avvisati, se sei una ragazza, tutti i ragazzi ci proveranno con te. Ma può essere divertente se stai cercando qualcuno o vuoi soltanto divertirti.

Se invece ami la musica electro-techno, vorrei raccomandarti Le Rex o Le Batofar (che è in una barca sulla Senna). Fleche d'Or è bello per i concerti rock e il O'Sullivans per andare a ballare, se vi piace la musica da ballo.

Se siete a Parigi durante la primavera-estate, dovete per forza andare ai picnic nel parco di Buttes-Chaumont e provare anche il locale situato nello stesso parco, ovvero l'eccezionale bar Rosa Bonheur. Ma provate ad andarci un po' prima delle 7 di sera, così da trovare dei posti. Vorrei raccomandare anche i picnic serali sul Pont des Arts o vicino alla Senna. Vi sono moltissimi studenti che sorseggiano vino, mangiano del formaggio francese e fanno festa in centro città.

Se ti trovi lì il 21 Giugno, sei una persona fortunata! È la "fete de la musique". Questo significa che tutti escono, ballano, cantano e fanno festa per le strade di Parigi. Io sono stata a Le Marais e c'era un Dj che suonava casualmente in una via e quella fu la notte più bella di sempre!

Foto

Shopping, cibo, trasporti

Per quanto concerne lo shopping, vorrei raccomandare i negozi vicino l'Opera ed anche dei negozietti vintage vicino a Etienne Marcel.

Per il cibo, penso che potreste andare vicino a Piazza Monges, visto che ci sono numerosi ristoranti che servono la cucina francese. Per delle pietanze più esotiche, provate Les Manjungais, un ristorante di cucina tipica del Madagascar. Vi sono anche numerosi ristoranti indiani-cinesi-giapponesi. Vicino alla Sorbonne c'è, di fatto, un buon ristorante cinese e abbastanza economico. Anche Le Cartier Latin è un buon posto per mangiare. E puoi ottenere un menù per pranzo a soli 15 euro o alle volte, anche a 10.

Passando ai mezzi di trasporto, c'è una fermata della metro ad ogni 5 minuti. Di notte, inoltre, c'è il bus notturno, il Noctilien, che ferma alle stesse fermate della metro, proprio come la metro. Si pagano circa 55 euro al mese per i trasporti. E il venerdì e il sabato la metro funziona fino alle 2, con tutti i ragazzi che fanno festa.

Foto

Si, Parigi è abbastanza cara, ma se sai dove andare, puoi divertirti e fare tutto ciò che vuoi. È un luogo che ti rende felice e nonostante tu sia uno straniero non devi sentirti tale perché li vi è un interessante mix di culture. E se parli bene il Francese, sarà davvero perfetto, non hai niente di cui preoccuparti.

Penso di aver avuto la migliore esperienza Erasmus e ho molte cose da condividere con voi.


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Condividi la tua esperienza Erasmus su Parigi!

Se conosci Parigi come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Parigi! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)



Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!