Approfitta della borsa di studio CAF! | Blog Erasmus Francia
Advertise here

Approfitta della borsa di studio CAF!

Ciao a tutti! Oggi vi parlo di una scoperta che spero possa tornarvi utile tanto quanto è servita a me quando ne sono venuta a conoscenza.

Quando vai in Erasmus in Francia lo fai consapevole che ci sono vari vantaggi, considerando quanto è bella, le mille cose che si possono fare, la bontà delle crêpes,... Senza dubbio, uno dei lati migliori del viaggiare in Francia è che puoi contare con una borsa di studio che in altri paesi non ti danno.

Tutti viaggiamo sapendo che avremo delle entrate in più grazie alla borsa di studio Erasmus. Tuttavia, in Francia possiamo godere di un po' più di soldi che ci vengono dati dallo stato francese: la borsa di studio CAF.

Prima di iniziare a parlarvene, vi dico che se state leggendo questo articolo e andate a vivere in un posto che non appartiene alla Francia, potete smettere di leggere. Infatti, in quel caso tutte le informazioni che vi darò non serviranno assolutamente a nulla. Al contrario, se avete ottenuto un posto in un'università francese questo post è quello che fa per voi, quindi avanti!

Innanzitutto, richiedere questa borsa di studio è un po' un caos, non vi mentirò. Bisogna consegnare vari documenti e, a dire il vero, non ti rendono le cose facili. Senza dubbio, vi consiglio assolutamente di richiederla perché una volta passato l'inizio, la parte più difficile, non ve ne pentirete. Ve lo assicuro.

Quando si richiede la CAF?

Questo è uno dei dubbi più frequenti che abbiamo tutti. Da quando possiamo richiedere la CAF? Dobbiamo aspettare di essere in Francia o possiamo richiederla dalla Spagna? È necessario vivere in Francia per un periodo prima di poter chiedere la borsa di studio?

Allora, questa borsa di studio NON si richiede dalla Spagna. Dovete aspettare di trovarvi in Francia per poter fare richiesta dato che alcuni documenti e requisiti che vi richiedono non li avrete fino a quando non vivrete lì. Quindi, la borsa di studio va richiesta appena arrivati in Francia.

Perché è importante chiederla il prima possibile? Perché prima la richiederete, più denaro riceverete. Vi iniziano a dare i soldi della borsa di studio a partire da un mese dopo aver effettuato la richiesta, quindi, se la richiederete a settembre, a ottobre otterrete la borsa di studio. Tuttavia, se avete vissuto tutto settembre in Francia e non vi siete resi conto di come è passato il tempo e non richiedete la borsa di studio fino a ottobre, non importa essere arrivati un mese prima, il primo mese nel quale riceverete la borsa di studio sarà novembre. Per cui, fate la richiesta della borsa di studio il prima possibile.

Quali documenti sono necessari per poter richiedere la CAF?

I documenti che bisogna consegnare variano a seconda se alloggiate in un appartamento o in una residenza universitaria, nonostante le differenze siano piccole. Io, come vi ho già detto, ho vissuto in una residenza di studenti per cui vi parlerò dei documenti che ho consegnato io personalmente.

Innanzitutto, richiedono un documento d'identità che sia la carta d'identità o il passaporto. Questi ve li chiederanno per molte pratiche in Francia, per cui è meglio scannerizzarlo prima di partire per avercelo già sul computer.

In secondo luogo, chiedono il RIB di una carta francese. Questo è importante dato che non è valido il conto del propio paese d'origine ma bisogna aprirne uno in Francia. Questo è il motivo principale per il quale la CAF si richiede all'arrivo in Francia, dato che dalla Spagna non si può portare un RIB francese perché la maggior parte degli studenti Erasmus non ha un conto francese. È facile, dovete semplicemente andare in una banca francese e aprire un conto. Ci sono molte banche nelle quali su può aprire un conto gratuitamente, tuttavia vi consiglio di aprire un conto BNP Paribas. Vi parlerò di più di questo tema delle banche in un altro post perché credo ci siano abbastanza cose da dire.

Richiedono anche un certificado di alloggio, ovvero il contratto d'affitto, il contratto con la residenza studentesca, ecc. Questo vi viene dato quando firmate il contratto quindi rispetto a questo documento non c'è molto altro da dire.

Infine, vi chiedono anche il certificato di nascita internazionale. Attenzione con questo! Non potete inviarlo in spagnolo perché non viene accettato, bisogna richiederlo espressamente "internazionale. Il certificato di nascita in Spagna si richiede via internet ed esistono le opzioni di ritirarlo in un ufficio o che venga inviato per e-mail. Se lo richiedete in tempo potete chiedere che ci arrivi a casa (ci mette circa quindici giorni). Io ero un po' confusa a riguardo e l'ho chiesto con meno anticipo e quindi sono dovuta andare nell'ufficio in centro Madrid con un caldo infernale, però non è nulla di grave e si può risolvere facilmente.

Come si richiede la CAF?

Ci sono due modi di richiedere la borsa di studio CAF: via internet o in un ufficio in persona. Entrambe sono pesanti e lente, però io personalmente ho optato per internet e non ho avuto alcun problema.

Per farlo in persona dovete solamente portare i documenti richiesti all'ufficio del CAF e voilà! Solo questo. Allo stesso modo, se fate la richiesta via internet dovete scannerizzare i documenti (suppongo valga anche fare una foto, quindi non preoccupatevi se siete in Francia e non avete uno scanner perché non è necessario).

Per richiederla su internet dovete creare un account in questo link (o semplicemente cercando su Google "CAF France"). Una volta lì, come vi dicevo, create il vostro account con i dati richiesti e da lì si possono caricare i documenti necessari.

Una volta caricati i documenti, il gruppo incaricato della CAF deve controllare che tutta la documentazione sia corretta. Nel caso in cui sia tutto in ordine, vi invieranno una e-mail nella quale vi avvisano e verrà inviato automaticamente. D'altro canto, se qualcosa non va bene o mancano dei documenti ve lo diranno e dovrete semplicemente inviare quello che manca.

Ecco, quando c'è tutto manca solo ricevere i soldi.

Quando arrivano i soldi?

Questo varia molto da persona a persona. Non so perché, ma ci sono persone che ricevono una somma mensile e altre, come nel mio caso, che ricevono tutto alla fine.

Per cui non preoccupatevi se non riceverete una somma di denaro extra in un dato mese nonostante abbiate tutti i documenti in regola e abbiate fatto correttamente richiesta per la borsa di studio CAF. Tranquilli, i soldi arrivano sempre.

Quanti soldi si ricevono?

La somma di denaro che riceverete varia a seconda di molti fattori. Nella pagina CAF potete fare una simulazione per vedere quanti soldi vi corrispondono, però perché vi facciate un'idea, dipende dal costo mensile dell'alloggio, dal reddito, ecc.

Una cosa importante rispetto a questo argomento è che bisogna mettere in conto che più pagate di affitto per l'appartamento o per la stanza, più borsa di studio CAF otterrete.

Perché vi facciate un'idea, io pagavo circa duecento e qualcosa al mese e mi hanno dato settanta euro al mese (mi sembra). In realtà va benissimo ed è qualcosa che vale la pena sfruttare.

Tutti hanno diritto alla borsa di studio CAF?

Sì, sì e sì. Tutti quelli che vivono in Francia possono chiederla (anche i francesi stessi). È una somma di denaro che lo stato da sotto forma di aiuto a tutti coloro che hanno diritto a farne richiesta. La quantità di denaro dipenderà dai fattori sopracitati però riceverete sempre qualcosa, quindi, richiedila... meglio di niente!

Voglio dire, se fate tutti i documenti correttamente riceverete dei soldi extra e ricordatevene quando sarete nel caos con tutti i documenti, perché poi ne sarete grati.



Contenuto disponibile in altre lingue

Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!

Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!