Advertise here

Copenaghn, città da sogno (e del peccato)

Introduzione

Ho pensato a dove trascorrere l'estate 2012 per molto tempo. Sto lavorando per una società internazionale Hard Rock Cafe, così in pratica, avevo la possibilità di andare praticamente ovunque. Sono sempre stato interessata a viaggiare e conoscere posti nuovi così questa volta ho deciso di scoprire la Scandinavia, e andare a Copenaghen ed è stata la scelta migliore che potessi fare!

Tutte le cose che bisogna capire dall'inizio

Appena arrivati a CPH, non è così facile iniziare a lavorare come in altri paesi europei. In Danimarca, bisogna prima ottenere i documenti, il permesso di soggiorno e il numero CPR. Ancor prima di tutto bisogna registrarsi al proprio indirizzo, è necessario il contratto con il proprietario, e poi, una volta ottenuto il permesso di soggiorno è necessario chiedere il numero di cpr. Per numero di cpr si deve avere prima un contratto di lavoro o essere uno studente lì. Il numero di CPR è disponibile presso l'ufficio di registrazione civile (CPR Office). Senza, non si può fare praticamente niente, non si può iniziare a lavorare, non si possono aprire conti in banca, non non si può utilizzare la sanità, non si può acquistare il biglietto mensile per i viaggi, ecc.. E di solito ci vogliono circa 2 settimane per ricevere tutti questi documenti, io sono stata fortunata e sono riuscita ad avere tutto in un giorno! (Quindi non è così difficile come scritto nei vari siti al riguardo)

Stile di vita, Prezzi

Cph è una città costosa, ma una volta che si inizia a lavorare lì, diventa a buon mercato :) mi sento di raccomandare di avere almeno 1500 euro quando si arriva lì, perché anche solo l'affitto di una camera singola, vicino al centro costa circa 450 € (e questo è davvero un buon prezzo! ), e all'inizio si deve pagare il deposito che di solito è una mensilità, il costo del biglietto mensile è circa 50 euro (solo se si ha il numero CPR), se si va fuori per un prima spesa di appena un paio di cose fondamentali si spendono quasi 1000 € solo il primo giorno. I prezzi nei negozi non sono così male, ero a fare shopping al Lidl e c'erano i prezzi erano vicini a quelli dell'Europa orientale. I prodotti danesi, erano molto più costosi, ma lo considerano come un prodotto di alta qualità. Quella che è la cosa più costosa a Cph, sono ristoranti, bar e discoteche. Per un pranzo normale si possono spendere anche € 20, € 8 per una birra, un bicchiere di vino come bene.. e la mia grande delusione è lo standard nei bar, che quando si ordina uno shot ne danno solo 0. 2 e costa circa 8-10€! Sono abituata ad averne 0. 4 e per tutto il tempo in Cph ho dovuto chiedere sempre la doppia razione ed essendo una ragazza sembravo una completa alcolizzata;)... Ma ancora una volta, stavo lavorando come server lì e mensilmente potevo guadagnare circa 3000 euro al netto delle imposte, che sono il 36 per cento, e credetemi che dopo il primo stipendio si smette di contare ogni corona, e ci si innamora della città e si vive appieno la vita!

Riguardo lo stile di vita, quello che mi è piaciuto di più sono le bici! ovunque! Sono abbastanza sicura che tutti sanno che Cph che è una delle città più ecologiche del mondo. Ha circa 700 0000 cittadini e il 55 per cento di loro usano le bici! Ce se ne accorge appena si arriva, non ho mai visto alcun traffico lì perché la gente realmente non usa le auto. In tutti gli altri paesi la bicicletta è considerata come uno sport, a cph è davvero ciò che sostituisce la macchina. Ho visto le ragazze con tacchi alti in bicicletta, business men in giacca e cravatta, anziani, semplicemente chiunque, è stato incredibile! Vicino a ogni strada è sisposta una strada speciale per le biciclette, senza colline, in modo che si possa arrivare facilmente ovunque al massimo in 20 minuti.

Le tasse a cph sono alte (36 percento), ma è visibile come lo stato si prenda cura dei cittadini, tutto è pulito, autobus climatizzati, così tante attrazioni per i bambini, metro automatizzate che corrono 24 ore, e, cosa più importante, lo stato risparmia denaro da ogni tuo stipendio, si chiama denaro per le vacanze, e li ricevi tutti ogni anno a maggio, di solito se si sta lavorando a tempo pieno saranno circa 2500 euro, e solo come un bonus ogni anno quindi non è male, no? :) e oltre i soldi per le vacanze, tengono circa l'8 per cento di ogni stipendio per la pensione.

Tutte le persone parlano perfettamente Inglese, ma se non si sa parlare danese potrebbe essere un problema per ottenere un lavoro lì quindi bisogna essere fortunati o lavorare per un'azienda internazionale come faccio io! Studiare lì è gratis per i cittadini europei quindi se avessi la possibilità di decidere di nuovo dove andare all'università, la Danimarca sarebbe la mia scelta di sicuro!

Posti da vedere!

È una città bellissima e sono abbastanza sicura che cercherete da qualche altra parte dove andare, non nei blog, ma vorrei davvero consigliare di andare al parco di Tivoli ( http://www.tivoli.dk/composite-3351.htm ), è esattamente vicino all'hard rock Cafe, dove dovete anche assolutamente andare;), Kings garden è un posto incredibile da vedere, e anche Islands Brygge, e Amagerstand :)

Se si hanno domande su Cph, basta chiedere!



Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!