Advertise here

Una giornata a Bergamo

Una città speciale da visitare al di fuori delle principali mete turistiche è di sicuro Bergamo ed in particolare l'antica e monumentale città alta, un gioiello incastonato sulla collina in posizione spettacolare alle porte delle Alpi e delle due famose valli bergamasche val Brembana e val Seriana.

Una giornata a Bergamo

Essendo una grande città la si può raggiungere in molteplici modi, ma in particolare consiglio l'itinerario in treno lungo la linea S9; infatti anche se non è l'alternativa più veloce (fa tutte le fermate e ci impiega circa un'ora) questo treno vi conduce attraverso i luoghi più belli della Brianza incorniciati dal panorama delle montagne. In particolare fa tappa nella splendida Monza, scavalca la profondissima gola dell'Adda attraverso il vecchio ponte di ferro San Michele, costeggia la bella collina di Sotto il Monte e raggiunge infine la città bassa.

La città bassa

Scesi alla stazione vi apparirà davanti un larghissimo e lunghissimo viale con in fondo la magnifica prospettiva della città alta in tutto il suo splendore. Soffermatevi un attimo a vedere le due vecchie stazioni del tram per le valli bergamasche, poste su un lato del piazzale, e iniziate poi a risalire il viale. Lungo la strada troverete numerosi palazzi e monumenti interessanti della città bassa come il Piazzale degli Alpini, la Porta Nuova che testimonia la passata presenza delle mura cittadine, la Torre ai Caduti e, nella prima parallela a destra, le due belle piazze Dante Alighieri e della Libertà.

Una giornata a Bergamo

La salita in città alta

Arrivati in fondo al viale alla base della collina ci sono due possibili modi per salire alla città alta. Il primo sistema è salire in modo semplice ed emozionante con la storica funicolare che vi porterà sferragliando fino a Piazza Mercato delle Scarpe. Il secondo modo è utilizzare una delle numerose scalettein pietra che serpeggiano tra i giardini fino a condurvi in cima; in particolare consiglio la scaletta che trovate su un lato della piazzetta di fronte alla funicolare e che vi condurrà fino alla panoramica Porta San Giacomo.

Una giornata a Bergamo

Le mura venete

Da poco dichiarate patrimonio dell'UNESCO, queste possenti mura cinquecentesche proteggono ancora oggi perfettamente intatte tutta la città alta, movimentate da numerosi baluardi e dotate di alcune belle porte. Per gustare al meglio il panorama spettacolare che offrono consiglio in particolare di passeggiare lungo tutto il lato Sud, rivolto verso la città bassa, e sostare presso le porte Sant'Agostino (con l'omonimo monastero a fianco), San Giacomo e Sant'Alessandro.

Una giornata a Bergamo

La città alta

Presentare nel dettaglio tutte le meraviglie della città alta sarebbe impossibile, per cui mi limiterò ad elencare i siti di maggiore interesse da non perdere assolutamente. 

La rocca di Bergamo

Collocata nel punto più alto della città alta, questa storica rocca ha avuto in passato numerose funzioni ed ora ospita il museo storico dell'ottocento. Raccomando in particolare di gustare il giardino della rocca e di ammirare dai suoi bastioni tutta la città alta con le sue numerose torri e le montagne a Nord.

Una giornata a Bergamo

Piazza vecchia

Senza dubbio il luogo più spettacolare della città alta, la piazza principale ha veramente molto da offrire: potete salire sulla torre del Campanone, visitare il candido neoclassico Duomo e la gotica Basilica di Santa Maria Maggiore con annessa la Cappella Colleoni, ripararvi all'ombra del porticato del Palazzo della Ragione con incastonata una meridiana, rinfrescarvi alla Fontana dei Contarini dissotterrata pochi decenni fa e visitare la splendida Biblioteca Angelo Mai. Prendetevi tutto il tempo che vi serve!

Una giornata a Bergamo

Piazza della cittadella

In fondo a Via Bartolomeo Colleoni trovate la grande cittadella di Bergamo, nella quale sono presenti un paio di musei. Dall'esterno è interessante notare la torre dell'orologio e i porticati presenti nelle corti. Appena fuori dalla cittadella, presso il ristorante Hostaria, vi consiglio di spiare dentro gli antichi resti delle mura romanedella città tra i quali sono stati posizionti i tavoli; se poi volete addirittura provare questo locale prestigioso meglio ancora!

Una giornata a Bergamo

Cosa mangiare

A proposito di ristorante, per quanto riguarda il cibo locale consiglio come pasta di provare i casoncelli alla bergamasca, mentre come dessert potete recarvi in una delle tante pasticcerie storiche e prendere la particolare versione dolce di polenta e osei.

Una giornata a Bergamo

Il castello di San Vigilio

Uscendo dalla Porta sant'Alessandro è ossibile prendere una seconda funicolare o la strada a lato per andare al Castello di San Vigilio, posto un po' più in alto sulla cima della collina a fianco. Da qui si può gustare il bel giardino e ammirare la città vecchia dall'alto così come il resto del panorama tra pianura e montagne.

Una giornata a Bergamo

Shopping

Per concludere la visita si può sempre fare un po' di shopping di qualità nelle vie di Borgo San Leonardo, uno dei due borghi della città bassa, ed in particolare lungo via Sant'Alessandro e via XX Settembre.

Una giornata a Bergamo


Questo contenuto partecipa al Concorso Viaggiatori Erasmus e ha accumulato 563 punti.

  • 4985 caratteri (498 punti)
  • 5 visualizzazioni (15 punti)
  • 10 foto (50 punti)
Questa competizione è stata possibile grazie a:


Galleria foto


Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!