Advertise here

Melbourne e Auckland

Quando mi hanno assegnato un turno per andare a Melbourne e Auckland (come assistente di volo), ero felicissima perché sarebbe stata la mia prima volta sia in Australia che in Nuova Zelanda. Chiamiamo questo tipo di voli "multi-tratta". Abbiamo fatto 24 ore di scalo a Melbourne, il giorno seguente siamo andati ad Auckland e anche lì ci siamo fermati per un giorno. Il fuso orario, il jet-lag e la stanchezza sono sfide che devo sempre sostenere come assistente di volo. Nonostante ciò, non mi fermano dall'esplorare un nuovo paese, provare una nuova cucina o comprare prodotti locali.

Melbourne

Melbourne, la capitale dello stato di Victoria, è una città costiera del sud est dell'Australia. Ha una storia affascinante, molti siti culturali importanti, spiagge di sabbia e moltissimi ristoranti e negozi in cui mangiare e fare shopping. Per molti anni è stata classificata come la città più vivibile del mondo. È un insieme di palazzi storici e di grattacieli moderni, di spazi verdi e spiagge sabbiose. È ricca di diversità, movimentata e alla moda. È stata capitale dell'Australia per 26 anni.

Stavo cercando delle attività tranquille da fare a Melbourne, perché avevo solo poche ore per godermi la città. Per immergermi nella sua atmosfera ho fatto una passeggiata in centro e mi sono goduta i suoi panorami e i suoi parchi. Per me non c'è niente di più rilassante di una camminata con una tazza di caffè in mano, in città o in un parco. Ad ogni modo, c'è qualcosa di speciale nel caffè australiano. Non so se è il modo in cui lo fanno o se è il tipo di caffè che usano, ma direi che è il migliore del mondo.

Prima di andare a Melbourne avevo fatto una ricerca su Google riguardo la città perché non conoscevo nulla. Così, ho fatto una lista di luoghi da visitare basata sui miei gusti: Quando visito una città voglio avere la libertà di esplorarla con i miei tempi, senza una guida turistica, in questo modo se ho voglia posso sedermi per bere un caffè o per stuzzicare qualcosa. Mi piace anche passeggiare in centro e osservare gli edifici storici (di solito non entro mai), oppure visitare i parchi e fare shopping. Adoro follemente anche andare in spiaggia, ma quando non ho abbastanza tempo per fare entrambe le cose, preferisco visitare il centro piuttosto di stare tutto il giorno sotto il sole. Quasi tutte le volte che mi fermo in una città grazie al mio lavoro, faccio scali di 24 ore. Cerco di vedere più cose possibili, sempre senza andare troppo di fretta e senza stancarmi perché poi devo continuare a lavorare. Ecco perché scelgo di fare attività tranquille e rilassanti per ricaricare le energie piuttosto che togliermele.

Se anche voi siete dei "relaxed travellers" (viaggiatori tranquilli), come dico io, potete usare il mio articolo come guida su cosa fare o vedere a Melbourne. Io ho organizzato tutte le cose da vedere in base a delle categorie, così è più facile gestire il proprio tempo e decidere cosa fare. Se non state pianificando un viaggio a Melbourne, potete comunque usare il post per ampliare le vostre conoscenze e imparare più cose riguardanti l'Australia e le sue città.

Spazi verdi

Da quel poco che ho visto, l'Australia ha molte piante autoctone ed animali che non si trovano in nessun'altra parte del mondo, se non qui e in Oceania. Per questa ragione vi consiglio di vedere lo Zoo di Melbourne e il giardino botanico. Il più famoso di Melbourne è probabilmente il Royal Botanic Gardens Victoria, in cui potrete vedere tutti i tipi di piante autoctone ed esotiche della zona. Per entrare in contatto con la natura australiana potete andare nella regione del vino, chiamata Yarra Valley. Per visitarla potete seguire uno dei molti tour che trovate su internet che offrono degustazione di vini e di cibo tipico, oppure birra artigianale della zone e sidro. Un'esperienza all'insegna dell'avventura potrebbe essere visitare la foresta, le montagne e i vigneti della Yarra Valley con il treno a vapore Puffing Billy, uno dei più antichi dell'Australia.

Un'altra zona verde in cui rilassarsi sono i Giardini Fitzroy, grazie ai quali Melbourne è spesso definita come la "garden city" (città dei giardini) dell'Australia. Questi in particolare hanno un significato storico importante, perché ospitano il Cottage del capitano Cook's, conosciuto come Cooks' Cottage. Si tratta della casa dei genitori del famoso capitano James Cook, e si pensa sia l'edificio più antico dell'Australia. James Cook è un esploratore britannico del XVIII secolo, conosciuto per i sui viaggi attraverso l'Oceano Pacifico e per aver mappato tutta la costa orientale dell'Australia, la Nuova Zelanda e molte altre isole dell'Oceania.

Spiagge

Se aprite una mappa dell'Australia, vedrete che Melbourne è situata lungo la costa orientale, sulla Baia di Port Phillip e quindi è piena di spiagge da visitare. Sono tutte di sabbia, con aree verdi ed alberi sotto cui sdraiarsi all'ombra, pieni di animali autoctoni e selvaggi (state attenti ai serpenti in Australia! ). In genere, ogni spiaggia ha un viale sul lungomare, in cui si trovano ristoranti, caffetterie e piccoli negozi in cui comprare costumi da bagno, protezioni solari, asciugamani da spiaggia, souvenir ed oggetti utili per trascorrere delle giornate al sole. Sandridge Beach, Port Melbourne Beach, South Melbourne, St Kilda Beach ed Elwood Beach sono le spiagge più famose di Melbourne.

Visita turistica

Io non ho avuto tempo di visitare molto la città, ma se avessi potuto avrei visto tutti quei luoghi che permettono di conoscere meglio l'architettura e la storia di Melbourne. Un esempio è il Parliament House of Victoria (il Parlamento), l'edificio del XIX secolo più grande dell'Australia. C'è anche la possibilità di fare un tour e di imparare molto riguardo il governo australiano e la storia di questo paese. Melbourne ha due teatri famosi: Il Regent Theatre e il Princess Theatre, entrambi stupendi.

Oppure potete andare alla St. Paul's Cathedral, la cattedrale neogotica del XIX secolo, che è sede dell'arcivescovo di Melbourne. Anche l'edifico della State Library of Victoria è un capolavoro dal punto di vista architettonico. Non si tratta solo di una biblioteca, ma anche di un museo e di una libreria. Dall'esterno è bellissimo e al suo interno offre mostre, milioni di libri, esempi d'arte australiana, sale lettura e caffetterie. Immagino sia il paradiso per gli appassionati di letteratura e storia. Dopodiché dovete visitare il Tempio della Rimembranza, il memoriale ai caduti della Prima Guerra Mondiale, un sito che attrae molti turisti per la sua valenza storica ma anche per il paesaggio che lo circonda.

La Federation Square (Fed Square), è la piazza in stile contemporaneo più famosa di Melbourne. È un luogo moderno, pieno di attrazioni culturali diverse, caffetterie, ristoranti e negozi. C'è sempre qualcosa da fare, da vedere, è visitato da molti turisti, ospita eventi esclusivi ed è anche la zona perfetta in cui incontrarsi con gli amici.

Se non soffrite di vertigini potete anche visitare l'Eureka Skydeck 88, un grattacielo con un punto panoramico all'88° piano da cui potrete vedere Melbourne dall'alto. L'Eureka Tower è uno degli edifici più alti dell'emisfero meridionale.

Fare shopping

Io amo l'Australia per i suoi mercati, con prodotti freschi del posto, per i suoi cosmetici naturali e per il vino. Il Queen Victoria Market è il mercato più famoso di Melbourne. È stato costruito nel XIX secolo ed oggi è ancora perfettamente conservato. Ha un'importanza culturale e storica ed è un'attrazione turistica molto famosa. Direi che vale davvero la pena visitarlo, per la sua atmosfera unica, per fare la spesa e comprare frutta fresca, verdura e carne, oppure per acquistare prodotti e oggetti artigianali.

Auckland e l'isola di Waiheke

Il mio scalo ad Auckland è stata un'esperienza indimenticabile. Non abbiamo visitato molto la città perché ci hanno consigliato di fare un gita all'isola di Waiheke e non avevamo tempo per fare tutto. Abbiamo preso un traghetto e in 40 minuti dal centro di Auckland siamo arrivati all'isola. È stupenda! L'acqua cristallina dell'oceano, le spiagge di sabbia, le foreste verdi e il centro così tranquillo fanno evadere tutti dalla realtà. Gli abitanti dell'isola sono socievoli e molto accoglienti, tutto è così calmo e tranquillo. Ci hanno detto che l'isola è famosa per la produzione di vino, quindi ci siamo seduti in un ristorante con vista mare e abbiamo provato un Sauvignon Blanc. Dopodiché abbiamo continuato la nostra passeggiata sull'isola e abbiamo visitato tante spiagge. Era inverno, quindi non abbiamo potuto fare il bagno. Ma è stata comunque una meravigliosa opportunità poter visitare un'isola con una natura così incontaminata, con degli abitanti ospitali e poter assaggiare vino e cibo del posto.

Melbourne e Auckland

Auckland, Nuova Zelanda.

Alcune foto dell'isola di Waiheke

Melbourne e Auckland

Melbourne e Auckland

Melbourne e Auckland

Melbourne e Auckland

Melbourne e Auckland

Melbourne e Auckland


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!