Advertise here

Amsterdam: la mia fantastica esperienza grazie al biglietto dei trasporti regionale di Amsterdam

Amsterdam: la città europea da visitare almeno una volta nella vita

Amsterdam non è strana agli occhi di chi ha trascorso in Europa lunghi periodi e, per uno studente Erasmus che ha visitato 15 paesi europei come me, è ovviamente la città da visitare almeno una volta nella vita.

amsterdam-_-my-great-experience-amsterda

  • Abbonamento regionale di Amsterdam

Dopo aver usufruito dell'abbonamento regionale di Amsterdam, ho avuto l'opportunità di viaggiare con l'intero sistema dei trasporti pubblici dei Paesi Bassi e posso dire che qui i trasporti sono davvero moderni.

Poiché ci sono tanti canali, il sistema dei trasporti di Amsterdam è strutturato in modo semplice, non così complicato come quello di Parigi o delle maggiori città europee.

Oggi, in quest'articolo, vi parlerò un po' dei trasporti pubblici nei Paesi Bassi, dando così indicazionu specifiche agli studenti che intendono visitare questo paese e soprattutto la sua capitale Amsterdam.

  • Come raggiungere Amsterdam

Prendere un volo verso l'Aeroporto di Schiphol

Se decidete di prendere un volo partendo da una città europea, potrete trovare biglietti economici di compagnie come Transavia o EasyJet, che operano molto su quest'aeroporto. Transavia sembra essere meno popolare rispetto a EasyJet, ma ho scoperto che la compagnia è piuttosto informale, gli assistenti di volo erano tutti maschi, pensate un po'! L'Aeroporto di Schiphol dista 15km da Amsterdam ed è il più vicino e il più grande della città. Qui la KLM è la compagnia principale e opera voli in tutto il mondo. Ci sono anche altre compagnie più economiche che volano verso Schipol come appunto Transavia, EasyJet o Tuifly.

Dall'aeroporto di Barcellona:

Ho molte opzioni per andare a visitare la terra dei tulipani, ci sono tante compagnie low cost che operano da qui: Transavia, Vueling o Ryanair. Sono tanti anche i voli economici verso Bruxelles in Belgio,

quindi pensavo a un modo possibile per risparmiare soldi e raggiungere Amsterdam attraverso Bruxelles, cioè prendere un volo verso Bruxelles in pochi giorni e poi prendere il Flixbus verso i Paesi Bassi, i biglietti più economici sono a circa 10-12 euro.

Dal Vietnam:

Scrivo sempre informazioni anche per gli studenti del Vietnam, perché tanti miei amici vogliono visitare i Paesi Bassi.

Ci sono tante compagnie aeree che operano sulla tratta Vietnam-Paesi Bassi, avrete la possibilità di scegliere quella che preferite.

In Vietnam ci sono due aeroporti internazionali, cioè il Noi Bai nella città di Hanoi e il Tan Son Nhat Airport nella città di Ho Chi Minh, dove operano numerose compagnie come Vietnam Airlines, Etihad Airways, Etihad Airways, Singapore Airlines, Silkair, Malaysia Airlines...

  • - Compagnie aeree per la tratta Ha Noi – Amsterdam. Sono tante le compagnie che seguono quest'itinerario, tra queste Vietnam Airlines, Etihad Airways, Etihad Airways, Singapore Airlines, Silkair... I prezzi variano dai 592 ai 3305 dollari per viaggio (€520-€2900). Il volo da Hanoi in direzione Amsterdam dura circa 17ore ed è programmato con scalo in città come Hong Kong, Londra, Singapore...
  • - Compagnie aeree per la tratta Ho Chi Minh - Amsterdam Le principali sono: Vietnam Airlines, China Airlines, Etihad Airways, Jat Airways, Emirates... I prezzi variano dai $537-$4550 (€470-€4000) per viaggio.

Un appunto per gli amici del Vietnam:

i prezzi dei biglietti che ho indicato sono per i voli di sola andata e possono variare in base a quando si prenota, al volo, alla compagnia... Per maggiori informazioni, vi consiglio di visitare il sito web della compagnia che sceglierete.

Nessuna compagnia aerea al momento opera con voli diretti dal Vietnam verso Amsterdam quindi transiterete in altre città come Singapore, Hong Kong, Malesia o Francoforte e poi raggiungerete l'Olanda in auto, in treno o con voli a corto/medio raggio.

♦ Prendete il treno verso la città: il modo più veloce e più conveniente per raggiungere la città dall'Aeroporto Internazionale di Schiphol è prendere il treno diretto,

durata 10 minuti / piattaforma 1. 2 dalla stazione centrale, costo €5.

I biglietti si comprano alle macchinette gialle per i ticket che trovate all'aeroporto, sembra che la macchinetta accetti solo monete, ricordate di convalidare il biglietto altrimenti verrete multati di €35. Quando siamo arrivati al Dutch Bar, un amico aveva dimenticato di comprare i biglietti ed è stato multato.

Consultate la mappa per raggiungere direttamente la Stazione Centrale. Inoltre, secondo me, anche l'autobus è un mezzo di trasporto conveniente.

Autobus: prendete il numero 197 della Connexxion (conosciuto anche come Amsterdam Airport Express) verso la zona Amsterdam Museumpleple / Leidseplein. Quest'autobus non passa per la stazione centrale, ma è perfetto per chi deve raggiungere il quartiere Museum o Leidseplein. Il prezzo del biglietto per la corsa è di €5 e si prende nella Schiphol Plaza vicino all'ingresso, fuori dall'aeroporto. Tuttavia, l'autobus 197 non ha molta scelta, se siete carichi di bagagli, l'alternativa è quella di prendere la navetta all'aeroporto: il prezzo è abbastanza economico €17 all'andata e €27 al ritorno. Il costo del taxi invece è di €40-50.

Vi comunico che l'Aeroporto di Schiphol ha anche un servizio di scarico bagagli per chi vuole trascorrere una giornata ad Amsterdam senza portarli con sé. I prezzi oscillano dai 6 agli 11, 50 euro al giorno ed è permesso lasciare i bagagli fino a un massimo di 7 giorni, per ulteriori dettagli: Schiphol Luggage Locker.

L'Aeroporto d Schiphol è il più grande, ma potrebbe presentare dei limiti nella possibilità di trovare biglietti a costo basso; in alcuni casi, vi consiglio di valutare anche altre opzioni dal vostro aeroporto di partenza per raggiungere Amsterdam:

Aeroporto di Rotterdam The Hague: prendete la "navetta aeroportuale" della compagnia RET, autobus numero 33 verso la stazione ferroviaria centrale di Rotterdam, il viaggio dura 25-30 minuti, parte ogni 10-20 minuti e costa di €2, 50 o se disponibile la tessera OV ha un costo di €1, 39. Dalla stazione di Rotterdam prendete il treno verso Amsterdam, ci vorrà circa 1ora, parte ogni 10-20 minuti, costo €13, 40.

Aeroporto di Eindhoven: Amsterdam è a 107 km di distanza e potete prendere l'autobus Hermes 401 verso la stazione ferroviaria (25 minuti e 4 fermate all'ora), €3, 20 se pagate al momento o €1, 71 se è accettata la tessera OV di cui vi ho parlato prima. Da qui, prendete il treno verso Amsterdam, il viaggio dura circa 1h e 20 minuti, ce ne sono 4 ogni ora e il costo è di €17, 20. In alternativa, potete prendere l'autobus diretto dall'Aeroporto di Rotterdam verso la Stazione centrale di Amsterdam alle 14:15, ma questo parte solo 3/4 volte al giorno al costo di €25, 50 e €42, 50 andata e ritorno. Ricordate di consultare sempre le corse e gli orari disponibili: airexpressbus.

Raggiungere Amsterdam in treno

Di solito, se si prende il treno verso Amsterdam, l'ultima fermata è quella della Stazione Centrale. Da qui potete tranquillamente prendere la metro per arrivare in hotel. Se volete andare da Amsterdam verso altre città in barca, vi basterà consultare il sito "Dutch ship" per prenotare il vostro biglietto.

Raggiungere Amsterdam in autobus

Se arrivate ad Amsterdam con Eurolines, l'ultima fermata non è quella della stazione centrale ma è Amstel Station; potete allora prendere il treno verso il centro della città perché la stazione è proprio di fianco al capolinea di Eurolines.

Io una volta sono andato ad Amsterdam partendo da Berlino con Flixbus. Se prenotate in anticipo, riuscirete ad ottenere tariffe economiche tipo €25.

Spostarsi ad Amsterdam con i trasporti pubblici

Prima di tutto, vorrei dire che ho avuto davvero un'ottima esperienza con i trasporti pubblici di Amsterdam.

Proprio come in tante altre città europee, ci sono tre tipi di trasporti pubblici: metro (sotterranea), tram (in città) e autobus della compagnia di trasporti GVB;

ci sono anche due compagnie minori, ESB e Connexxion. Il tram ha 16 lineeda e verso i punti principali del centro città, mentre la metro ha 4 linee e tra queste anche una più breve. Ora vi illustrerò i differenti tipi di biglietto per i trasporti pubblici di Amsterdam da poter acquistare:

Corsa singola: il costo è di €2, 19 valido per un'ora e può essere acquistato sull'autobus, sul tram o nei punti vendita ed è valido per tutti i mezzi GVB. Se fate una tratta più breve non dovete comprare questo biglietto.

Tessera OV: La compagnia GVB offre una carta per tutti i tipi di mezzi, la OV-chipkaar, ma credo sia più adatta per le persone del posto o per chi decide di restare ad Amsterdam per un lungo periodo. Ci sono due tipi di tessere OV che sono disponibili per le persone del posto e per i turisti (rimborsabili) a €7, 5, per i turisti per 4-5 anni e a partire da €4.

Metodo di pagamento: Tariffa di base+tassa supplementare per km (prezzo base: €0, 89 base al km + €0, 154/km)

Biglietto di viaggio GVB senza limiti: questo è quel biglietto che una volta acquistato potrete utilizzare in modo illimitato. I biglietti per 24 ore possono essere acquistati direttamente dall'autista, sull'autobus, alla biglietteria e all'ufficio GVB; quelli di 48 ore non possono essere comprati sull'autobus e quelli di 72 e 96 ore sono disponibili solo in stazione e all'ufficio GVB. L'altro tipo è disponibile solo all'ufficio GVB. I prezzi dei biglietti sono i seguenti:

+ 24 ore (1 giorno) € 7, 50

+ 48 ore (2 giorni) € 12, 50

+ 72 ore (3 giorni) € 17

+ 96 ore (4 giorni) € 21, 50

+ 120 ore (5 giorni) € 26, 50

+ 144 ore (6 giorni) € 30

+ 168 ore (7 giorni) € 33

"Amsterdam Travel Ticket" (Biglietto di viaggio Amsterdam): questo biglietto tutto compreso è disponibile per uso illimitato per 1, 2, 3 giorni al rispettivo costo di €15, €20, €25. Può essere utilizzato sia per le corse urbane che per i trasporti da/verso l'aeroporto, quindi sembra essere molto adatto per i turisti che restano ad Amsterdam per brevi soggiorni. Attenzione che questi biglietti non hanno validità di 24 ore ma l'ora di scadenza è fissata alle 4 del giorno successivo alla convalida. È molto simile alla tessera OV, dovete obliterarlo sia quando salite che quando scendete dal mezzo.

Biglietto giornaliero nella regione di Amsterdam: disponibile per tutte le compagnie di trasporto che operano su Amsterdam e nelle zone circostanti; il costo è di €24, 50. Dovreste comprare questo biglietto se volete spostarvi da Amsterdam e visitare Zaanse Schans (il paesino dei mulini a vento), Volendam, Keukenhof (magnifico giardino di fiori). È valido anche per l'autobus Connexxion 197 dell'aeroporto.

Riduzioni: viaggiare ad Amsterdam vi farà risparmiare se avete il biglietto ridotto come 40% Korting Kaart, biglietto giornaliero per il treno.

+Korting Kaart è una tessera OV scontata del 40% e valida durante i weekend e nei giorni festivi. I dettagli del biglietto possono essere consultati qui, online o allo sportello riservato, portate foto e passaporto. Tuttavia, non vi sarà consegnato immediatamente, ma lo invieranno all'indirizzo del luogo nei Paesi Bassi che comunicherete.

+ Biglietto giornaliero per il treno: È uno sconto giornaliero, che varia ampiamente a seconda del tipo di promozione. Potete recarvi al gruppo Amsterdam Bracelet perché spesso sono informati su questo tipo di biglietto.

  • Biglietto di viaggio per Amsterdam e regione (validità 3 giorni)

Questo è il tipo di biglietto valido per tutte le compagnie di trasporto di Amsterdam e delle aree circostanti. L'ho raccontato al mio proprietario di Airbnb ed era molto sorpreso perché i biglietti di solito hanno validità di un solo giorno.

Treno

Di solito, consiglio di comprare proprio questa tipologia, io l'ho fatto e l'ho trovata molto utile, soprattutto per i treni di collegamento con altre città dei Paesi Bassi.

  • Se comprate questo, potrete usare l'Amsterdam Travel Ticket per un numero illimitato di viaggi in treno (in seconda classe) per i collegamenti nelle stazioni di Amsterdam e della regione: Amsterdam Amstel, Amsterdam Bijlmer Arena, Stazione Centrale di Amsterdam, Amsterdam Holendrecht, Amsterdam Lelylaan, Amsterdam Muiderpoort, Amsterdam RAI, Amsterdam SciencePark, Amsterdam Sloterdijk, Amsterdam Zuid, Duivendrecht, Aeroporto di Amsterdam Schiphol, Halfweg-Zwanenburg, Haarlem, Haarlem Spaarnwoude, Overveen, Zandvoort aan Zee, Zaandam, Zaandam Kogerveld, Purmerend Weidevenne, Purmerend, Purmerend Overwhere, Koog aan de Zaan, Zaandijk Zaanse Schans, Hoofddorp, Diemen, Weesp, Almere Poort, Almere Centrum, Almere Muziekwijk, Almere Parkwijk, Almere buiten, Almere Oostvaarders, Lelystad Centrum, Diemen Zuid, Naarden-Bussum, Bussum Zuid, Hilversum, Hilversum Media Park e Hilversum Sportpark.

Questo tipo di biglietto con validità tre giorni credo sia il migliore per poter visitare tutte le altre città dei Paesi Bassi. Il prezzo è di 33, 50€, ora penserete che la tariffa sia alta, con gli stessi soldi in Spagna si può pagare l'abbonamento mensile per l'autobus.

  • Comprare e utilizzare biglietti per il treno

Comprare biglietti per il treno:

amsterdam-_-my-great-experience-amsterda

Io compro i biglietti direttamente alla stazione centrale di Amsterdam

Vi ricordo che i biglietti GVB possono essere acquistati direttamente al punto informazioni e biglietteria GVB all'esterno della stazione centrale di Amsterdam.

Al primo sguardo, mi era sembrato che fosse possibile comprare i biglietti alla macchina automatica alla stazione

che solitamente accetta solo carte legate a banche olandesi, solo all'Amsterdam Centraal e all'Aeroporto di Schiphol accettano pagamenti con Visa e Mastercard (non è ancora disponibile in tutti i punti vendita).

Utilizzare i biglietti del treno:

Quando si viaggia ad Amsterdam, il mio consiglio è di evitare di comprare biglietti validi per una sola ora, dovreste piuttosto preferire quello giornaliero valutando sulla base del vostro soggiorno. I passeggeri devono obliterare in salita e in discesa, il che significa che ogni volta dovrete strisciare la vostra tessera e pagare così la tariffa di €4.

Esiste un sito web che trovo molto utile per i viaggiatori olandesi ed è 9292.nl.

Dovreste visitarlo per consultare e programmare i vostri spostamenti, viaggi in città, chiedere aiuto. . In più, il sito ns.nl/en vi comunica la durata del viaggio e i costi che pagherete.

In breve, quando viaggiate ad Amsterdam, per spostarvi in città conviene programmare i viaggi durante il giorno; se qualche giorno intendete spostarvi in treno comprate il biglietto di 24 ore per più viaggi che include l'Amsterdam Travel Ticket e che è disponibile all'aeroporto. Se arrivate di giorno e dovete raggiungere la periferia di Amsterdam, comprate il biglietto giornaliero regionale. In questa città

  • Autobus notturni

Se uscite di sera, è possibile che pagherete un biglietto notturno della durata di 90 minuti al costo di €4, 50, venduto direttamente dall'autista. Ad Amsterdam io ho pagato per 3 biglietti di questo tipo.

  • Andare in bici in città

amsterdam-_-my-great-experience-amsterda

Una foto che ho scattato ad Amsterdam, tantissime biciclette :v :v :v

In occasione della mia visita nei Paesi Bassi, mi è stato detto che Amsterdam è la città delle biciclette, ed è a dir poco vero!

Ad ogni modo, avendo comprato il biglietto regionale non ho noleggiato una bici.

Noleggiare una bici per spostarsi in città proprio come un vero olandese è davvero un'idea elegante e interessante. Le biciclette di oggi non solo sono il mezzo preferito dalle persone del posto, ma sono anche un elemento culturale che promuove la salute e diminuisce i danni ambientali. Le strade della città sono pensate per invogliare all'uso delle biciclette, così come i dossi artificiali.

Ci sono tantissime compagnie di noleggio tra le quali scegliere come Mac Bike, StarBikes Rentals, WorkCycles,... Il prezzo di solito è di circa €8 al giorno e c'è la possibilità di ottenere uno sconto se si noleggia per più giorni. Per esempio, Mac Bike noleggia a €7, 5 per i primi tre giorni, €9, 75 per un giorno intero e €6 per i giorni seguenti.

Potete direttamente consultare le compagnie online e prenotare sul sito. I punti di ritiro e consegna bici che vedete in ogni angolo principalmente in città dovrebbero essere abbastanza convenienti. Ricordate sempre di chiudere con la catena e parcheggiare con attenzione la vostra bici nei posti pubblici previsti, rubano come se giocassero!

  • Prendere un traghetto gratuito ad Amsterdam

Può sembrare strano, ma è vero, questi traghetti collegano Amsterdam (in particolare la stazione centrale) alle zone a nordest della città. Ci sono abbastanza linee che collegano queste due aree. Se scegliete un hotel nell'area superiore della città, potrete facilmente prendere il traghetto dalla stazione centrale (linea 901) e poi prendere la metro verso il centro. Il traghetto in realtà passa per il mare, così lo prendete per vedere bene il mare, c'è una linea anche verso la spiaggia, quindi esplorate! I traghetti che partono ogni 10-15 minuti hanno un itinerario.

  • Da Amsterdam verso altri luoghi

Da Amsterdam verso altre località dei Paesi Bassi

Ad essere onesto, durante il mio soggiorno nei Paesi Bassi, ho trascorso poco tempo ad Amsterdam a visitare il quartiere a luci rosse e i musei, perché ho preferito dedicare più tempo alla scoperta della bellezza della natura qui in Olanda, in luoghi come Zaanse Schans (potete leggere il mio articolo sul blog in merito, è un posto bellissimo).

Considerando che Amsterdam collega tante città dei Paesi Bassi, i viaggi sono così frequenti che non c'è bisogno di fare abbonamenti ma semplicemente scendere alla stazione, comprare i biglietti e partire. Si presenterà l'occasione di comprare i biglietti fissi (ad esempio linea Amsterdam-Rotterdam €15), ma potete acquistarli online tramite il sito ns.nl della banca olandese, ma ovviamente sarà necessario avere un account del posto. Comprare un biglietto è davvero molto semplice: basta recarsi al punto vendita presente in stazione o al banco informazioni dove potrete utilizzare la carta Visa o Mastercard (€5).

Se volete fare una gita in giornata verso le città vicine vi consiglio di visitare le seguenti:

Zaanse Schans - il paesino dei mulini a vento: Potete pedalare o noleggiare un'auto, se preferite l'autobus prendete il numero 391 di fronte alla stazione centrale.

amsterdam-_-my-great-experience-amsterda

Zaanse Schans ha delle case bellissime risalenti al XVII e nel XVIII secolo, che sono state spostate dalle aree adiacenti, soprattutto dalla regione di Zaandam, per costituire oggi un museo nel rispetto dell'ambiente. Mulini a vento attivi. Quando si va a Zaanse Schans, si è soliti visitare anche la bottega in legno del calzolaio costruita nell'anno 1860, specializzata nel produrre zoccoli in legno fatti a mano. Si può anche visitare una mini azienda di formaggio, che mostra tutte le fasi di produzione di due famosi formaggi olandesi, l'Edam e il Gouda. (Per maggiori informazioni, leggete il mio articolo Zaanse Schans: tradizionale bellezza olandese)

Kinderdijk: Prendete il treno dalla stazione centrale verso Rotterdam Centraal o Utrecht Centraal. A Rotterdam, prendete la metro verso Rotterdam-Zuid per poi prendere l'autobus 154 verso Kinderdijk. Se partite da Utrecht, prendete l'autobus 154 verso Kinderdijk.

Kinderdijk e i mulini a vento più antichi dei Paesi Bassi

(La mia brvee esperienza)

Le imbarcazioni attraversavano le periferie di Rotterdam e ancora una volta io ero lì a fissare la magnifica bellezza della campagna olandese. Tetti in piastrelle, pareti di legno colorate aperte al mondo come in una proiezione in 3D. I piccoli canali serpeggianti che accompagnavano la strada, abbracciando l'incantevole ponte di legno.

Ho visto gli accecanti narcisi nel sole primaverile, la salsedine dei letti dei tulipani. Alla mia destra, oltre i canali, un vecchio ciclista rilassato, da qualche parte una madre spinge la bicicletta del bambino, più lontano un padre insegna al figlio come andare in bici. Nei giardini, mucche da latte, capre e conigli pascolano liberamente. Nella zona circostante, i tulipani sono invasi da bei cespugli.

Vi dico la verità, ho visitato tante città in Europa e non è mai mancata la visione di case abbellite da fiori davanti alle porte, ma è difficile trovarne altre dove ci sia tanta armonia tra persone e natura come quella che ho visto qui.

Beh sì, anche a Kinderdijk. Questo paesino è famoso per conservare ancora 19 grandi mulini a vento risalenti al 1400. Il sistema di mulini a vento più antico in Olanda si sviluppa su un asse principale verticale così che le persone possano ammirarlo a distanza. Grande mulino a vento. I mulini a vento a Kinderdijk hanno il ruolo di drenare l'eccesso d'acqua dalla terra di Alblasserwaard, che entra poi a Lek.

L'aspetto di questi mulini a vento ricorda la forma di un fungo, costruiti in mattoni e con giganti eliche di legno. Il tetto è coperto di foglie, attaccate alle pale del mulino a vento che può ruotare nelle diverse direzioni del vento. I residenti vivono in quest'area dall'XI secolo. Hanno riabilitato le torbiere, allargato l'area per l'agricoltura scavando fossi, canali, usando il vortice d'acqua dei mulini a vento per grandi fiumi circostanti.

Oggi, il lavoro dei mulini a vento è stato rimpiazzato da un moderno sistema di pompaggio. Certo, ruotano ancora, ma soltanto per abbellire la scena ed essere ammirati dai turisti. Siamo entrati nel mulino per visitare le stanze e le cucine delle persone che ci lavorano, siamo saliti fino in cima al tetto tramite stretti, strettissimi scalini.

Kinderdijk principalmente ora vive di turismo. I magnifici mulini a vento sono fermi, aspettando il vento, qualcosa di solitario ormai perso nel mondo moderno all'esterno. I visitatori sono sopraffatti dalla magnificenza dei mulini, assopiti nell'acqua che scorre nel centro della bacinella. In aggiunta alle bellezze della faccia moderna dell'Olanda, questa conserva ancora molte bellezze del passato.

Waterland: La fermata dell'autobus Waterland è dietro alla stazione centrale e parte dalle 6 di mattina fino a mezzanotte o potete prendere l'autobus 311 o 315 che vi porterà direttamente a Broek a Waterland.

Delft: Il treno parte dalla stazione centrale di Amsterdam ogni mezz'ora e impiega circa 1 ora per raggiungere Delft.

Paard van Marken. La mia ultima avventura ad Amsterdam. Scriverò un intero articolo su questo, dovete leggerlo, amici. Vi lascio solo una fantastica foto. J

amsterdam-_-my-great-experience-amsterda


Galleria foto



Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!