Praxe - Una tradizione accademica portoghese

Praxe

E' probabile che tu abbia notato studenti che passeggiano per le strade di Oporto indossare vestiti scuri. Ciò è chiamato Praxe (Pratica) ed è in realtà iniziato a Coimbra. Praxe è il battesimo degli studenti nelle università del Portogallo, e fu creata per iniziare la matricola all'interno dell'associazione universitaria e anche per sostenere la maggiore perdita di inibizioni sociali. Convenzione, rito e felicità sono alcuni dei componenti chiave della Praxe. Gli allievi più maturi spesso creano scenari divertenti con e per le matricole. Ragazzi e ragazze hanno riti distinti per sesso per mantenere il rispetto e l'autostima. Molti dei loro riti sono fatti insieme, ma gli studenti più anziani di tanto in tanto esagerano con la Praxe. Essi qualche volta trasformano i riti di iniziazione in aggressione o umiliazione. Si tratta di una violazione delle credenze della Praxe.

I vestiti tradizionali degli studenti sono chiamati capa e batina. I vestiti erano utilizzati sin dall'esistenza della Università di Oporto. L'abbigliamento capa e batina può anche essere collegato al periodo fascista in Portogallo esistito fino al 1974. Dapprima, le ragazze indossavano una toga color rosa, ma adesso l'abbigliamento femminile è più simile a quello maschile. Ai giorni nostri l'abbigliamento educativo include pantaloni neri, una maglia nera, una tonaca, una cravatta scura, una t-shirt bianca, così come scarpe tradizionali scure per i ragazzi. I vestiti delle ragazze consistono in un top bianco, un cappotto scuro, una cravatta nera, una gonna e collant e tacchi bassi. Soltanto gli studenti universitari che hanno preso parte alla Praxe sono autorizzati ad indossare l'abbigliamento ufficiale.

praxe-a-portuguese-academic-tradition-6f

Collegati alle convenzioni educative a ai vestiti tradizionali, ci sono molti eventi durante tutto l'anno. Maggio è il mese con più feste: la Queima das Fitas Week (con gruppi musicali composti da studenti universitari chiamati festivals of Tunas, la serenata monumentale così come la sfilata di tutti gli studenti universitari, chiamata Cortejo).

Puoi leggere di più a tal riguardo nel mio blogspot Queima das Fitas.

L'abbigliamento capa e batina ha influenzato J. K.Rowling, la scrittrice dei romanzi di Harry Potter, per l'abbigliamento degli allievi di Hogwarts. Lei viveva in Portogallo quando cominciò a scrivere il suo primo romanzo di Harry Potter.

Dicono che lavare i vestiti è come dimenticare i ricordi della vita universitaria; quindi questo è il motivo per cui i vestiti tradizionali sono di solito non lavati. L'abbigliamento può anche essere utilizzato per dimostrare rispetto ai luoghi in cui l'individuo si trova, o quando l'individuo è in presenza di qualcuno in particolare. La più importante espressione di rispetto per la vita accademica è mettere i vestiti sul pavimento affinchè qualcun altro vi cammini sopra.


Galleria foto



Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!