Bondi Beach - da Bondi a Coogee beach


  - 1 opinioni

Un rifugio quotidiano

Tradotto da Giulia Avola — 3 anni fa

Testo originale di Vanesa Carralero

Bondi è stata la prima spiaggia che ho visto quando sono arrivata in questa città meravigliosa ed è quella che mi sta risultando più difficile lasciare.

Dal momento in cui dall'autobus, l'orizzonte ti avvisa che ormai sei vicino, fino a quando, disorientata guardi di nuovo la mappa sul cellulare per assicurarti che sia davvero così, che ti trovi proprio lì, che quella è Bondi, che è la spiaggia in cui volevi arrivare; una miscela di sensazioni che ti fa distrarre guardando il prato verde di Bondi Park, i bei ragazzi che passeggiano con la tavola in tutta la lunghezza e la larghezza della spiaggia, con le onde che si infrangono sulle rocce e che ricoprono la piscina di acqua salata del Iceberg Club, in definitiva questa è la sensazione di trovarsi a Sidney, in Australia, in paradiso.

Un rifugio quotidiano

È una spiaggia che non lascia nessuno indifferente. Che sia per la varietà dei bagnanti abituali, i gruppi di amici che giocano a pallone, istruttori di surf che insegnano ai ragazzi a prendere almeno un'onda sotto lo sguardo attento delle loro madri, personaggi famosi che si lanciano dalla tavola da surf mentre, di passaggio, salvano la vita a qualche surfista in pericolo, come nel caso di Hugh Jackman, o il plotone di ragazze che ballano e nuotano come non ci fosse un domani, dopo un'intensa giornata di scuola. È il momento per staccare, per godersi il sole, la sabbia, il mare e la brezza e ricaricare le pile che ci hanno portato fino a questo posto così speciale. È un rifugio quotidiano che fa sì che qualsiasi altra cosa sia meno importante, almeno per qualche ora.

Un rifugio quotidiano

Dalla costa est comincia una passeggiata durante la quale si possono ammirare le scogliere, è il tratto che va da Bondi a Coogee, e con un po' di fortuna si possono anche avvistare delle balene guardando da uno dei tanti punti panoramici, ottimi per riposare, farsi un selfie o per imprimere per sempre nella memoria questo spettacolo della natura. Si attraversano diverse zone in cui la spiaggia è il miglior alleato per poter apprezzare al meglio il posto. Una volta lasciata l'area di Bondi, ci si trova a Mackenzies Point, in cui il suono delle onde sugli scogli crea una bella melodia per un udito sensibile. La tappa successiva è la spiaggia di Tamarama, dove le onde non danno nemmeno un attimo di respiro ai surfisti più esigenti. Segue la spiaggia di Bronte, un luogo d'infanzia per molti australiani, circondata dal Bronte Park in cui a volte qualcuno cucina la paella valenciana.

Un rifugio quotidiano

Continuando a camminare si arriva ad un luogo molto particolare: il cimitero di Waverly, da cui, secondo alcuni romantici, si può vedere un orizzonte infinito che si mescola con la pace del posto. A metà strada verso la spiaggia di Clovelly, si trova un altro punto panoramico da cui, qualche volta, si possono avvistare degli squali "the shark point". Arrivati a Clovelly, si trova una spiaggia più simile ad una piscina naturale, ma circondata da vari servizi pubblici e ristoranti in cui passare una giornata divertente e magari prendere qualche lezione nel club del surf.

Un rifugio quotidiano

Improvvisamente ci si trova di fronte la baia di Gordons, che ricorda le migliori insenature di Minorca, un angolino in cui le case migliori hanno un'uscita privata verso il paradiso, illuminate dal turchese dell'acqua. Andando verso Coogee si trova un altro punto panoramico, che questa volta ci regala la possibilità di vedere i delfini, mentre il sole tramonta. E finalmente si arriva a Coogee, una spiaggia abbastanza affollata, ma grande e con vari servizi che renderanno indimenticabile la fine del percorso, soprattutto quando la fine della passeggiata coincide con il tramonto. La miscela di colori, rosa, arancione, viola, blu, cade all'orizzonte per avvisarti che può essere nient'altro che l'inizio di una notte indimenticabile.

Un rifugio quotidiano

Vanesa.

Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Lascia un commento riguardo questo luogo!

Conosci Bondi Beach - da Bondi a Coogee beach? Condividi la tua opinione su questo luogo.

Lascia un commento riguardo questo luogo!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!