Sai già qual è la tua destinazione? Le migliori offerte di alloggio sono le prime a spiccare il volo, non fartele scappare!

Voglio cercare casa ORA!

Lilla...


  - 1 opinioni

E molto altro ancora!

Tradotto da flag- V T — 2 anni fa

Testo originale di flag- Barbarka Houfková

Oggi vi voglio parlare della città di cui mi sono innamorata, Lilla. Ho vissuto in questa splendida città per un intero semestre. Lilla si trova nel nord della Francia. Dopo averci vissuto per 5 mesi, devo ammettere che la città resterà nel mio cuore per sempre. Vi voglio raccontare tutto rispondendo ad alcune domande:

Perché hai deciso di andare a Lilla, in Francia?

Prima di tutto, devo ammettere che la mia capacità di prendere decisioni è pessima. Essendo una persona molto indecisa, cambiavo idea quasi ogni giorno e, non a caso, stavo per impazzire perché non riuscivo a fare una scelta. C'erano infatti troppi aspetti positivi e negativi per tutte le città che avevo preso in considerazione.

lille-5619daa2cf81d436735bcaf7f38b4c66.j

Inoltre, la mia università non offriva molte opportunità, sebbene tra le varie destinazioni c'erano quasi tutti i paesi Europei. Ho deciso di scartare la Germania perché non ero interessata ad imparare il tedesco. Per lo stesso motivo ho eliminato anche la Svizzera. Mi sarebbe molto piaciuto visitare alcuni paesi del nord come la Finlandia, la Norvegia o la Danimarca ma non sarei mai riuscita ad immaginarmi a vivere per un intero semestre con tutto quel freddo. Per questo motivo anche questi paesi sono stati eliminati dalla mia lista. Altre possibili destinazioni erano l'Italia, la Spagna, il Portogallo, la Francia, il Regno Unito, l'Olanda, il Lussemburgo ed altri paesi. Ovviamente, se avessi avuto una borsa di studio illimitata avrei scelto sicuramente Londra, nel Regno Unito, perché la adoro. Tuttavia, dopo aver sentito l'esperienza di alcuni compagni dell'università che hanno svolto il loro Erasmus lì, ho eliminato anche l'Inghilterra perché il costo della vita è troppo alto.

Ero molto combattuta nella mia scelta perché, se da un lato volevo vivere al massimo il mio Erasmus, mi sarebbe piaciuto anche imparare qualcosa di nuovo. Se avessi scelto la Francia avrei avuto l'opportunità di migliorare il mio francese ma allo stesso tempo, non mi sarebbe dispiaciuto nemmeno lo spagnolo. Ma è anche vero che vivere in Italia o in Portogallo mi sarebbe sembrata solo una vacanza. Per questo motivo le mie ultime scelte erano ricadute sulla Francia, la Spagna e l'Olanda. Prendere una scelta non è stato affatto semplice.

Per quanto riguarda l'Olanda, mi sarebbe piaciuto andare ad Amsterdam ma purtroppo la mia media dei voti non era abbastanza alta. Stavo per scegliere Maastricht ma dato che avrei voluto studiare ad Amsterdam, ho preferito cambiare paese direttamente. Stavo per fare richiesta anche per Barcellona. Tuttavia, parlando con colleghi che avevano già vissuto lì, avevo scoperto che raggiungere l'università dal centro non era molto semplice. Inoltre, dato che avevo già vissuto una vita da pendolare alle superiori, ho preferito evitare.

La mia ultima opzione era la Francia. Ad essere sincera, ora non riesco a trovare nessun lato negativo della mia esperienza a Lilla, ed è proprio questo che mi rende certa della mia decisione finale. Dato che l'università qui in Francia è interamente in inglese, ho avuto l'opportunità di migliorare sia il francese che l'inglese. Inoltre, non ero mai stata in Francia quindi ho potuto visitare un nuovo luogo. Come se tutto ciò non bastasse, va detto anche che la Francia confina con l'Olanda e quindi avrei avuto la possibilità di vedere David spesso. Per tutti questi motivi ho scelto di andare in Francia. Scelto il paese, bisognava decidere in quale città vivere.

Tra le varie città francesi potevo scegliere tra Parigi, Tolosa o Lille. Parlando con vari studenti di queste città, erano tutti d'accordo che la città migliore fosse Lilla. Ho parlato con due ragazzi su come fosse studiare lì e le loro risposte sono state: "uno spettacolo, ci vorrei ritornare, è stata un'esperienza indimenticabile". Ma anche le informazioni che mi hanno dato i miei compagni di corso a Praga sono state molto utili. Delle ragazze che hanno studiato a Tolosa non sono rimaste molto soddisfatte della loro esperienza. Invece, per Montpellier non ho conosciuto nessuno che studiava lì per chiedere dei consigli. Mi sarebbe piaciuto andare a Parigi ma purtroppo avrei avuto lo stesso problema che a Londra. Avrei speso molti soldi ed inoltre non sarebbe stato semplice muoversi da un posto all'altro della città. Per tutti questi motivi, è ovvio che la città "vincitrice" non poteva che essere Lilla, in Francia.

Pensandoci ora, posso solo dire che non potevo prendere una scelta migliore. Sebbene Lilla sia una piccola città, camminare tra le sue vie mi piace molto. Anche l'università è molto diversa rispetto alla mia a Praga. Ad esempio, per raggiungere l'università passavo ore in metro. Invece a Lilla l'università si trova a soli 20 minuti a piedi dalla mia casa. Inoltre, si può benissimo girare la città a piedi e, se si vogliono raggiungere zone più lontane basta prendere la bici. Ovviamente avrei potuto utilizzare anche i mezzi pubblici come gli autobus o la metro. In realtà li ho utilizzati solo due volte in tutto il semestre. Questo aspetto è molto positivo perché dopo una notte di festa non ci sono problemi nel dover tornare a casa. Non bisogna pagare di più, non bisogna aspettare gli autobus notturni, basta semplicemente camminare. Ovviamente questo non è possibile nelle grandi città come Parigi. Quando ci sono stata l'ultima volta per ritornare a casa ci abbiamo messo 30 minuti. In quel momento ho realizzato che Lilla era la città migliore e conveniente per un Erasmus. Durante l'Erasmus si ha molto tempo libero per uscire e fortunatamente, a Lilla non bisogna perdere tempo e denaro per i mezzi pubblici.

lille-d122ca88d447ea566cef0b14127a9c6d.j

Quanti soldi ricevi come aiuto?

Il valore delle borse dipende da diversi fattori. La Francia appartiene ad una delle destinazioni più care. Io ricevevo 2. 500 €, circa 500 € al mese. Tuttavia, la borsa non era sufficiente per coprire tutte le spese. Riuscivo a pagare l'affitto e un po' la spesa.

Un aspetto molto positivo della Francia è che il governo stanzia degli aiuti economici, i cosiddetti CAF. Anche se la richiesta per ricevere il finanziamento è molto lunga e deve essere redatta in francese, ne vale decisamente la pena. Una volta che la richiesta viene accettata, si ricevono i soldi dal secondo mese in avanti. Si tratta di circa 100 € al mese ma l'importo può variare in base alla grandezza della stanza, la distanza dall'università, il costo dell'affitto e altri fattori.

Com'è l'ambiente universitario di Lilla?

La vita universitaria è strong>pazzesca. Se avete una mentalità aperta e se siete socievoli, non vi annoierete mai! Anche se la città è abbastanza piccola ci sono molti locali per uscire la sera. La via più rinomata per tutti i suoi locali si chiama "Massena". Proseguendo, in via "Solferino" troverete tantissimi altri bar. Inoltre, altri locali famosi sono "Le People" e "Le Magazine".

lille-7f92ecd5f8de8140970eb77b915b3657.j

È stato di molto aiuto il lavoro che ha svolto l'Associazione degli studenti internazionali, i ragazzi erano strepitosi. Sin dal mio primo giorno a Lilla, hanno sempre organizzato tante feste e attività sportive per noi studenti. Uno dei primi giorni hanno organizzato un pub crawl, quindi sin dalla prima settimana sapevo dove uscire la sera. Oltre agli eventi organizzati da ESN, ci sono sempre feste tutti i giorni, tranne la domenica e il lunedì. Ma comunque, se ci si voleva ritrovare con gli amici, quasi ogni settimana veniva organizzata una festa in una delle tante residenze. Preparatevi perché ogni domenica e lunedì, al contrario di Praga, molti ristoranti restano chiusi.

Dopo due mesi a Lilla i locali dove uscivamo sempre erano: Club Latina, Club Smile e Network. Mi piacevano tutti tantissimo e la cosa che amavo di più era che si incontravano sempre altri studenti della propria università. Per bere qualcosa i locali migliori sono "Rendez-Vous", "Magnum" e "Basecamp". Il mio preferito è decisamente Basecamp. Mettono sempre buona musica e spesso ci sono offerte speciali. C'è una bellissima atmosfera con shottini gratuiti e persone che ballano tantissimo. L'unico aspetto negativo è che alcune volte chiudono troppo presto.

lille-c062bc2001cf7727de0e79d9cb5e66a9.j

In via Solferino, un altro locale molto carino è "La Plage". All'ingresso del locale ci sono reggiseni sulle pareti e sabbia sul pavimento. Inoltre, fanno il Triple Dragoons, un cocktail molto buono. Non mi ricordo che cos'è di preciso ma so che è composto in parte da vodka e assenzio. È così forte che quando lo si finisce si sente perfettamente l'alcol in gola. Lì puoi anche ballare.

lille-e30b1e9a16fa86cc37c11de25661e1e9.j

Il locale Le People è molto conosciuto per le sue serate con l'opzione "open bar". Non è vicinissimo al centro città, infatti abbiamo dovuto prendere un autobus per andarci ma il locale è grandissimo. Più avanti vi parlerò anche delle feste con l'open bar. Vale la pena menzionare anche il bar "Club Latina", ovvero il locale dove andavamo con più frequenza. Già dal nome potete farvi un'idea sul tipo di musica che mettono, latina ovviamente. Ho moltissimi ricordi di quel locale e non mi ricordo nemmeno più quante volte ci siamo andati.

lille-fb5ececaeb2363a6ea6dc66335ddb757.j

Per dirla brevemente, ci sono centinaia di modi per uscire e fare festa. Non mi sono mai stancata di quel posto, e mi manca molto. A Praga non mi era mai successo di uscire la sera a caso e trovare nello stesso bar tutti i miei amici. Questo è quello che ho amato di più di Lille dal punto di vista delle feste universitarie. Tuttavia, bisogna fare attenzione quando si rientra a casa perché alcuni dei miei amici sono stati derubati di notte mentre rientravano da una serata.

lille-073631a31bc00ceac8e51f987a55a47f.j

Consiglieresti la città e l'università di Lilla ad altri studenti?

Certo che sì! Non c'è posto migliore di Lilla per un Erasmus.

Come ho già detto in precedenza, non ci si annoia mai in questa città. Lilla è una città bellissima, e la zona della Vieux Lille (centro storico) è perfetta se ci si vuole rilassare perché ricca di ristoranti e cose da vedere. Ci sono tanti cinema, palazzetti per pattinare sul ghiaccio, locali per giocare a bowling, grandi centri commerciali, negozi e mercati. Per un semestre o per un anno, Lilla è perfetta per gli studenti.

lille-5a6fb188d53fb002a2f4af3d6de7ce36.j

Tuttavia, il meteo l'ho trovato orrendo. Non era per niente stabile e mi è successo molte volte di uscire di casa con una bellissima giornata di sole (indossando solo un vestitino) per poi ritrovarmi bagnata dalla testa ai piedi per colpa della pioggia in pochi minuti. Sì, è normale che piova spesso a Lilla. Comunque, alla fine mi sono abituata e ho imparato a non uscire mai di casa senza il mio ombrello.

lille-29e420b48b52c39bfa86f333c0c4b15f.j

Inoltre, ci sono anche un grande parco e uno zoo. Andavo spesso a correre in quel parco. A parte il tragitto per raggiungerlo, correre al suo interno era molto piacevole. C'erano sempre persone a correre, sia con il sole che con il brutto tempo. Questo mi invogliava un sacco!

lille-cc789ab669adf31488b2ca8df85e36e0.j

Inoltre Lilla si trova in una posizione strategica per viaggiare. Dista solo 30 minuti dal Belgio, 5 ore da Londra e 3 ore (con l'autobus) da Parigi. Non a caso ogni weekend avevamo un viaggio programmato. Inoltre, il quartiere generale di Ryanair si trova in Belgio, a Charleroi. Quindi si possono anche raggiungere altre zone d'Europa, come ad esempio la Spagna, la Grecia, il Portogallo, la Danimarca e l'Irlanda pagando pochissimo.

Confrontando i prezzi tra Lilla e Parigi c'è una grossa differenza. Questo è un altro motivo che mi ha portata a scegliere Lilla rispetto a Parigi, e non me ne sono mai pentita. Puoi viaggiare a Parigi quando vuoi e, allo stesso tempo, se viaggi spendi poco. Stando a Lilla si risparmiano un sacco di soldi.

Com'è la cucina del paese?

La cucina francese è buonissima. Tra le tante cose, mi piacciono molto i vini, i formaggi, e i croissant. Per questo motivo ho amato la cucina francese. Non a caso sono anche ingrassata! Mi sono abituata a bere vino e a mangiare formaggio ogni giorno.

lille-d8781c3b9bf21bc92626964c8c9c15ec.j

In realtà ho apprezzato tutta della gastronomia francese. Ho provato anche le crêpes. Ci sono sia dolci che salate. Ci sono diversi tipi di crêpes e si trovano in tutte le città francesi.

lille-15bc609ea1e2f6718ed56e073276e0a0.j

Abbiamo provato anche un piatto tipico del nord della francia che si chiama "Welsh". Ho scritto un intero articolo su questo piatto. Sebbene si tratti solo di un piatto ripieno di formaggio, patatine e insalata me ne sono innamorata.

lille-93668ffd1f26bdc3acc9e83c18b20e04.j

Inoltre, c'è una grande varietà di dolci freschi, come i croissant o il "pain au chocolat". Mi sono talmente innamorata del "pain au chocolat" che dovevo mangiarlo almeno una volta al mese. Una meraviglia. Grazie al mio proprietario di casa abbiamo avuto l'opportunità di provare una torta tipica della Normandia e che difficilmente si può trovare in altre località francesi, la torta "kouign-amann".

Vivendo con una ragazza francese, spesso mangiavo piatti tipici cucinati da lei. Erano deliziosi! Abbiamo fatto anche una cena di benvenuto! Una volta, ci ha fatto assaggiare la "raclette" (un formaggio fuso), preparato con la piastra apposita che avevamo in casa. Da quel momento me ne sono innamorata. In pratica, si fonde il formaggio nella apposito strumento e poi si può servire con qualsiasi cosa. La nostra proprietaria di casa ci ha cucinato la "raclette" con un'insalata. Ho organizzato anche molte feste a base di "raclette". Una volta la nostra proprietaria ci ha cucinato anche una torta salata con il formaggio e, da vera amante del formaggio, non sono riuscita a trattenermi.

lille-1e57a154fdfe7c9301448ed1cc2b59fe.j

Le mie coinquiline hanno iniziato a prendermi in giro per il mio amore verso il formaggio. Parlavo di formaggio ogni giorno e, se qualcuno mi chiedeva di mangiarlo, non mi tiravo mai indietro. Purtroppo una volta ho perso una cena a base di fonduta di formaggio perché ero a Praga. A Praga mangiavamo spesso la fonduta di cioccolato...Ne andavamo pazzi! Tuttavia, non avevo mai provato la fonduta di formaggio. Per questo motivo la proprietaria di casa ci aveva fatto organizzare un'altra festa. Questa volta aveva portato diversi tipi di formaggio e la macchina per scioglierli. Ha mischiato il vino con il formaggio e poi l'ha sciolto. Dopo di che, abbiamo l'abbiamo mangiata con una baguette. Era squisita. Il marito della proprietaria per renderci felici è andato a compare una seconda baguette per poter finire la fonduta ma, prima del suo rientro, i piatti erano già tutti vuoti.

lille-56d477c5c9f62f7ed8962fe3290ea232.j

Oltre al cibo francese, abbiamo provato anche altri ristoranti. Il mio preferito era Le Palais Royal, in via Solferino. Era un ristorante all you can eat cinese . Il mio errore più grande è che l'ho scoperto solo alla fine del semestre. Se avessi saputo del ristorante, ci sarei andata un sacco di volte. Dopo solo un minuto, me ne sono innamorata. Il prezzo del pasto era di circa 13 €. Trattandosi di un locale all you can eat, c'era un grande buffet con tantissimi tipi di pietanze. C'erano verdure, riso, noodles, cipolle fritte e pollo fritto con svariate salse. Ho mangiato tutto al primo round. Solo successivamente ho scoperto la zona dove cucinavano i wok. Era la prima volta che lo mangiavo al ristorante! Era buonissimo. Ho scelto, tra i vari tipi esposti, la carne che volevo mangiare, ho preso della verdura e poi ho portato tutto al cuoco. Potevo scegliere 10 tipi diversi di salse. Ho scelto la salsa chilli (al peperoncino) agrodolce Il sapore era unico. È stato senza ombra di dubbio, il miglior cibo cinese che io abbia mai provato in vita mia.

lille-eb4cf860fb23b482b13447936d953c17.j

Ho apprezzato ogni singolo morso. Per gli amanti del sushi, ce n'era una vetrina piena. Una volta finito di mangiare, mi sono accorta che c'era anche un buffet per i dolci! Ho provato tutto. Ho mangiato un piccolo waffle al cioccolato, i marshmallow ed il gelato. Per fortuna ho scoperto questo posto all'ultimo, altrimenti sarei ingrassata tantissimo! Il buffet durava due ore ma alla fine la cameriera non era molto contenta perché abbiamo iniziato a firmarci le nostre bandiere. Ci abbiamo messo molto e, oltre al fatto che non stavamo mangiando perché avevamo già finito, abbiamo sporcato anche i tavoli. Ahah Questo pranzo è stato uno dei più belli perché eravamo in 35. Volevamo salutarci prima della fine del semestre.

lille-119f9b59579c2a8998295228114b5a68.j

Un altro ristorante all you can eat che adoro è il Soho. Ne ho parlato a lungo in un altro articolo intitolato: Il mio ultimo giorno a Lilla. Era molto simile a quello di prima ma, questa volta, si tratta di un ristorante italiano. Non vi so dire quali dei due preferisco perché entrambi propongono cucine diverse ma molto buone; per questo motivo vi consiglio di provarli entrambi!

lille-7eab01c0cfe2529d82ccf24977ba3694.j

Oltre ai ristoranti, abbiamo anche scoperto un bar francese con un'atmosfera molto rilassante che si chiama Elisabeth's. L'ho scoperto quando la mia amica Lucy è venuta a trovarmi. Volevamo provare un nuovo bar, per questo motivo cercavamo qualcosa di diverso nella Vieux Lille. Abbiamo scelto questo perché avevano delle torte incredibili. Il locale è abbastanza piccolo ma ha due piani ed il personale è molto amichevole. Inoltre, c'è la possibilità di parlare e migliorare il francese. La prima volta ci sono stata con la mia amica Lucy e la seconda con altri amici di Lilla. Abbiamo preso un cappuccino e una deliziosa cheesecake con i biscotti Oreo.

lille-c5171542a5fa17ba2d461bd4cdac0f1c.j

Per quanto riguarda le torte sono un po' schizzinosa. Non mi piacciono le torte con molta crema e in genere preferisco quelle alla frutta o le cheesecake. Quando ho visto la cheesecake Oreo non avevo dubbi, amando i biscotti ed il gelato la torta faceva al caso mio. Ho decisamente preso la scelta migliore! Ero preoccupata che potesse essere troppo dolce ma invece era tutto perfetto. Torres l'ha provata con me ed entrambi eravamo d'accordo che la torta fosse buonissima! La seconda volta che ci sono stata, invece, ho preso una torta crumble con i lamponi e mi ha stupito! Non si presentava benissimo ma era buonissima! L'hanno servita calda e, secondo me, è molto simile alla "crashed sponge cake" tipica in Repubblica Ceca.

lille-317965fb109e3ca7ec02b5b9e943da48.j

Durante il semestre siamo stati spesso al famoso bar Paul. C'è anche in Repubblica ceca ma se si fa un paragone di prezzi, in Francia è leggermente più costoso. Per questo motivo è meglio andarci in Repubblica Ceca. Hanno i croissant più buoni e devo ammettere che non era semplice resistergli ogni volta che ci passavo davanti.

lille-84f38c9a72fd6324e4c245e5b7bd0ec5.j

È stato difficile trovare un alloggio?

All'inizio ho cercato nelle residenze perché volevo vivere a contatto con altri studenti nello stesso palazzo. Purtroppo, erano molto più costose del previsto. Il prezzo era intorno ai 500 € per una stanza singola. Non avevo mai vissuto in una residenza perché a Praga vivevo con delle mie amiche in un appartamento. Inoltre, non sapevo quanti studenti ci sarebbero stati e se le residenze fossero belle o meno. Per questi motivi ho scelto di contattare diversi proprietari di casa attraverso una lista che ci aveva fornito l'università. Ho pensato: "Se dovessi trovare una casa che non costa molto potrei utilizzare più soldi in viaggi". Comunque non pensavo nemmeno di passare molto tempo in casa. Avevo ricevuto alcune risposte ma mi era piaciuta una casa a 2 km dall'università. In realtà non era così distante perché per andare in università ci mettevo solo 20 minuti. Inoltre, avevo anche la possibilità di scegliere la stanza, per questo avevo optato per quella nel soppalco. Appena l'ho vista volevo trasferirmi subito. Mi piaceva molto l'idea di essere sotto al tetto. In realtà, non mi ero resa conto che avrei dovuto fare così tanti gradini ogni giorno.

lille-0c11028a7ff56b0baacb4c6b0dd67aff.j

Per assicurarmi che non fosse una truffa ho chiesto ad alcuni studenti che ci avevano vissuto. Sono stati loro a dirmi che il posto era stupendo. Mi hanno detto che c'erano la cucina e la sala in comune ma che la casa poteva sembrare un po' sporca. Non a caso quando mi sono trasferita non mi sono trovata affatto bene. Non mi piaceva per niente. Non era per niente bella e il fatto di dover fare tutti quei gradini mi annoiava parecchio. Ero sicurissima di voler cambiare casa.

lille-fea3c5fbaf0a039b298734a16805d5a4.j

Una settimana dopo però avevo già cambiato idea. I miei coinquilini erano molto gentili. Dopo aver vissuto insieme un semestre sono diventati la mia famiglia e non ho mai avuto problemi. Per quanto riguarda le scale... Mi sono abituata! Alla fine non era così male e, per risparmiare dei viaggi, spesso portavo il mio cibo di sotto. Mi è piaciuto molto dormire sotto il tetto perché sentivo il rumore della pioggia. La distanza non era molta e la casa era anche vicina alla via con i bar principali. Inoltre, la mia proprietaria era molto carina e ci siamo divertite molto insieme. Non solo ha cucinato spesso per noi, ma ci ha anche proposto molte volte di viaggiare con lei.

lille-1ab7dee0d05baadc1c6c009ca49b9352.j

Pagavo 430 € al mese, non poco. Ma rispetto ad altri posti il mio era senza nessun dubbio il migliore. Si trovava in via Stappaert. Inoltre, ho ricevuto un finanziamento dal governo francese chiamato CAF.

Quanto costa vivere a Lilla? Come sono i prezzi in generale?

Io pagavo 430 € al mese d'affitto e con il finanziamento CAF ricevevo 134 € al mese. I prezzi variano dai 300 € ai 700 € al mese per una stanza singola. Rispetto alla Repubblica Ceca, era tre volte più costoso. Facendo un paragone, nei supermercati in Francia le cose costano circa 1, 50 € in più rispetto al mio paese.

Al ristorante si potevano trovare pranzi per 10 €, ma nei ristoranti all you can eat un pranzo poteva costare dai 13 € ai 20 €. Il biglietto della metro e dell'autobus venivano 1, 60 €. Ma dato che camminavo spesso ho usato la metro solo due volte. La birra (per gli studenti) veniva 2, 50 €, invece i prezzi in generale oscillavano intorno ai 6 o 8 €. Il vino nei bar era molto più costoso. Gli shottini venivano 1 € o 2 €. Per entrare nei locali non bisognava pagare l'ingesso. Il biglietto per l'open bar era di 20 €. Il pranzo nelle mense universitarie costava circa 3, 5 €. I vestiti avevano lo stesso prezzo dei negozi in Repubblica Ceca.

È facile imparare la lingua? L'università organizza qualche corso?

Per me non è stato affatto semplice. Innanzitutto, perché le lezioni che seguivo erano in inglese e quindi non avevo l'opportunità di praticare il francese. Se è vero che il francese si può parlare in moltissimi altri momenti come nei ristoranti o nei supermercati, non era abbastanza. Inoltre, a Lilla i francesi parlano con un accento particolare quindi era molto più difficile rispetto ad altre città. Senza tenere in considerazione il fatto che il francese è molto difficile.

Nonostante ciò, ho migliorato molto il mio francese. In università, andavo a lezione di francese due volte alla settimana e la classe era composta da 12 persone. Inoltre, mi sono iscritta ad altre due lezioni di francese. Avevamo anche l'opportunità di frequentare una lezione in francese. Se avessi saputo che la mia scelta sarebbe stata la Francia, avrei studiato il francese prima in modo da poter parlare di più con gli studenti francesi.

Qual è il modo più facile ed economico per arrivare a Lilla partendo dalla tua città?

Dipende da dove sei. Per me, il modo più economico per raggiungere Lilla era con Eurolines. Un biglietto di sola andata veniva 40 €. Se si prendeva anche il ritorno in giornata in biglietto veniva anche meno. Ho scelto l'autobus perché in questo modo potevo trasportare anche le mie due valigie. Inoltre, sono tornata a casa una volta per visitare la mia famiglia durante il semestre.

Se siete fortunati ed avete pazienza a controllare i voli con Ryanair, spesso ci sono voli molto economici dll'Aereoporto di Charleroi-Bruxelles. In linea di massima, Ryanair è la migliore compagnia aerea mentre Megabus è quella più conveniente per i viaggi in autobus. Grazie alle loro offerte ho viaggiato da Parigi a Lione per soli 4 €, da Lilla a Londra per 17 € e da Bruxelles a Barcellona per 17 Bruxelles.

lille-a9f23ff435d2f4ad22419a233af3d1ca.j

E come visita culturale?

La parte antica della città è molto bella e ricca di un'atmosfera romantica. Ci sono tanti musei e attrazioni turistiche. La prima domenica di ogni mese l'ingresso ai musei è gratuito. Nel tragitto verso l'università c'era una grande cattedrale, visibile da ogni lato della città. A gennaio nella zona del Grand Place c'è anche una bellissima ruota panoramica. Ho sentito dire che c'è anche una bella torre ma non ci sono mai stata.

lille-6004e786d05a5fda73cbc2e8a4e3f9c0.j

Cosa consiglieresti ai futuri studenti di Lilla?

Auguro ad ognuno di voi di riuscire a leggere questo articolo fino alla fine, perché la risposta che vi darò sarà molto importante. Vi dico, senza ombra di dubbio:

  • Venite a Lilla e godetevi la città al massimo!

Prima di partire per la Francia ero preoccupata di non essere abbastanza pronta per trascorrervi un intero semestre. Il momento giusto è ora. Non c'è motivo per rimandare qualcosa che potreste fare oggi. Se avrete la fortuna di poter richiedere una borsa Erasmus, fatelo! E fate attenzione, un semestre vola. Il tempo passa sempre troppo velocemente quando si è felici. Per me è stata un'esperienza unica ed incredibile, senza alcun dubbio il più bel semestre della mia vita. Se solo potessi, lo rifarei di nuovo. Si tratta di un'esperienza che non si può sostituire con nient'altro. Oltre a diventare indipendente, ho conosciuto nuove persone da ogni parte del mondo, ho imparato molte cose nuove, ho visitato nuovi paesi e posso dire che ne è valsa decisamente la pena. Ricordatevi che opportunità come queste potrebbero non ripetersi mai più.

lille-72e283409382efeccf65ace07f9cdb8b.j

Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Lascia un commento riguardo questo luogo!

Conosci Lilla...? Condividi la tua opinione su questo luogo.

Lascia un commento riguardo questo luogo!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!