Advertise here

Danzica


  - 1 opinioni

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Per quale motivo si dovrebbe visitare Danzica? Cosa c'è da vedere?

Prima di tutto, rimarrete affascinati dallo stile architettonico degli edifici. Poi, camminando verso il centro, vedrete molte statue e chiese, ognuna delle quali presenta le caratteristiche della cultura polacca tradizionale. Dopo aver camminato nelle strade, inizierete a sentire uno strano odore nell'aria. È un odore familiare ormai, ma più di 30 anni fa era vietato nella città, e non solo a Danzica, ma in tutta la Polonia. Sapete di cosa si tratta?

Libertà

A Danzica, è possibile trovare "Roads that lead to Freedom" (strade che portano alla libertà). È il luogo nel quale ha avuto inizio il movimento "Solidarność". Per quelli che non lo sapessero, è stato un grande momento per la Polonia perché i polacchi hanno iniziato a lottare contro il regime comunista adottato da Stalin e poi continuato dai suoi seguaci. La gente voleva riassaporare la libertà e la voleva dappertutto. Il leader del movimento fu Lech Wałęsa, il quale convinse il popolo a restare unito contro l'oppressione e a lottare per i loro diritti umani. Questo movimento ha creato un effetto domino: tutti i paesi comunisti hanno iniziato a lottare seguendo l'esempio di Danzica. In seguito alla liberazione della Polonia dal comunismo, Wałęsa ne diventò il presidente.

Viaggio di ritorno alla libertà

Per ricordare ciò che è successo, a Danzica fu fondato il Centro Europeo Solidarność, un museo il cui biglietto di ingresso costa circa 14/15 zloty (3, 50€) per gli studenti, che penso sia un prezzo molto basso. Se ci andrete, imparerete di più sul movimento e vedrete com'erano l'economia e lo stato sociale della Polonia in quel periodo. Una volta usciti dal museo, attraversate la strada e andate dritto finché non avrete raggiunto un monumento molto grande, sarà impossibile non vederlo. Qui potete consultare i registri in memoria delle persone che sono morte nella lotta per la libertà e un enorme monumento a forma di ancora. Si tratta di un ricordo della forza posseduta dai polacchi che hanno seguito il loro sogno e, ovviamente, un ricordo dei loro sacrifici. La libertà non è mai facile da ottenere!

Viaggio di ritorno alla libertà

Un altro luogo da visitare è la Basilica di Santa Maria. Si tratta della chiesa in mattoni rossi più alta d'Europa e, se siete abbastanza coraggiosi, potete salire e vedere quanto sembri piccola Danzica dal tetto. Inoltre, non dimenticatevi del Museo della Storia, nel quale troverete arte contemporanea realizzata con l'ambra. Molta ambra!

Siccome Danzica si trova sulla costa baltica, è il porto marittimo principale della Polonia, quindi se vi piace andare in barca, vi basterà comprare un biglietto.

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

Viaggio di ritorno alla libertà

(Foto scattate dalla mia cara amica Giorgiana Astefanei)

Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Lascia un commento riguardo questo luogo!

Conosci Danzica? Condividi la tua opinione su questo luogo.

Lascia un commento riguardo questo luogo!

Altri luoghi in questa città


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!