Turismo lento: inizia il tuo nuovo viaggio! | Suggerimenti Erasmus
Advertise here

Turismo lento: inizia il tuo nuovo viaggio!

Pubblicato da Erasmusu Content — un mese fa

Blog: Viaggiare con Erasmusu
Tags: Suggerimenti Erasmus

Hai già sentito parlare di turismo lento? Sai di cosa si tratta? Se tra i vari tipi di turismo questo ti è nuovo, continua a leggere per non perderti le ultime novità e goderti i tuoi prossimi viaggi in un modo del tutto inedito!

Turismo lento: la definizione

Innanzitutto, cos’è il cosiddetto “slow tourism”? Slow tourism significa turismo lento, un concetto di turismo basato sul godersi un viaggio, in maniera più lenta e rilassata e soprattutto sostenibile.

Era inevitabile che la concentrazione si spostasse su nuovi e vari tipi di turismo. Inevitabile poiché negli ultimi anni le città e l’ambiente sono arrivati allo stremo, rovinati dal turismo di massa, che se prima era ben accolto dai locali che ne vedevano una fonte di guadagno… ora non fa altro che infastidire chi nelle mete turistiche ci vive e vuole un po’ di tranquillità, così come rispetto.

Allo stesso modo, non solo gli anfitrioni e le città, ma gli stessi turisti si sono evoluti verso una forma sostenibile di viaggiare, che permette loro di sfruttare al massimo i propri giorni di vacanza, senza contribuire in maniera diretta al disastro ambientale e quasi irreversibile degli ultimi anni.

E poi c’è il Covid, che ha riportato il settore turistico al suo anno zero, fermi per tanti mesi ci siamo risvegliati ancora più desiderosi di viaggiare, eppure qualcosa è cambiato. Allora ci si concentra su mete particolari, si rimane in Italia, oppure si va all’estero ma si ricerca la voglia di stare a stretto contatto con la natura e di assaporare l’aria fresca di montagna, la salsedine del mare… quelle emozioni che per tanto tempo abbiamo solo potuto immaginare.

Lo slow tourism per definizione è quello delle escursioni, delle camminate nella natura, delle pause nei locali tipici pronti ad assaggiare sapori nuovi e tradizionali. Quello degli spostamenti, sì, ma con calma. Quello dell’importanza dell’esperienza in sé più che della foto sotto la Torre Eiffel. Quello che ti fa sentire una persona del posto, che si gode casa come ogni altro giorno. Quello che ti fa ritornare in patria sicuramente più ricco di prima.

Slow Tourism in Italia: un’idea

Approfitta dell’anno del turismo lento e visita luoghi mai visti prima. Con La Via Francigena: la guida con le informazioni più complete, potrai camminare per le città italiane ma anche esplorare Francia, Svizzera e Inghilterra in modo nuovo.

Slow Tourism in Spagna: un’idea

E che ne dici di abbandonare l’idea del Cammino di Santiago per una versione alternativa spagnola di turismo slow che non è da meno? Il Cammino del Cid: tutto ciò che dovete sapere per fare questo percorso storico, ti aspetta per viaggiare slow nel paese iberico per eccellenza in lungo e in largo.


Galleria foto


Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!