Advertise here

Vienna

Pubblicato da I love travelling ! — 2 anni fa

0 Tags: Esperienze Erasmus Vienna, Vienna, Austria


Ciao a tutti!!!

In questo articolo, vi parlerò di "Vienna", la capitale dell'Austria.

vienna-593006a0a9fc203417a3edf5cd6790cb.

Vienna si trova nel nord-est del Paese, a circa quaranta chilometri di distanza dalla Slovacchia, ed è attraversata dal fiume Danubio.

Per quattro anni consecutivi, dal 2009 al 2012, Vienna è stata considerata la città con la con la migliore qualità della vita, al mondo.

La città è piena di monumenti e di spazi verdi.

Cosa c'è da vedere, a Vienna?

A Vienna ci sono tante cose belle da vedere!!! Vi consiglio di cominciare con il meraviglioso palazzo "Hofburg", considerato un vero e proprio simbolo della signorilità e della regalità dell’animo viennese. E' stato, a lungo, il centro politico dell’impero austriaco, ed, attualmente, è la residenza del Presidente federale austriaco.

All’interno del palazzo Hofburg, c'è la "Schatzkammer", che sarebbe la "Camera del Tesoro Imperiale", in cui è custodito il tesoro, sia sacro che profano, degli Asburgo. Tra le varie cose, potrete ammirare la bellissima corona del re Rodolfo II, risalente al lontano 1600, il mantello e la spada dell’imperatore d’Austria risalenti al 1700, ecc.

Tra le cose più importanti da vedere a Vienna, c'è il meraviglioso "Duomo di Santo Stefano", il cui ingresso è gratuito.

Se siete degli appassionati di arte antica e di storia, vi consiglio vivamente di visitare il "Museo di Storia dell'Arte", in cui potrete ammirare numerose opere di cui Vermeer, di Raffaello, di Velasquez, di Caravaggio, di Rubens, di Rembrandt, di Tintoretto, di Tiziano, di Dürer, di Jacques-Louis David, e di tanti altri.

Da non perdere, anche il "Museo dell'Albertina", che custodisce bellissime opere di Michelangelo, di Raffaello, di Leonardo da Vinci, di Dürer, di Rubens, di Pablo Picasso, di Goya, di Chagall, di Monet, di Mirò, ecc.

Se siete, invece, degli amanti delle lunghe passeggiate, e degli sport, allora vi consiglio vivamente di andare a visitare il meraviglioso “Prater verde”, una gigantesca area verde, in cui troverete anche un enorme parco dei divertimenti, che vanta oltre duecento attrazioni e la bellissima "Riesenrad", una ruota panoramica, risalente al 1897 (e rinnovata nel 2008), diventata uno dei simboli della città di Vienna, dalla quale potrete ammirare una fantastica vista sulla capitale austriaca!!!

Vi allego qualche fotografia della città.

vienna-cc2b5b8a335fd1950d0c53240e22a7ca.

vienna-c75bba5abaac5a07e8309ff5c1fa90ea.

vienna-a9e4053788fc8b2a2d72ba104824508e.

vienna-0d78386fe00cca3f148729cbad61aa0c.

Cosa c'è da vedere, nei dintorni di Vienna?

Da Vienna, potrete raggiungere piuttosto facilmente città come Graz, Brno, Praga, Budapest, e Bratislava.

Come si mangia, a Vienna?

A Vienna si mangia abbastanza bene! Tra i piatti della cucina tradizionale viennese, vi consiglio di assaggiare:

  • i "Wiener Schnitzel", che sarebbero delle scaloppine di vitello, impanate e fritte, servite insieme a gustosissime patatine fritte;
  • il "Tafelspitz", che sarebbe un piatto di carne di bue, molto speziata, cotta nel vino, ed accompagnata da diverse verdure;
  • la "Forelle nach Müllerin Art", che sarebbe una trota al forno;
  • le "Tiroler Gröstl", che sarebbero delle patate accompagnate con prosciutto cotto fritto;
  • la "Rindsuppe", che sarebbe una deliziosissima zuppa piena di diversi tipi di carne e verdura;
  • la "Selchfleish", che sarebbe un tipo particolare di carne affumicata;
  • il "Gulash", che sarebbe il classico stufato di carne, con peperoni, pieno di cipolla;
  • il "Beuschel", che sarebbe un particolare tipo di ragù, in cui ci sono anche le parti interne della mucca, come il cuore, ed i polmoni;
  • le "Knödel", che sarebbero delle polpette a base di semola, patate, e mollica di pane.
  • la "Käsespätzle", che sarebbe pasta all'uovo, condita con tantissimo formaggio, tantissime cipolle alla griglia, e tantissimo burro;
  • la "Kasnudeln", che sarebbe pasta ripiena al formaggio, e alla menta (oppure ripiena alle prugne);
  • lo "Schweinebraten", che sarebbe un delizioso stufato di maiale, pieno d'aglio.

La cucina austriaca è conosciuta in tutto il mondo per i suoi dolci! Tra i dessert, non si può non citare la famosissima "Sacher torte", a base di marmellata di albicocche e cioccolato fondente. Vi consiglio vivamente di assaggiarla! La troverete dappertutto, ma io vi consiglio di provarl all'"Hotel Sacher", oppure al "Caffè Mozart". Molto buono anche l'"Apfelstrudel", il classico strudel di mele caldo, ricoperto di zucchero a velo. Da provare anche il "Salzburger nockerl", che sarebbe un caldo souffle con albume d'uovo.

Dove consigli di andare a mangiare, a Vienna?

Il mio consiglio è quello di andare a mangiare negli "heuriger", che sarebbero dei locali rustici, in cui potrete trovare vini giovani di produzione propria, e piatti tipici della cucina austriaca, ed in cui potrete anche ascoltare e ballare la musica tradizionale. La maggior parte degli heuriger sono piuttosto in periferia, ma ne troverete qualcuno anche nel centro storico della città.

(I "beisl", invece, se doveste sentirli nominare, sono dei ristoranti semplici, molto informali, in cui troverete una enorme varietà di piatti tipici viennesi.)

Tra i migliori ristoranti della città, vi consiglio il ristorante "Zum Alten Fassl", situato, esattamente, sulla Ziegelofengasse, al numero 37. Il menù propone anche piatti per vegetariani ed opzioni senza glutine, per celiaci. Si tratta di un locale piccolo, ma estremamente accogliente. Il personale è gentile, il servizio è veloce, ed i piatti sono tutti buonissimi!!! Il rapporto qualità/prezzo è ottimo!!!

Un altro ristorante in cui vi consiglio vivamente di andare a mangiare, a Vienna, è il "Schachtelwirt", situato, esattamente, sulla Judengasse, al numero 5. Il menù propone anche piatti per vegetariani, per vegani, ed opzioni senza glutine, per celiaci. Il locale è molto carino. L'atmosfera al suo interno è molto piacevole. Il servizio è veloce, i camerieri sono disponibili ed i piatti sono davvero buoni, preparati con ingredienti di prima qualità. I prezzi sono leggermente più alti rispetto alla media, ma il rapporto qualità/prezzo è buono!!!

Un altro ristorante in cui vi consiglio di andare a mangiare, a Vienna, è il "Restaurant Lebenbauer", situato sulla Teinfaltstrasse, al numero 3. Anche qui, il menù propone anche piatti per vegetariani, per vegani, ed opzioni senza glutine, per celiaci. Il locale è molto pulito ed accogliente. I piatti sono presentati in maniera perfetta e sono davvero squisiti. Il personale è garbato ed educato. Il servizio è veloce ed i prezzi sono vantaggiosi. Il rapporto qualità/prezzo è davvero ottimo!!!

Com'è il clima, a Vienna?

Vienna gode di un clima continentale, con inverni freddi, ed estati calde.

Quando è consigliabile visitare Vienna?

Secondo me, il periodo migliore per visitare Vienna è quello che va tra la fine della primavera e l'inizio dell'autunno. I mesi migliori sono il mese di maggio, il mese di giugno, ed il mese di settembre.
A luglio e ad agosto, i temporali sono estremamente intensi, ed, inoltre, può fare troppo caldo. Vi sconsiglio di visitare la città dal mese di dicembre al mese di gennaio, perchè le temperature sono davvero molto basse e potrete trovare anche la neve.

Non mi resta altro che augurarvi una fantastica permanenza a Vienna!!!


Galleria foto


Condividi la tua esperienza Erasmus su Vienna!

Se conosci Vienna come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Vienna! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)



Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!