Advertise here

Milano in tre giorni _ giorno 1

Pubblicato da Alessia Boni — 4 anni fa

0 Tags: Esperienze Erasmus Milano, Milano, Italia


Ciao a tutti visto che in tanti sono a Milano in questi giorni seppur in tanti saranno impegnati a vedere il fuori salone voglio consigliarvi come visitare il meglio di Milano insolita giorni. Prima di tutto sappiate che per visitare Milano via creerà una carta della metro quindi per questo potete scegliere fra una biglietto giornaliero che vi costerà quattro euro e 50 vi darà la possibilità di viaggiare illimitatamente per ventiquattr'ore oppure potrete prendere un carnet da 10 Viaggi chiude la possibilità di timbrare 10 volte il biglietto, dipende da voi e da quando avete intenzione di camminare. Cercherò di fare gli itinerari in questo post più vicini possibili giorno per giorno in modo che dovete spostarmi il meno possibile in metro. Giorno uno ovviamente non vi potete perdere il grande Duomo di Milano è il simbolo di Milano una delle chiese più grandi di tutta l'Europa. Ammirate le sue guglie e la sua maestosità e la madonnina sopra di esso. Nel Duomo potete entrare facendo molta coda o potete anche salire. E ammirare Milano dall'alto. Ovviamente in entrambi i casi se c'è troppa quota dovrete aspettare parecchio anche se ne vale davvero la pena. Subito vicino al Duomo diciamo alla destra con le spalle verso di esso si trova la famosissima galleria Vittorio Emanuele. In questa galleria troverete tantissimi negozi di brand famosi è molto costosi. La galleria stessa si presenta come un ambiente molto sfarzoso ed elegante. La struttura a una copertura di ferro intelaiatura di ferro ed è rivestita completamente in vetro tra l'altro venne completamente distrutta durante la seconda guerra mondiale e gli intonaci e della ristrutturazione venne finita negli anni 60. Questa galleria presenta due diverse strade e al centro una grande grande cupola tutta completamente vetrata. Una di queste strade è quella che porta alla piazza della scala infatti è un collegamento diretto fra Piazza Duomo e la importante piazza della scala. In questa galleria trovate il toro che in un affresco mosaico da qualche parte per terra è fate tre giri in senso orario sul tallone. Tutto questo stando fermamente fermamente possibile sulle palle del toro. È una leggenda usanza un modo di fare che si tramanda di anno in anno. Dovrebbe essere fatto soprattutto a capodanno ma la gente che viene in qualsiasi periodo dell'anno lo fa e porta molta fortuna, almeno così si dice. Percorrete tutta la galleria Vittorio Emanuele arrivate alla piazza del teatro della scala qua ovviamente potete vedere la scala. La scala e il teatro milanese dove si svolgono opere teatrali praticamente è un luogo molto chic è trovare un biglietto per un'opera non è sempre facile quindi se siete interessati sappiate che ci sono anche degli sconti talvolta per gli studenti però dovete prenotare molto in anticipo. Su questa piazza alle vostre spalle c'è anche il Palazzo Marino e alla vostra sinistra c'è anche il leghista nonché le gallerie d'Italia. Gallerie d'Italia è un museo a mio parere molto bello di arte moderna e vale la pena di essere visitato ma se non avete molto tempo nella prima cosa qui penserei. Piuttosto proseguite per la via dove si trova il Teatro alla Scala di Alessandro Manzoni e girate in via Montenapoleone. Questa via è famosissima per avere all'interno di negozi più costosi di Milano, è la via dello shopping e costosa. Arrivati alla fine di via Montenapoleone entrate in quella che è corso Monforte and passando per la piazza di San Babila la riconoscerete da una grande fontana potrete arrivare al corso Vittorio Emanuele. Questo corso vi riporterà diretti al Duomo ma con una prospettiva completamente diversa infatti lo potete vedere ammirare dal dietro. Il corso Vittorio Emanuele altrettanto famoso per lo shopping rappresenta negozi molto più commerciali ed economici come Zara che eccetera. A questo punto vi troverete vicino alla Rinascente vi consiglio di farci un giro anche solo per capire come sono fatti i suoi interni. Dietro la Rinascente poi in via Santa Redegonda c'è il famosissimo Luini dove potrete pranzare. Ovviamente vi sto parlando di un pranzo molto alla buona. Si tratta infatti di passerotti buonissimi provenienti dall'allontano sud direttamente e vi assicuro che con pochi euro potrete farvi uno spuntino ho un pranzo ottimo. Il problema è che all'interno non ci sono molti posti per sedersi è quindi molto spesso la gente mangia fuori da Luini se per voi anche questo non è un problema a dire che il posto migliore dove andare a mangiare. Lì vicino ci sono anche altri locali e ristoranti che però essendo molto centrali come posizione costano parecchio. Se avete voglia di mangiare qualcosa di economico potete andare in Spontini che si trova nella via San Raffaele vicino alla via di Luini giusto a cinque minuti a piedi dove potrete prendere un trancio di pizza a pochi soldi anche questa parola dovrete mangiare o in piedi al bancone oppure fuori. Per terminare fatevi un dessert del deserto di gelato da cioccolati italiani. Il posto è super in quanto sotto fra il cono gelato di mettere uno strato di cioccolato a vostra scelta. I prezzi di cioccolato tagliati però sono molto costose le porzioni dei gelati molto piccoli. A questo punto potrete spostarvi a Brera Brera è famosissima per essere uno dei migliori quartieri di Milano. Infatti all'interno di essa non sembra quasi di essere a Milano in quanto il traffico nonna non esiste praticamente. Al suo posto esistono artisti di strada che suonano strumenti a corda o artisti che dipingono i paesaggi della città. A Brera ovviamente c'è la famosa pinacoteca dove si trovano vecchie opere d'arte famosissime di artisti di fama internazionale come Umberto Boccioni Sandro Botticelli o Caravaggio eccetera eccetera. Se non avete voglia di rinchiudere in questo museo allora potrete fare tranquillamente in giro per Brera e quartieri via il piccolo quartiere. Non dimentichiamoci che anche c'è un grande orto botanico molto curato a Brera 28. Se poi ancora avete forse tempo allora vi consiglio di recarvi presso lapilli. Per farlo vi basterà prendere la metro dall'Ansa Brera fino a porta Genova. Arriverete in questa stazione metropolitana che è molto vicina alla vittima dovete fare un po' di strada a piedi verso il naviglio Grande. Che si trova praticamente camminando sempre dritto rispetto dove si trova la metropolitana. Cosa sono i navigli? I navigli sono un sistema di canali navigabili presenti all'interno di Milano e mettevano in comunicazione Milano la città di Milano con delle aree adiacenti. Che naviglio Grande naviglio Pavese naviglio Martesana Navile di paterno il naviglio di Bereguardo all'interno della città di Milano però i più importanti sono naviglio Grande e naviglio Pavese che si trovano appunto in zona chiamata la vivi. Che la zona di Porta Genova. Anche qua godete del paesaggio fantastico che riporta ai paesaggi di Amsterdam. Infatti solo tutto il canale al a destra e a sinistra in una lunga strada sarà affollatissimo di gente che prende l'aperitivo. Provate uno a caso degli aperitivi in questa zona vi consiglio particolarmente lo spritz sei posti sempre lì vicino no non andate troppo lontano. Con € 10 potrete farvi un'la cena completa a buffet olio che netta prendendo un drink. È modo di fare aperitivo a Milano. Ovviamente se non l'avete mai saggiato prendete uno sprizza che una bevanda bene tali che molto famosa anche a Milano. Lo sprizza preparato con il Prosecco Aperol soda un po' di arancia e del ghiaccio. Non è molto alcolico Mavi farà restare allegri per tutta la serata. A questo punto è ora di coricarsi and di pensare alla giornata di domani.


Condividi la tua esperienza Erasmus su Milano!

Se conosci Milano come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Milano! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)


Condividi la tua esperienza Erasmus!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!