Esperienza all'Instituto Superior Técnico, Portogallo di Bernardo | Esperienza Erasmus IST
Advertise here

Esperienza all'Instituto Superior Técnico, Portogallo di Bernardo


In generale, com’è l'Instituto Superior Técnico?

Per quanto riguarda le amicizie, sono contento di poter dire che ne ho fatte molte nel corso degli anni. Per quanto riguarda la didattica, era ok. Durante quegli anni non mi interessava molto imparare o studiare, quindi non è colpa dell'Università il fatto che non mi interessasse ascoltare i professori in classe, e non posso lamentarmi del metodo di insegnamento, perché la mia mancanza di entusiasmo è solamente colpa mia. Per quanto riguarda le attività extra, è stato tutto perfetto. Sono andato a così tanti barbecue che potrei quasi dire che il mio secondo anno di Università è stato più un anno di barbecue che un anno di studio. Ovviamente non ho mangiato a questi incontri, ho solo bevuto. E dato che non partecipano molte persone, è un ottimo modo per stare solo con i tuoi amici più cari e passare una notte in un angolo buio del campus senza fare altro se non bere birra economica. Le feste sono fantastiche qui, ce n'è una ogni anno, e sinceramente posso dire che sono migliorate di anno in anno, non per via della qualità dei cantanti o dei servizi, ma dell'esperienza.

Come sono le strutture?

Quest’Università ha due campus: il campus di Alameda e il Taguspark. Ho avuto la possibilità di sperimentarli entrambi in modo approfondito, perché le mie lezioni si tenevano a Taguspark - ho preso la mia Laurea lì – e al contempo vivo proprio accanto ad Alameda, il che mi ha fatto trascorrere il mio tempo di studio al meglio proprio in questo campus.

Taguspark

Per quanto riguarda Taguspark, le strutture sono buone. Questo edificio è più recente del campus di Alameda. Ci sono grandi auditorium con molto spazio, buoni schermi per le presentazioni in classe, e i professori si vedono e si sentono - se non c'è rumore - perfettamente, perché gli studenti sono collocati più in alto. Purtroppo, le sedie sono tutte collegate in ogni fila, e dato che possono essere spostate sporgersi in avanti potrebbe far inclinare l'intera fila di sedie in avanti.

Ci sono alcuni auditorium più piccoli che possono essere abbastanza pieni certe volte, specialmente all'inizio del semestre, quando tutti si presentano alle lezioni. Col passare del tempo, le classi si svuotano e c'è molto più spazio. Anche i laboratori qui sono buoni, proprio come gli auditorium.

Per studiare qui ci sono molte, molte stanze. C'è una libreria silenziosa e mediamente grande. Ci si può sedere a tavoli di legno abbastanza spaziosi, e non deve volare una mosca, altrimenti i bibliotecari vengono immediatamente a dirti di stare zitto. Quando ci sono gli esami, però, o si arriva presto o ci si può dimenticare la biblioteca.

In questa biblioteca ci sono stanze che puoi prenotare per due ore per avere un posto privato dove realizzare i progetti per i corsi, o semplicemente studiare con gli amici. Di solito li ho usati per i progetti, perché forniscono un ambiente privato con una lavagna bianca, dove puoi tirare giù le tue idee, e la connessione via cavo Ethernet. Qui si può fare rumore.

Ci sono molte stanze nell'edificio che hanno computer fissi liberi da usare, e delle sedie imbottite.

I bagni sono buoni, ma il motivo per cui sto parlando dei servizi igienici è perché molte persone usano quelli al piano più alto sia per via della vista su Cacém e sia perché non ci sono così tante persone che li usano, il che significa che sono più puliti.

Ci sono tre bar qui. Uno si trova al piano -1, e offre cibo davvero economico. Sono andato lì solo una volta, durante il mio primo anno da studente universitario. Ce n'è un altro che offre menù economici. Si trova in una delle estremità dell'edificio e viene solitamente chiamato "Bar Azul ". In questa caffetteria sono andato più volte. Dall'altra parte dell'edificio c'è un bar che è un buon posto dove rilassarsi e fare colazione o degli spuntini nel pomeriggio. Al mattino mangiavo un croissant tostato e al pomeriggio un croissant al cioccolato, appena uscito dal forno. I dipendenti qui sono molto gentili e amichevoli!

Qui ci sono anche un campo da calcio, dove si svolgono i barbecue, uno studentato - più economico delle camere a Lisbona - e un grande parcheggio.

experience-instituto-superior-tecnico-po

Alameda Campus

Per quanto riguarda Alameda, questo campus ha più varietà. È più grande, ed è il campus principale. Dato che non ho quasi mai avuto classi qui, non posso dire niente sulle aule, ma ho speso 90% del mio tempo di studio qui, quindi posso parlare di più di 10 posti diversi per studiare in questo campus.

Il primo, e quello che ho usato di più, è stato il Pavilhão de Civil. È aperto tutto il giorno a chiunque sia uno studente dell'Università di Lisbona, anche se i portinai raramente chiedono l'identità degli studenti. Le stanze qui sono calde, non a causa dei termosifoni (non ce ne sono), ma a causa del riscaldamento umano. Ci si abitua. C'è solo una stanza silenziosa, ed è piccola, quindi aspettatevi di studiare nelle stanze rumorose, con molte persone che ridono e parlano, specialmente nell'Acquario, l'unico posto che ha l'aria condizionata, e che ha finestre al posto dei muri. Questa stanza può diventare piuttosto incasinata: ci sono gruppi di persone che si riuniscono qui per studiare ma vanno rapidamente fuori controllo. Ci sono andato molte volte. Il Pavilhão de Civil è solitamente pulito, ma vecchio. Ogni tanto entra della pioggia nell'edificio, ma non nelle stanze di studio.

Sono anche andato in molte librerie. Quella centrale ha pochi posti, e si riempie facilmente. La sua principale attrazione sono le sedie imbottite extra. Davvero comode, ma non invitano allo studio! La biblioteca della torre di chimica è anche una delle mie preferite. Di solito c'è spazio. C'è anche la biblioteca della torre elettrica, la biblioteca di ingegneria civile, la biblioteca del Dipartimento di matematica e fisica e molti altri. Tutte queste strutture sono più o meno vecchie, ma possono soddisfare le vostre esigenze di studio.

Uno dei miei posti preferiti in quest’Università è la caffetteria del Pavilhão de Civil. Ha una terrazza che gode di molte ore di sole dove si può pranzare, mangiare uno spuntino, o semplicemente bere un bicchier d'acqua e godersi il sole mentre chiacchieri con gli amici. È uno dei posti migliori per gli incontri studenteschi all'università. Ci sono molti caffè nel campus, ma questo ha più sole degli altri. Anche al Bar da Bola c'è un sacco di luce al mattino, e si trova vicino al campo del Futsal.

Oltre al campo di Futsal c'è anche un campo da tennis, due campi da paddle e un campo da squash, che viene utilizzato anche per le lezioni di yoga!

Al campo da squash si tengono anche i barbecue, dove gli studenti si riuniscono per bere birra, per godersi la musica e rilassarsi, lontani dalle lezioni e dagli esami. Non è un posto elegante, o attraente, ma è uno spazio dove ridere e divertirsi, il che, molte volte, è stato abbastanza per me.

All'interno del campus c'è anche un negozio Fnac, che si dice sia il più piccolo in Europa. Fnac è un famoso negozio di elettronica francese. All'IST vende libri accademici, accessori elettronici e caffè!

experience-instituto-superior-tecnico-po

Come sono i professori?

I professori sono vari, così come lo sono le persone. Ne ho avuti molti, e posso dire che la maggior parte non fossero i migliori insegnanti che abbia mai avuto; la maggior parte di loro sono competenti, seguono le linee guida per insegnare all'Università e forniscono un aiuto extra dalle lezioni, come ad esempio del tempo per fare domande.

Tuttavia, credo che per essere un buon professore si debba fare di più che seguire le linee guida. Le lezioni possono essere noiose: a volte ne frequenti una, perdi rapidamente la concentrazione e non impari nulla. Non ci sono divertimento o energia nelle presentazioni. Alcuni professori si limitano a leggere le diapositive Power Point e parlano velocemente. Il loro inglese può essere terribile, ma per lo meno è divertente. La pronuncia di alcune parole può diventare un vero e proprio marchio del professore.

Per fortuna, non tutti sono così. Ci sono molti bravi professori. Alcuni che riescono a unire l'educazione al divertimento, altri che hanno un ottimo metodo per l'insegnamento del loro corso e che riescono a portare energia e divertimento alle lezioni, anche se significa fare battute sugli orribili risultati degli esami.

Il mio miglior professore è stato un professore di Analisi Complessa, che era un genio. Il suo metodo d’insegnamento era incredibilmente organizzato e facile da capire. Ci ha spiegato tutto ciò che dovevamo fare non solo per passare l'esame, ma anche per avere buoni voti. Ha corretto gli esami di più di cento studenti in meno di due giorni, contrariamente a tutti gli altri professori che si prendono una o due settimane, o addirittura più di un mese!

Una cosa che posso dire è che non ricordo di aver mai avuto un professore maleducato: tutti sono aperti e gentili quando ci si parla di persona, indipendentemente dal fatto che siano buoni insegnanti o meno. Quindi, aspettatevi persone gentili, anche se non i migliori insegnanti.

Le lezioni sono facili all'Instituto Superior Técnico?

Le lezioni non sono facili. Una cosa che poteva succedere è che i professori trasformassero il loro corso, un corso facile, in uno difficile a causa del loro metodo d’insegnamento.

Le lezioni non erano il mio genere, lo ammetto. Il 90% dei corsi a cui avrei dovuto partecipare erano così mal gestiti da non giustificare il fatto di andare a Taguspark. Le sole lezioni che ho frequentato (e non così spesso) sono state quelle pratiche, in cui si facevano esercizi con i professori. Le lezioni teoriche erano per lo più inutili. Lunghe, noiose e improduttive. Perciò, io consiglierei di concentrarsi sullo studio delle presentazioni Power Point prima degli esami. Ho un gruppo di amici che aveva la mia stessa routine, e che come me saltava le lezioni. Il nostro trucco era riunirsi durante i periodi di esame e studiare gli argomenti del corso dai libri e dalle diapositive Power Point, per poi dare l'esame. La maggior parte delle volte ottenevamo buoni risultati.

C'erano alcune cose che venivano insegnate solo in classe, sia perché è naturale che ciò avvenga, sia perché semplicemente i professori amano premiare i frequentanti. Ma ho anche molti amici che frequentavano le lezioni, perciò potevo chiedere loro tutto ciò che mi serviva sapere. Certo, andare alle lezioni sarebbe stato meglio, ma saltarle era un modo per evitare il viaggio fino a Tagus Park e il dover trascorrere delle ore noiose.

Non sono un esempio da seguire, lo so, ma ho alcuni consigli su come potresti fare meglio di me, e questi li ho imparati osservando i migliori studenti dei miei corsi. Questi frequentavano le lezioni, ma la cosa principale che facevano era essere amici con i professori, e trarre il meglio dalle ore di colloquio al di fuori della lezioni (tutti i professori ne hanno alcune, come richiesto dall'IST). Erano in grado di imparare tutto, anche se avevano perso alcune lezioni.

Come ho detto, i professori sono tutti molto gentili e aperti di persona, quindi non esitate ad andare al loro ufficio e chiedere loro di spiegare di nuovo l'intero corso, specialmente se gli esami sono alle porte: sarete sorpresi dall'aiuto che possono darvi.

Un'altra cosa da tenere a mente è che le lezioni possono essere difficili da capire, poiché l'inglese parlato dei professori può essere piuttosto limitato, ed è per questo che le ore di colloquio possono essere così preziose, perché i professori possono parlare lentamente e ripetere le cose più volte che in classe.

I corsi sono difficili da superare. Molte domande d'esame possono cogliervi impreparati, ma cercate di non sentirvi sotto pressione. Per studiare per gli esami, io e i miei amici rifacevamo tutti gli esami delle sessioni precedenti. La maggior parte delle volte, questo bastava. Basta chiedere a un compagno dove trovarli e chiedere loro dove trovare le soluzioni. Queste possono essere fornite dai professori, ma ci sono alcuni Drive e Dropbox specifici per ogni Laurea i quali dispongono di documenti utili per ogni argomento. Materiale inestimabile per gli studenti, quali soluzioni, progetti ed esercizi.

Io e i miei amici prendevamo anche parte alle lezioni pratiche. Se ne perdi una o due, basta chiedere ai compagni di darti la soluzione. Questi erano i due modi principali con cui io mi preparavo per gli esami. Naturalmente, c'è sempre la teoria, ma ci sono i libri del corso e i Power Point per studiarla.

L'Università organizza delle attività? Se sì, come sono?

L'IST organizza molte attività culturali e sportive. Per quanto riguarda la cultura, ci sono molti gruppi di attività a cui partecipare, con vari temi: quali Cinema, Teatro, Musica, Pittura, Giornalismo Accademico, Fotografia, Radio e molti altri. Di seguito sono riportate le descrizioni di alcuni di questi gruppi.

Cinema ParaIST

Cinema ParaIST è un gruppo per amanti del cinema che ha quasi un secolo di esistenza. Analizzano e commentano tutti gli eventi relativi alla settima arte.

Diferencial

Diferencial è un giornale accdemico indipendente che appartiene a IST. È diretto da tutti i membri della comunità universitaria e il suo scopo è quello di fornire informazioni ai lettori su ciò che sta accadendo nell'Università, in Portogallo e nel mondo. Diferencial non persegue alcuno scopo economico o politico, e non è supportato da alcun altro gruppo.

GTIST

Questo gruppo di teatro è stato fondato nell'anno scolastico 1992/93. È un luogo di sperimentazione per le persone che vedono nel teatro un modo di esprimersi. Lo spazio è sempre aperto a nuove persone, nuove idee e nuove discussioni. All'inizio di ogni anno scolastico nasce un nuovo gruppo, con l'inclusione di nuovi elementi e l'inizio di un nuovo corso di Espressione Drammatica, a cui ogni persona dell'IST, o al di fuori dell'Università, può aderire.

GCTIST

Se stai cercando un'esperienza Portoghese profonda, prova il canto tradizionale Portoghese (se lo provi, sarai più portoghese di me). Ha una componente vocale e una strumentale con molti strumenti tradizionali portoghesi, come la Guitarra Portuguesa. La loro missione è quella di preservare la musica tradizionale portoghese, oltre a promuovere e mostrare la cultura portoghese, non solo attraverso il canto, ma anche attraverso lo stile e l'abbigliamento tradizionale.

Sport

Gli sport sono vari. Ci sono Aikido, Andebol, Basket, Calcio, Futsal, Water Polo, Rugby, Surf/Bodyboard, Taekwondo, Ping Pong, Pallavolo, Squash, Tennis, Padel Cycling, e molti altri.

YogaIST

Io faccio yoga all'IST. Gli incontri si tengono nella sala da squash. Devi solo pagare 5 € per una lezione, e Ceci, l'istruttore e professore, ti guiderà attraverso un'ora di movimenti, posizioni e posture diverse. Se ti piace, puoi pagare 15 € per un mese di lezioni - una lezione a settimana - o pagare 25 € per tre lezioni a settimana. Puoi anche pagare 20 € e avere due lezioni a settimana (che è quello che faccio). Le lezioni sono il martedì, il giovedì e il sabato. Cerca YogaIST su Internet per ulteriori informazioni.

Workshop

NAPE è un gruppo di studenti che organizza numerosi eventi, workshop e attività a supporto delle abilità degli studenti. Una volta ho partecipato a una serie di workshop su Excel e Matlab e ho preso parte ad alcuni colloqui aziendali organizzati da loro.

Esiste anche un posto chiamato LTI de Civil che organizza corsi sui software di una settimana, dal livello principiante ad avanzato, come Matlab, Excel, Microsoft Project, AutoCAD e molti altri.

I jobshop e le career fair si tengono ogni anno e molte aziende vengono a cercare studenti universitari di talento. Deloitte, Navigator e Microsoft sono solo alcune delle aziende che partecipano a questi eventi.

Feste

Quando si tratta di feste, ce ne sono tantissime. All'inizio del primo semestre si tengono grandi eventi.

Per prima cosa, s’inizia con Santa Sebenta, che è un festival che segna l'inizio dell'anno accademico, con un sacco di musica, matricole e alcolici.

Poi c'è il più grande festival accademico organizzato da IST. È l'Arraial. Qui troverai concerti live, bagni affollati, stand per il cibo e stand per i drink che appartengono a diversi corsi di laurea e gruppi sportivi. È il mio festival preferito. Tutti sono ubriachi, e intendo al novantanove per cento! È un bel momento per socializzare con i tuoi amici, ma anche per incontrare i compagni in generale. Tutti sono felici e aperti a nuove amicizie, anche se il giorno dopo non ricordano nulla! Due giorni di divertimento e concerti dal vivo. Le line-up sono solitamente realizzate con famosi artisti Hip-Hop e Pimba portoghesi, ma io non vado a questa festa per i concerti: vado per l'atmosfera di felicità e amicizia intorno ad essa.

Durante l'anno non ci sono più grandi feste come queste. Si organizzano solo piccoli barbecue, ma a volte possono riempirsi. Accanto al campo del futsal, le persone si riuniscono intorno a barili di birra e alla gruglia, e bevono e ascoltano musica, anche se c'è musica solo fino alle 23:00, a causa del rumore che disturba i vicini. Sono andato a molti di questi incontri. Ce ne sono diversi durante la settimana, ma non durante i periodi d'esame. Ogni grigliata è organizzata da diversi nuclei di studenti, come diversi gruppi sportivi, diversi corsi di laurea, organizzazioni senza scopo di lucro, o anche solo dall'associazione degli studenti. Qui puoi trovare birra economica e tante risate. A volte puoi persino avere birra gratis se hai un amico che fa parte dell'organizzazione che ha organizzato quel barbecue nello specifico, e altre volte alle grigliate vanno così poche persone che la birra diventa quasi gratis, pur di venderne un po'!

experience-instituto-superior-tecnico-po

Pensi che ci sia una buona qualità dell'insegnamento?

La qualità dell'insegnamento dovrebbe davvero essere migliorata, ma non è colpa dell'Università: è solo il sistema scolastico generale che non è interessante. Avevo troppa teoria da studiare e pochissime attività pratiche con cui fare esperienza. Questo mi ha portato lontano dalla realtà, e alcune materie erano davvero insopportabili.

Mi è piaciuta teoria matematica, ma le materie come management o fisica sono molto noiose e non sono interessanti se non si esplorano casi di studio o non si entra in contatto con le parti delle macchine. Per fortuna, io ho potuto sperimentare queste cose, ma non così tanto.

So solo che le materie non m’interessavano, e questo potrebbe non avere nulla a che fare con la qualità dell'insegnamento. Come ho già scritto, i professori seguono le linee guida. Questo potrebbe essere abbastanza per alcuni studenti. Per me è stato noioso.

Ci sono storie che puoi condividere?

Potrei condividere molte storie: professori che si sono arrabbiati nel bel mezzo delle lezioni. Un professore che era un grande nel suo metodo d’insegnamento, così geniale che ha corretto i nostri esami in appena uno o due giorni, e ho avuto dei voti davvero buoni nella sua materia, anche se è stata una delle più difficili. Ho preso parte a un sacco di bevute e mi sono divertito durante i barbecue e le feste. Un sacco di momenti difficili per via dei progetti e dello studio per gli esami, che si svolgono in sole due settimane. Troppe esperienze da raccontare qui. Per capirle, dovreste provarle! Ma ve ne racconterò alcune:

Studiare al Pavilhão de Civil

Una volta stavo studiando al Pavilhão de Civil e mi sentivo affamato. Andai alle macchinette nel corridoio, inserii una moneta e presi un croissant, ma la macchina continuava a dirmi che dovevo scegliere un oggetto. Io e i miei amici abbiamo finito per svuotare la macchinetta con solo quella moneta. Il giorno dopo è successa la stessa cosa, così abbiamo di nuovo svuotato la macchina. E poi non è mai più successo.

Barbecue

Una volta c'è stata una grigliata organizzata da un ente senza scopo di lucro per raccogliere fondi per beneficenza: doveva iniziare a mezzogiorno e terminare dopo mezzanotte, e nel frattempo potevi goderti il campo di Futsal gratuitamente durante l'intera giornata. Così ho parlato con i miei amici, ho creato una squadra e a mezzogiorno eravamo lì. Abbiamo bevuto alcune birre e giocato a calcio. Quasi nessuno è venuto oltre a noi, il che significava che avevamo il campo di futsal tutto per noi! Dopo cena ci siamo riuniti di nuovo. Eravamo di nuovo solo noi, col passare del tempo ci siamo ubriacati e i volontari hanno finito con l'offrirci il resto della botte di birra perché eravamo l'unico gruppo lì!

Grazie per aver letto il mio articolo!

Dai un'occhiata al mio articolo completo su Lisbona per scoprire più luoghi e vivere più esperienze in città!


Galleria foto



Condividi la tua esperienza Erasmus su Superior Technical Institute!

Se conosci Superior Technical Institute come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Superior Technical Institute! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)


Condividi la tua esperienza Erasmus!

Altre pubblicazioni di questa categoria


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!