Advertise here

Esperienza Erasmus a Edimburgo (Regno Unito), di Esther


Perché hai deciso di andare a Edimburgo, nel Regno Unito?

Ho scelto Edimburgo come meta istintivamente. Per me era chiaro che l'Erasmus sarebbe stato un periodo bellissimo indipendentemente da dove sarei andata: ecco perché mi sono lasciata guidare dal cuore.

Quanto dura la tua borsa di studio? Quanti soldi ricevi come aiuto?

La mia borsa di studio è durata per tutto l'anno accademico 2014-2015 ed in totale ho ricevuto 1 500 €, vale a dire 300 € al mese per cinque mesi. Anche se io sono stata all'estero per 9 mesi, questo è l'importo massimo che danno. L'aiuto economico mi è stato concesso dal programma Erasmus+. Tuttavia, so che il Ministero dell'istruzione aiuta gli studenti tramite le proprie borse di studio, che sono più alte (circa 2 000 €). Purtroppo non ho potuto richiederne una perché all'Università di Salamanca ci avevano detto che a noi studenti di Filologia Inglese non serviva un certificato linguistico per fare domanda. Eppure quando è uscito il bando la certificazione era un requisito indispensabile. Per noi era troppo tardi per farla e perché l'università potesse gestire la questione. Vi consiglio perciò di fare un esame come il First della Cambridge, che renderà il tutto più facile.

Com'è l'ambiente universitario di Edimburgo?

Edimburgo è una città tranquilla, in cui si trovano molti studenti internazionali e provenienti da altre città del Regno Unito e dell'Irlanda. Per questo motivo l'ambiente studentesco è eccezionale.

Esperienza Erasmus a Edimburgo (Regno Unito), di Esther

Consiglieresti la città e l'università di Edimburgo ad altri studenti?

Direi che le differenze tra l'Università di Edimburgo e quelle spagnole, o almeno la USAL (Universidad de Salamanca), sono abissali. Sia per quanto riguarda i docenti che le infrastrutture, l'organizzazione dei corsi e anche il modo di trattare gli alunni. Dal primo giorno siamo stati guidati e aiutati in tutto e per tutto. La dedizione del personale che lavora all'università è evidente e anche il sistema di gestione della biblioteca mi mancherà tantissimo. Rispetto a Edimburgo, la città secondo me è bellissima. È estremamente tranquilla e intima, non si respira lo stress delle grandi città e dispone di ampi spazi verdi e naturali.

Com'è la cucina locale?

Devo ammettere di non essere la persona che più si adatta ad una nuova gastronomia. Mi piacciono i piatti semplici, però in città ci sono ristoranti per tutti i gusti. La carne di manzo scozzese è di alta qualità, quello sì. Uno dei piatti tradizionali è "l'Haggis", un insaccato di interiora di pecora (cuore, fegato e polmoni). La carne viene macinata con cipolla, farina d'avena, strutto, spezie e sale, e il tutto viene fatto bollire in una sacca fatta con lo stomaco della pecora per circa tre ore. Un altro è la "deep-fried Mars bar", una bomba di calorie che consiste in una barra di cioccolato al caramello Mars fritta in una pastella.

Esperienza Erasmus a Edimburgo (Regno Unito), di Esther

È stato difficile trovare alloggio a Edimburgo?

Nonostante non sia raccomandabile eseguire dei pagamenti prima dell'arrivo nel Regno Unito, a causa dei truffatori che caricano online foto false degli appartamenti per rubare le caparre e gli anticipi degli affitti, io ho concluso la mia ricerca dell'alloggio in luglio, attraverso Gumtree, un sito web abbastanza sicuro. C'è da dire però, che come non è consigliato pagare su internet, non lo è neanche aspettare l'ultimo secondo quando si arriva a Edimburgo. Per esperienza personale, due delle mie amiche sono arrivate a settembre e sono state quasi fino alla fine di ottobre senza appartamento perché la domanda era altissima all'inizio dell'anno accademico.

Quanto costa vivere a Edimburgo?

L'importo dell'affitto, spese comprese, era di 400 sterline (464 € circa). Gli affitti si aggirano intorno alle 350/500 sterline. I prezzi delle residenze, in teoria, sono più alti. In generale devo dire che è una città costosa, soprattutto rispetto alla Spagna. Però dipende sempre dalla condizione economica di ognuno. Sia uscire per mangiare o per bere qualcosa che fare shopping può essere economico, si tratta però di scegliere quei posti in cui c'è una migliore relazione qualità-prezzo.

Come va con la lingua? Hai frequentato qualche corso organizzato dall'università?

Devo dire che l'accento scozzese è un tantino particolare ed è abbastanza difficile da capire. In generale ad Edimburgo è meno marcato rispetto ad altre città come Glasgow. All'università ci sono molti studenti inglese e i professori parlano molto chiaramente perciò non penso che la lingua rappresenti un problema.

Esperienza Erasmus a Edimburgo (Regno Unito), di Esther

Qual è il modo più facile ed economico per arrivare a Edimburgo partendo dalla tua città?

Provengo da un paese della provincia di Zamora quindi arrivare ad Edimburgo per me è stato abbastanza complicato. Il modo più facile è raggiungere Madrid e da lì prendere un aereo. In teoria i voli diretti all'aeroporto di Edimburgo sono più costosi, per questo le persone scelgono di volare fino a Glasgow, che dista un'ora in autobus.

Dove consigli di uscire la sera a Edimburgo?

Le serate in città iniziano molto presto e finiscono prima, come in tutti i paesi che non sono la Spagna. Normalmente le persone iniziano ad uscire intorno alle 21:00 e tutti i locali chiudono verso le 3. 00. Non sono stata in molti posti diversi, e alcuni li ho proprio evitati perché non mi andava di pagare 4/5 sterline.

E per mangiare a Edimburgo? Puoi consigliarci i tuoi ristoranti preferiti?

Come vi dicevo in precedenza, non sono un'amante della gastronomia e la mia situazione economica non è delle migliori perciò non ho fatto la spendacciona nei ristoranti della città. Alcuni in cui sono stata e che mi sono piaciuti sono: The Elephant House, dove si dice che sia stato scritto Harry Potter perché la Rowling ci andava spesso, il ristorante giapponese Tang's ed alcuni sulla Royal Mile, la via più importante di Edimburgo. Sto parlando del Garfunkel's, del Just Burgers and Beers e di uno di cui si parla bene in cui non sono ancora stata, ossia il Jamie's Italian, il ristorante dello chef Jamie Oliver. Voglio risaltare soprattutto il Teviot, che si trova nel campus ed appartiene alla "Student Union", l'organo rappresentativo degli studenti dell'Università di Manchester. Ci sono vari spazi, come una caffetteria, un ristorante e un pub.

Esperienza Erasmus a Edimburgo (Regno Unito), di Esther

Cosa consigli di visitare a Edimburgo?

Edimburgo è una città abbastanza turistica, i luoghi più emblematici sono:

  • Princes Street, la via dei negozi che si trova affianco ai giardini omonimi. Lì si trova il monumento in onore allo scrittore Walter Scott e si ha una vista sul Castello.
  • Il Castello, il Palazzo di Holyroodhouse e la Royal Mile, la via che li collega
  • Il Museo Nazionale della Scozia, la Galleria Nazionale di Scozia e il Giardino botanico Reale
  • Calton Hill, la collina con vista sulla città. Arthur's Seat, la punta massima del gruppo di colline che fanno parte dell'Holyrood Park che permette di vedere ancora meglio la città dall'alto.

I luoghi speciali, semplicemente per fare una passeggiata e godere del panorama, sono:

    Il quartiere Dean Village, a pochi minuti dal centro.

  • Leith, un quartiere portuale che intorno agli anni '60 era diventato povero e decadente, ma che è stato rinnovato ed ora è famoso per il suo panorama artistico e culturale e per i suoi piccoli negozi.

    Il primo e il secondo sono uniti da un sentiero detto "Water of Leith", la zona verde che costeggia il fiume più importante della città.

Cosa consiglieresti ai futuri studenti di Edimburgo?

"Tempus fugit, carpe diem" ossia: il tempo fugge, godetevi il presente!

Esperienza Erasmus a Edimburgo (Regno Unito), di Esther


Galleria foto



Condividi la tua esperienza Erasmus su Edimburgo!

Se conosci Edimburgo come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Edimburgo! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)



Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!