Advertise here

Un viaggio ad Amsterdam fra amici


Un viaggio ad Amsterdam fra amici

Un viaggio ad Amsterdam fra amici

(Qui tutti si fanno delle foto con questa scritta)

Ciao a tutti,

spero che stiate bene. Oggi voglio raccontarvi la mia esperienza ad Amsterdam. Ci sono andata per Capodanno con alcuni amici, eravamo in otto e ci siamo fermati quattro giorni. È stato fantastico! La città è bellissima dal punto di vista dell'architettura, è davvero affascinante.

Un viaggio ad Amsterdam fra amici

La gente è abbastanza simpatica e tutti parlano benissimo inglese, quindi nessun turista avrà delle difficoltà. Ma forse è proprio questo quello che mi è piaciuto di meno: c'erano tantissimi turisti e un sacco di francesi!

La gastronomia invece, proprio perché sono francese, non mi ha lasciata a bocca aperta, ma una cosa che mi ha colpita è che ovunque si poteva comprare qualcosa da mangiare e c'erano perfino dei distributori automatici di hambuger e hot dog!

Un viaggio ad Amsterdam fra amici

Una delle loro specialità, secondo me, sono però questi grandi formaggi che potete vedere nella prossima foto.

Un viaggio ad Amsterdam fra amici

La città è anche fantastica per uscire la sera. I prezzi sono onesti, leggermente più bassi di Parigi, e la temperatura non è troppo fredda. Quando ci siamo andati abbiamo avuto fortuna, perché ha sempre fatto bello anche se era dicembre, come potete vedere dalle foto.

Un viaggio ad Amsterdam fra amici

Vi consiglio vivamente di noleggiare una bici (di solito gli ostelli offrono questo servizio) e di fare un giro in città. Bisogna fare lo slalom fra i pedoni, ma è comunque un modo comodo per spostarsi dato che la città è tutta in piano. D'altronde, i Paesi Bassi sono il paese più pianeggiante del mondo, per questo amano così tanto andare in bici, o almeno questa è l'idea che mi sono fatta io.

Un viaggio ad Amsterdam fra amici

La sera di Capodanno abbiamo passeggiato nelle strade piene di gente, c'era molta vita. Poi siamo andati nella piazza principale, piazza Dam, dove tutti lanciavano piccoli fuochi d'artificio. A proposito, se volete andare da qualche parte il giorno di Capodanno, vi consiglio di prenotare con anticipo perché praticamente tutti i locali sono pieni.

A parte i bar e le discoteche, ci sono anche molti musei interessanti. Noi abbiamo visitato il Museo Van Gogh, che tra l'altro si trova di fianco alla scritta gigante "AMSTERDAM". Secondo me è un po' caro, ma è comunque da vedere, soprattutto se vi piacciono i dipinti classici. Volevamo anche visitare il grande Rijksmuseum, ma era troppo caro. Non abbiamo avuto tempo di entrare nella casa di Anna Frank, ma tornerò ad Amsterdam per visitarla, dato che un must di questa città.

Ciò che più mi è piaciuto è stato passeggiare lungo il "Sigel", il canale che attraversa la città.

Amsterdam mi è piaciuta molto e ve la consiglio vivamente, è perfetta per un viaggio di tre o quattro giorni.

Arrivederci a tutti!

Un viaggio ad Amsterdam fra amici

(Il NEMO, un centro scientifico)

Siete dei fan dell'Eurovision? Sapete che ogni anno ad Amsterdam si organizza un concerto per ascoltare in anteprima le canzoni dei concorrenti? Se volete saperne di più su questo evento e sul concorso in generale, non perdetevi questo articolo sull'Eurovision 2019.


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Condividi la tua esperienza Erasmus su Amsterdam!

Se conosci Amsterdam come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Amsterdam! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)



Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!