Partire per un'esperienza all'estero: alternative all'Erasmus | Suggerimenti Erasmus

Partire per un'esperienza all'estero: alternative all'Erasmus

Anche tu vuoi partire per un’esperienza all’estero ma non sai come fare? Non vuoi o non puoi appoggiarti al progetto Erasmus di mobilità? Continua a leggere per conoscere quali sono le alternative all’Erasmus per vivere una fantastica avventura in un paese straniero con l’aiuto di una borsa di studio.

Partire per studiare all’estero: agenzie e borse di studio

Partire per studiare all’estero è una delle migliori scelte che si possano fare. Infatti, un’esperienza all’estero permette di crescere moltissimo a livello accademico ma soprattutto a livello personale. Purtroppo trascorrere un anno scolastico all’estero non è gratis e alcune persone decidono di non partire perché non hanno la possibilità economica per farlo. In realtà esistono vari programmi per andare all’estero per studenti internazionali e altrettanti programmi per italiani per andare all’estero che prevedono una borsa di studio. Sono varie le agenzie che offrono dei progetti per trascorrere un anno all’estero, negli USA, in Europa, in oriente e in tutto il mondo. Continua a leggere per scoprire quali sono queste organizzazioni che potrebbero permetterti di realizzare il tuo desiderio di partire.

Svolgere il quarto anno delle superiori all'estero: chi contattare

Se il desiderio di partire è grande e senti di non poter aspettare di finire le superiori, puoi decidere di trascorrere il quarto anno all’estero. Sicuramente trascorrere un anno all’estero non è economico, ma esistono delle borse di studio che possono rendere possibile questo sogno. Puoi pianificare il tuo anno all’estero attraverso agenzie specializzate che ti seguiranno dall’inizio alla fine e ti daranno un supporto costante. Ecco quali sono le migliori agenzie per organizzare l’anno scolastico all’estero:

  • EF (Education First)
  • Wep (World Education Program)
  • Intercultura
  • Giocamondo
  • BEC (British European Centre)
  • Afs
  • YouAbroad

Ognuna di queste agenzie prima di partire organizza diversi tipi di test per capire se lo studente è pronto per fare questo tipo di esperienza. Queste prove consistono in una prova psicologica, una prova motivazionale e una prova linguistica. Inoltre, molte di esse offrono dei brevi corsi durante i quali spiegano come sarà l’esperienza e danno tanti consigli utili.

Spesso il costo è elevato perché le agenzie si devono occupare di tutti gli aspetti che riguardano il periodo all’estero dello studente, tra cui anche trovare una famiglia che lo ospiti. Però, per fortuna, tutte queste organizzazioni che permettono di trascorrere il quarto anno all’estero danno la possibilità di usufruire di borse di studio. Grazie a queste borse di studio sarà possibile risparmiare o addirittura partire pagando pochissimo. Oltre a questa possibilità, ci sono anche delle borse di studio offerte dal bando INPS “Progetto ITACA” che potrebbero aiutare gli studenti appartenenti a famiglie in difficoltà a partire.

Svolgere un anno universitario all'estero o fare l'università all'estero

Se invece hai già finito le superiori e stai pensando di trascorrere un anno universitario all’estero, qui di seguito ti parleremo di quali possibilità ci sono. L’opzione di partire con il programma Erasmus (EurRopean Community Action Scheme for the Mobility of University Students) di solito è la prima scelta, poiché è stato creato appositamente dall’Unione Europea per la mobilità degli studenti universitari.

Tuttavia, se per qualche motivo vuoi partire con un’altra agenzia ecco a te un elenco di quelle che puoi provare a contattare per avere informazioni sull’anno di università all’estero:

  • USAC (university Study Abroad Consortium)
  • CIEE Council of International Education Exchange)
  • AIFS (American Institute of Foreign Study)

Ora che il Regno Unito non è più parte dell’Unione Europea, è stato creato un nuovo programma di mobilità che si chiama Turing Scheme. Per saperne di più leggi l’articolo Il Turing Scheme sostituisce l'Erasmus nel Regno Unito: tutto sul nuovo programma di scambio

Comunque, negli ultimi tempi molti studenti decidono di partire e fare direttamente l’università all’estero in Europa o in un altro continente. Infatti, varie università europee facilitano l’accesso agli studenti internazionali e anzi, puntano ad averne una percentuale alta per posizionarsi nelle prime posizioni nei ranking annuali. Di lì la loro offerta di borse di studio anche per studenti non locali. Questo tipo di scelta potrebbe risultare più economica dato che non bisogna pagare alcuna agenzia per organizzare l’esperienza.

Scopri quali borse di studio possono aiutarti a studiare all'estero

Ci sono varie borse di studio a disposizione quando si vuole fare un’università all’estero. L’Erasmus utilizza dei fondi europei per far studiare all’estero i suoi cittadini. Ma anche altre organizzazioni offrono delle borse di studio per l’estero se si aderisce al loro progetto di mobilità. Un’altra alternativa è quella di cercare le borse di studio offerte dal governo italiano o da quello in cui si è diretti.

Se si decide di optare per questa soluzione potrebbe essere un’idea dare un’occhiata alle borse di studio nella pagina ufficiale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiana e dello stato nel quale si vuole svolgere i propri studi. Infatti, ogni anno esce un bando dedicato alla mobilità all’estero e può risultare davvero vantaggioso usufruirne.

Non solo studio all’estero

Oltre alle esperienze relative allo studio all’estero, la maggior parte delle agenzie sopracitate offre la possibilità di fare altri tipi di esperienze che possono essere meno costose ma altrettanto interessanti. Per esempio, attraverso queste organizzazioni è possibile fare del volontariato all’estero oppure partire per lavorare all’estero. Tutto dipende da che tipo di esperienza si stia cercando e quale sia l'obiettivo della propria permanenza al di fuori dell’Italia.

Andare all’estero per un periodo è un’esperienza che arricchisce molto e, anche se il budget è limitato, ora sai come fare per vivere la tua esperienza all’estero!

Se vuoi qualche consiglio prima di partire per la tua esperienza all’estero visita la pagina di Erasmusu e leggi l'articolo 25 consigli che mi sarebbe piaciuto ricevere prima di andare in Erasmus.

Se quello che cerchi è un alloggio nella città di destinazione, noi di Erasmusu siamo qui per aiutarti. Sul nostro sito troverai moltissime proposte di camere, monolocali, appartamenti o studentati.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Facebook, Twitter e Instagram!


Galleria foto


Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!