Vivere a Budapest - Nomadi Digitali Edition | Generale

Vivere a Budapest - Nomadi Digitali Edition

Pubblicato da Erasmusu Content — 2 mesi fa

Blog: La guida per nomadi digitali 2021
Tags: Generale

Sei nomade digitale, cerchi una nuova meta e ti ispira Budapest? Sappiamo bene il perché, la capitale dell’Ungheria è affascinante, ricca di luoghi da visitare e che ti lasceranno senza fiato, culla di locali divertenti e di un’architettura senza eguali. Continua a leggere il post per scoprire nello specifico perché vivere a Budapest e lavorare a Budapest come nomade digitale potrebbe essere la migliore scelta della tua vita. Iniziamo!

Curiosità su Budapest da sapere prima di partire

Prima di tutto, è importante sapere dove si trova. Budapest si trova nel centro nord del Paese, ad un’ora e mezza di aereo da Milano. Per raggiungerla è consigliabile viaggiare in aereo dalle principali città italiane, ti basta controllare i voli low cost su Wizzair e il gioco è fatto! Segnati questa compagnia aerea, su wizzair.com troverai infatti la migliore offerta di voli a basso costo per l’Ungheria.

Non appena arriverai, vedrai che è attraversata dal Danubio, il fiume divide la città in due parti: rispettivamente Buda e Pest. È la tua meta ideale da nomade digitale se ami tutte le stagioni, il caldo estivo e il freddo invernale, ma non ti voglio anticipare nulla! Come prima cosa avrai bisogno di sapere come arrivare dall’aeroporto di Budapest al centro, segnati tutto!

All’uscita dall’aeroporto di Budapest Ferenc Liszt troverai tutti i mezzi necessari per percorrere i 20 km che ti separano dal centro. Potrai scegliere tra l’autobus, linee 100E e 200E, le navette o i taxi, pronti a scortarti nella tua nuova casa, così come transfer privati o condivisi in auto.

Comunque, il costo di un taxi a Budapest si aggira intorno ai 3 € per 3 km. Di solito, i taxi che applicano le tariffe più alte sono quelli che trovi per strada… mentre se hai il telefono a portata di mano, con i numeri dei tassisti della città, puoi risparmiare qualcosina. L’altra opzione è prendere la metropolitana di Budapest. Per farlo, sali sull’autobus 200E in aeroporto e scendi a Kőbánya-Kispest, troverai la linea della metro numero 3. Un biglietto della metro costa 350 HUF (circa 1 €).

Nel caso volessi partire senza dubbi, ecco qui una lista delle cose da sapere su Budapest:

  • Budapest popolazione: 1,756 milioni
  • Cap Budapest: 1011-1239
  • Budapest moneta e lingua: se ti stai chiedendo che lingua si parla a budapest, la risposta è l’ungherese, una lingua ugro-finnica complessa per i suoi 18 casi di declinazioni. D’altra parte la moneta utilizzata nel paese è il fiorino ungherese (HUF), “forint” nella loro lingua madre. Se ti stai domandando dove cambiare gli euro in fiorini ungheresi hai due opzioni. La prima è quella di cambiare i soldi in una banca italiana prima di partire. La seconda è di cambiare i soldi in un cambia valute direttamente a Budapest. Ti consiglio di non cambiarli in aeroporto o in posti molto turistici perché ti applicheranno dei tassi molto alti. Parti dall’Italia con dei fiorini in contanti per ogni evenienza. Sappi che puoi anche prelevare fiorini dai bancomat in città.
  • Fuso orario di Budapest, come per l’Italia: UTC+1
  • Il periodo migliore per visitare Budapest. Non c’è un periodo migliore per visitare Budapest rispetto a un altro, dipende da te. Sia in estate sia in inverno riesce a dare il meglio di sé e attrae molti turisti. In estate fa caldo, la città è vivace e si riempie di gente. In inverno ci sono meno turisti, ma si può pattinare sul ghiaccio e i mercatini natalizi riempiono la città.... Budapest sarà sempre suggestiva, in ogni periodo dell’anno!
  • Cosa mangiare a Budapest: in ogni menù ungherese troverai sicuramente queste due pietanze: zuppa e un piatto a base di carne. Ma se sei vegetariano, non ti preoccupare, troverai qualcosa anche per te! Vediamo i piatti più famosi della cucina ungherese:
    • Gulasch: zuppa con carne di manzo e patate e altre verdure.
    • Halàszlé: zuppa a base di pesce.
    • Lecsó: piatto a base di verdure stufate.
    • Pörkölt: stufato di carne servito con gnocchetti.
    • Làngos: è considerato uno street food. È una specie di pizza fritta condita con formaggio.
    • Kürtőskalács: è il dolce più antico dell’Ungheria conosciuto per la sua forma cilindrica. È a base di pasta sfoglia.

Cartina Ungheria:

Ad ogni modo ci sono tanti consigli pratici e suggerimenti utili sulla città… se ne hai bisogno dai un’occhiata al post Vivere a Budapest, poi torna e leggi la Guida di Budapest per nomadi digitali.

Budapest: dove alloggiare, scegli la sistemazione ideale per te!

Sei a Budapest, non sai dove dormire? Non c’è problema! Su Erasmusu troverai sicuramente il tuo alloggio ideale. Tra stanze in appartamenti condivisi, monolocali o interi alloggi c’è veramente l’imbarazzo della scelta. Ti basta scoprire le migliori sistemazioni dove soggiornare a Budapest e partire! Prima però, ti chiederai se ci sono zone più o meno ideali per soggiornare in città... continua a leggere per scoprirlo!

I quartieri di Budapest migliori in cui vivere

A Budapest i quartieri (o distretti) sono 23. Ognuno ha le sue particolarità, ha la sua storia e merita sicuramente una visita. Buda è un luogo suggestivo, è il centro storico della città ed è situato in alto, su una collina... Tuttavia, la zona migliore dove abitare è Pest; infatti gli stessi abitanti di Budapest la preferiscono come zona.

Comunque, vediamo insieme i migliori quartieri dove abitare:

  • Distretto II: è un’area residenziale molto carina e tranquilla e non è distante dal centro.
  • Distretto VI: se vuoi vivere in una zona ben collegata, con tutti i servizi a tua disposizione e ben fornita, questa è sicuramente quella che fa per te. È molto apprezzata per la cultura che si respira nelle sue vie, infatti è culla del Teatro dell’Opera.
  • Distretto VII: in questo distretto di Budapest c’è il quartiere ebraico. È un bel posto dove alloggiare, ricco di storia: c’è la Sinagoga di Budapest (la grande Sinagoga), che è la più grande d’Europa. E in generale, l’atmosfera che si respira è giovanile e vivace.
  • Distretto VIII: nonostante sia una zona centrale, è molto tranquilla. Ospita il Museo Nazionale ungherese.
  • Distretto XII: chiamato anche il distretto degli ambasciatori. È una bella zona residenziale e di lì si può raggiungere a piedi il Castello.
  • Distretto XIII: si trova davanti all’Isola di Margherita, uno dei luoghi più amati di Budapest.

Budapest: il costo della vita

Budapest è una meta gettonata perché il costo della vita in Ungheria, in generale, è più basso rispetto al resto dell’Europa. Se mettiamo a confronto il costo delle vita nelle città italiane con il costo della vita a Budapest è chiaro che quest’ultima è più economica. Pensa, rispetto a Milano lo è del 72%! Lo stipendio medio a Budapest è di 774 € circa. Quindi, è un posto dove vivere con pochi soldi, anche se dipende da te e dal tipo di vita che vuoi fare.

Per farti un'idea, ecco qui una lista di prezzi a Budapest del supermercato.

  • Latte (1 litro): 0,72 €
  • Uova (12): 1,50 €
  • Mele (1 kg): 1 €
  • Patate (1 kg): 0,80 €
  • Banane (1 kg): 1,32 €
  • Pomodori (1 kg): 1,73 €
  • Bottiglia d’acqua (½ litro): 0,35 €
  • Birra locale (0,5 litri): 0,76 €
  • Birra importata (0,33 l): 1,10€

Corri a leggere Dove fare la spesa a Budapest, per scoprire i trucchetti di chi a Budapest ci ha già vissuto.

Nota bene: nei ristoranti la birra locale costerà un po’ di più rispetto al supermercato. A proposito dei ristoranti, vorrai sapere quanto costa mangiare a Budapest. La risposta è che non costa molto. In un ristorante alla mano puoi spendere 6-7 €, nei fast food 5 €, nei ristoranti un po’ più di classe 15 € a persona. Ci sono anche quelli di lusso dove puoi spendere 100 € a persona. Come vedi, Budapest non è cara, così come i prezzi in Ungheria, più in generale.

Passiamo ora agli affitti, uno dei punti principali quando ci si trasferisce all'estero. A Budapest i prezzi degli affitti non sono eccessivi. Vediamoli insieme:

  • un appartamento in centro con una camera da letto: 480 €.
  • un appartamento in centro con più di una camera da letto: 900 €.
  • un appartamento non in centro con una camera da letto: 360 €.
  • un appartamento non in centro con più di una camera da letto: 640 €.

Questi prezzi, ovviamente, si riferiscono all'affitto di interi alloggi... per quanto riguarda le stanze invece, siamo sui 200/250 €, sempre tenendo in considerazione che l'importo può variare a seconda della zona.

Hai raggiunto la città: scopri cosa vedere e cosa fare a Budapest

Budapest è una capitale grande e c’è molto da vedere. Che tu sia un amante della storia, dell’arte, della natura o del relax, troverai sicuramente quello che fa per te. Sopra a tutto, nella lista dei posti da visitare a Budapest, c'è un luogo inaspettato...

Ebbene sì! La prima attrazione di Budapest che non potrai fare a meno di vedere, è proprio il fiume di Budapest: il Danubio. È il secondo più lungo d’Europa dopo il Volga. In estate le sue sponde diventano un luogo di ritrovo per le persone. Se lo vuoi, puoi fare anche un giro in battello e raggiungere così le cittadine intorno a Budapest. Dal momento che divide la città in due parti ben precise, faremo lo stesso perché ti sia più facile scovare luoghi e angoli nascosti da una parte e dall'altra del fiume.

Cosa vedere a Buda?

Il quartiere Buda è considerato il centro storico di Budapest ed è uno dei quartieri più interessanti. Per arrivarci bisogna salire su una collina. Per muoversi al suo interno ti consiglio di usufruire di uno dei tram di Budapest, il numero 2. Questa linea di tram è considerata una delle linee più belle del mondo e il panorama che vedrai dai finestrini è degno di nota.

  1. Castello di Budapest. Indicato anche come Palazzo Reale, oggi ospita la Galleria Nazionale Ungherese. Se sei interessato a conoscere di più l’arte locale, non te lo puoi perdere. I prezzi del castello di Buda si aggirano sugli 8-9 €.
  2. Chiesa di Mattia Corvino. Una delle chiese più spettacolari d’Europa, è bella sia dentro sia fuori. Per entrarci bisogna acquistare il biglietto di ingresso di 7 €. Troverai la biglietteria davanti alla chiesa. A Budapest il Bastione dei Pescatori è molto famoso. Fai una passeggiata intorno alle torri e goditi il panorama sulla città.
  3. Per il tuo tempo libero, i famosi Ruin bar!

Cosa vedere a Pest?

Per raggiungere Pest da Buda dovrai attraversare uno dei tanti ponti di Budapest:

  1. La Basilica di Santo Stefano. È l’edificio cattolico più importante dell’Ungheria. È famosa per la sua imponente cupola e gli interni sono suggestivi. Si trova nel quartiere Belváros, che significa ‘’città interna’’. Gli orari della Basilica di Santo Stefano a Budapest sono i seguenti: nei giorni feriali 9-17, sabato 9-13 e domenica 13-17. Per entrare non devi pagare un biglietto, ma puoi scegliere di donare una cifra simbolica (per esempio 200 HUF, cioè 0,56 €). Se invece vuoi salire sulla cupola ti costerà 500 HUF (1,40 €) e per vedere il tesoro 400 HUF (1,12 €).
  2. Il viale Andrassy a Budapest è uno dei più belli della città. Percorrendolo potrai arrivare in Piazza degli Eroi. Qui si trova il Museo delle Belle Arti e la tomba del milite ignoto. Quest’ultima è uno dei monumenti a Budapest più famosi.
  3. Oltrepassando la Piazza degli Eroi, arriverai al Parco di Budapest. Con i suoi laghetti e gli spazi verdi è un luogo incantevole per passare un pomeriggio all’aria aperta. Non puoi perderti il Castello di Vajdahunyad di Budapest situato sulle rive del lago, copia di un castello in Romania.
  4. Palazzo del Parlamento di Budapest. Imponente e suggestivo, vale sicuramente una visita, anche solo da fuori. È un edificio dall’architettura unica e che non passa inosservato. Davanti al Parlamento si trova il Museo etnografico di Budapest che ospita migliaia di oggetti tipici della vita contadina ungherese e di altre popolazioni.
  5. A Budapest c’è il Ponte Margherita che è la migliore via per accedere all’Isola omonima. L’isola Margherita è l’ideale per una giornata all’insegna del relax. In estate i locali sfruttano appieno le piscine e la spiaggia... ma è meravigliosa anche solo per una passeggiata nella natura. Non perderti il giardino giapponese con le carpe koi nello stagno.
  6. Andiamo ora nel quartiere ebraico. Sicuramente non puoi perderti la Sinagoga di Budapest, la più grande d’Europa, infatti è chiamata anche la Grande Sinagoga. Gli orari della Sinagoga di Budapest sono i seguenti: dal lunedì al giovedì e domenica dalle 10-18 venerdì dalle 10 alle 16. Chiusa il sabato.
  7. Spostiamoci nella Pest meridionale. Un museo che non può mancare se vuoi conoscere la storia locale è il Museo Nazionale ungherese di Budapest.
  8. A 10 km a sud della capitale si trova il Parco delle Statue di Budapest, noto anche come Memento Park. Ci sono statue risalenti al periodo comunista che raffigurano Lenin, Engels e Marx e leader comunisti ungheresi.

Consigli su dove mangiare fuori a Budapest

Stai vivendo in città e vuoi iniziare le tue giornate col piede giusto facendo colazione a Budapest? Vai in una delle tante caffetterie - pasticcerie della città. Potrai goderti un buon caffè e mangiare delle fette di torte gustose a 1,50 € - 2 € l’una. La colazione in queste caffetterie - pasticcerie ti costerà meno di 5 €. Ecco qui qualche esempio di locale dove fare colazione (ma anche merenda, perché no):

  • Művész kávéház: si trova davanti al Teatro dell’Opera ed è una caffetteria frequentata dagli artisti. Gli interni lo rendono un posto suggestivo.
  • Nel quartiere del Castello prova Ruzwurm. È una sala da tè e pasticceria. Le fette di torta costano tra gli 1,80 € e i 2,40 €.
  • Se ti trovi a Belvaros, vai al Cafè Astoria. Questo è un posto dove puoi fare la colazione e la merenda senza spendere molto Potrai prenderti un cappuccino e un pezzo di torta dalle 15 alle 17 tutti i giorni a soli 2,80 €!

Invece per il resto della giornata, se ti stai domandando dove mangiare a Budapest spendendo poco ho la risposta per te. Dai un'occhiata.

  • Se ti trovi vicino al Castello e vuoi assaggiare l’autentica cucina ungherese, allora vai da Mákos Guba. La maggior parte dei piatti costa meno di 10 €.
  • Se sei vicino al Museo Nazionale Ungherese, ti consiglio il Manga Cowboy a Raday Utca. È un ristorante molto particolare, perfetto anche per i vegetariani e i vegani. Ci puoi andare a mangiare a colazione, pranzo e cena. Un menù completo con piatto principale, bibita e dolce costa meno di 10 €!
  • Se dopo essere andato ai bagni Lukacs vuoi mangiare qualcosa (o anche prima), vai da új sipos halászkert. I piatti costano tra i 3 € e i 15 € e mangerai anche qui l’autentica cucina ungherese.
  • Per il miglior pesce della città a un prezzo economico, non perderti Halkakas. Potrai gustarti una grigliata di pesce a meno di 10 € vicino alla Basilica di Santo Stefano.
  • Se ti trovi vicino al Parco municipale di Budapest, vai da Paprika Vendeglö. Potrai gustarti piatti completi (a base di riso e carne) a 6 €!
  • Vicino al Parlamento, non perderti il Pozsonyi kisvendeglo per mangiare cucina ungherese. I prezzi variano dai 3 ai 7 €.
  • Vai da Koleves nel quartiere ebraico. Dispone di un bel dehors estivo. I menù completi (c’è anche quello vegetariano) costano dai 3 ai 4 €.
  • Se sei dalle parti di Vaci Utca, allora non perderti il Mercato di Budapest. Qui la gente del posto e i turisti vengono apposta per mangiare... quindi non è un luogo solo per fare compere! Per mangiare hai due scelte: o sederti al tavolo di un ristorante oppure prendere da mangiare in un chiosco di street food.
  • A Budapest ci sono anche dei centri commerciali dove fare shopping e mangiare. Un centro commerciale di Budapest molto grande con un’ampia area ristorazione è il Westend Shopping Center. Si trova a Vaci Utca, la via dello shopping di Budapest.

10 cose da non perdere a Budapest

Questa lista ti servirà per il weekend, per i giorni liberi in cui puoi esplorare la città e mettere da parte il pc. Iniziamo!

  1. Prenotare al Parlamento di Budapest una visita guidata

    È l’unico modo per accedere all’interno del Parlamento. Ci sono visite guidate anche in italiano. Gli orari del Parlamento di Budapest sono i seguenti: nei giorni feriali 8-18, durante il weekend 8-16.

  2. Ammirare le opere d’arte nella Galleria Nazionale Ungherese

    Orari: dal mercoledì alla domenica 10-18. Chiuso lunedì e martedì. Orari: chiuso dal lunedì al mercoledì.

  3. Godersi una giornata di relax ai bagni termali

    Se vuoi immergerti nello spirito della città, questo è il posto giusto.

  4. Guardare i quadri di pittori italiani (ed europei) al Museo delle Belle Arti

    Potrai vedere le opere di Raffaello, Leonardo, Dürer, Goya e così via. Orari: lunedì - mercoledì chiuso, giovedì - domenica dalle 10 alle 18.

  5. Salire sulla cupola della Basilica di Santo Stefano
  6. Prendersi un pomeriggio di relax all’Isola di Margherita
  7. Entrare nella Chiesa di Mattia Corvino per rimanere affascinati dalla bellezza degli interni

    Orari: lunedì - venerdì: 9 - 17. Sabato: 9-13. Domenica: 13-17.

  8. Visitare la Grande Sinagoga
  9. Conoscere un po’ di storia ungherese nella Casa del Terrore

    Museo e memoriale in onore delle vittime del regime comunista e nazista in Ungheria.

  10. Passeggiare per viale Andrassy

    Paragonato agli Champs Elysées di Parigi, è il viale più importante di Budapest.

Per approfondire, leggi le 15 attrazioni imperdibili di Budapest.

Tutto ciò che c'è da sapere sulle terme di Budapest

Se vuoi passare una giornata all’insegna del relax, sappi che a Budapest le terme sono tante e di tanti tipi. Si tratta di un'esperienza tipica, di cui avrai sentito parlare spesso, per cui ci teniamo a fare chiarezza riguardo i prezzi delle terme di Budapest e quali sono le più belle.

Le terme più suggestive sono quelle dell’hotel Gellert. Si trovano a Buda. L’intero edificio è costruito in stile Art Nouveau. Non ti preoccupare se non sei ospite dell’albergo, puoi accedere alle terme da un ingresso separato. Il prezzo è di circa 16 € per il biglietto ridotto e 18 € per il biglietto intero. Per quel prezzo puoi stare lì tutta la giornata e avrai un braccialetto collegato al tuo armadio nello spogliatoio.

Se preferisci le terme all’aperto di Budapest, allora ti consiglio i bagni Széchenyi, situate nel parco municipale di Budapest. Si tratta del complesso termale più grande d’Europa. Ci sono sia piscine interne che esterne funzionanti tutto l’anno (persino in inverno!). Se sei abbastanza coraggioso potrai fare un bagno caldissimo quando fuori la temperatura esterna non raggiunge gli 0 gradi. Il prezzo si aggira intorno ai 20 €. Portati dietro accappatoio e ciabatte, così non dovrai noleggiarli.

Se vuoi vivere un’esperienza unica e visitare le terme di Budapest di notte lo potrai fare. Dove? Ai bagni Lukács, a Buda. Durante l’estate queste terme di notte diventano delle discoteche dove ballare a ritmo di musica house ed elettronica. Se ti piace il genere, non lasciartele scappare! L’ingresso costa circa 7 €, ma puoi entrare gratis con la Card Budapest.

Se vuoi vivere un po’ di storia attraverso le terme, non perderti le terme Kiraly situate a Buda. Sono bagni turchi che risalgono al 1570. Sono famose per la piscina ottagonale e per la cupola che lascia filtrare i raggi del sole. L’ingresso costa 8 €.

Se l’argomento ti interessa, leggi l’articolo sulle migliori terme di Budapest.

Per ultimo: i dintorni di Budapest

Ti consiglio di non limitarti alla città, ma di scoprire anche i dintorni di Budapest.

Gödöllő: è una cittadina poco distante da Budapest famosa per la residenza imperiale. Infatti in questa cittadina si può ancora oggi visitare la residenza dell’Imperatrice Sissi e del marito Francesco Giuseppe. Potrai visitare il palazzo e passeggiare per l’enorme giardino. Come raggiungere Gödöllő da Budapest: vai a Örs vezér tere e prendi il treno della linea ferroviaria suburbana HÉV.

Szentendre (in italiano nota come Sant’Andrea): è una cittadina molto caratteristica poco distante da Budapest. È definita il borgo degli artisti ungheresi. Ci sono diversi musei, il più curioso è quello del marzapane. Per arrivarci, vai a Battyanhy ter e prendi il treno suburbano HÉV. Un altro modo è l’autobus da Arpad Hid con le linee 880-889. Puoi prendere anche il battello. Leggi questo post per scoprire ancora di più Szentendre.

Visegrad: anche questa è una cittadina carina situata a pochi chilometri da Budapest. Vale una visita il Palazzo Reale e la Cittadella medievale sul monte. Puoi arrivare a Visegrad tramite autobus da Arpad Hid con le linee 880-889 (le stesse per Szentendre). Puoi prendere anche il battello per raggiungere Visegrad.

Se vuoi altre informazioni, sbirciare foto oppure leggere le esperienze personali di qualche viaggiatore come te… puoi dare un’occhiata a questi due post e scoprire qualcosina in più sulle attrazioni da vedere a Budapest:

Se ti è piaciuto questo articolo, non dimenticare di seguirci su Facebook, Twitter e Instagram!


Galleria foto


Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!

Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!