Advertise here

Prima volta nel mondo del lavoro? Ecco alcuni consigli per il vostro CV

Pubblicato da Cokidoo cokitools — 2 mesi fa

Blog: Erasmusu Blog
Tags: Generale

Quali sono i passaggi fondamentali nella vita di un candidato che si affaccia da poco al mondo del lavoro? Un quesito che si saranno posti in molti una volta terminati gli studi, soprattutto nella fase di realizzazione del consueto curriculum vitae da compilare. Sì, perché l’inserimento nel mondo del lavoro è senza dubbio uno dei momenti più importanti nella propria vita, nonché uno dei più difficili da affrontare.

Nonostante questo, esistono una serie di accortezze che possono rendere tale transizione più semplice e meno traumatica. Una di queste è sicuramente la stesura del proprio CV, che se fatta in modo opportuno consente al futuro lavoratore di inserirsi al meglio nel contesto. Premettiamo da subito che non esiste una raccolta di regole fisse per redigere in modo impeccabile e azzeccato il proprio Curriculum Vitae, ma alcune di certo meritano di essere riproposte a tutti.

Quattro consigli per un ottimo CV per candidati con poche esperienze lavorative.

Possiamo elencare una breve lista di almeno quattro consigli per scrivere un CV accattivante e interessante. Ricorda, infatti, che l’obiettivo è catturare l’attenzione del selezionatore!

Prima volta nel mondo del lavoro? Ecco alcuni consigli per il vostro CV

1. Dai risalto ai tuoi studi con una struttura adatta alla candidatura.

Vuoi inviare il tuo cv ad un'azienda per una candidatura relativa a una posizione aperta ma non hai molte esperienze lavorative? Il consiglio è quello di indicare i tuoi titoli di studio ancor prima di enunciare le tue esperienze lavorative: diploma, laurea, attestati e certificazioni. Scrivere o ridattare il CV per ogni posizione lavorativa può sembrare una perdita di tempo in realtà rappresent dell’unico modo per far combaciare gli interessi di entrambe le parti. Se vi sono posizioni lavorative simili, tenete logicamente un unico Curriculum che sia adatto per tutte;

2. Enuncia le tue esperienze extracurriculari e le soft skills acquisite.

L'intraprendenza è una delle caratteristiche più apprezzate dagli esperti di recruiting nelle aziende. Se non hai ancora maturato delle esperienze lavorative significative, puoi sempre contare sulle attività extracurriculari che hai condotto durante gli studi: campi estivi, volontariato, sport praticati, iniziative culturali alle quali ai partecipato oppure hobby attraverso i quali hai sviluppato le così dette soft skills. Si tratta di competenze sempre più richieste nel mondo del lavoro odierno. Le soft skills rappresentano abilità puramente personali, quindi a livello di relazioni, empatia, autocontrollo, abilità oratoria e di ascolto. Il consiglio è quello di evitare hobby che abbiano una connotazione religiosa o politica. Menziona attività di interesse culturale come viaggiare, leggere o andare a teatro. Puoi anche inserire eventuali esperienze sportive che ti hanno visto nel ruolo di leader a capo di una squadra o di un gruppo di lavoro. Esperienze del genere possono solo migliorare il tuo cv.

3. Scegli il formato adatto.

Non si tratta di scegliere l’estensione del file, ma lo “stampo” del vostro Curriculum, la sua fattezza. Ne esistono di diversi tipi: CV europeo, CV creativo, CV basato solo sulle competenze o il classico CV standard. Ognuno possiede dei pregi e difetti: sul Web è possibile reperire molti esempi per ognuno di essi. Siate voi stessi in questa scelta.

4. Non mentire.

L’errore più grave che si possa fare è mentire nel CV: basta un piccolo controllo da parte del recruiter per scoprire l’inganno. Evitate di riempire i famosi “buchi nel CV” con pseudo-esperienze prolungate, e soprattutto non scrivete esperienze palesemente irrilevanti spacciandole per importanti.


Galleria foto


Commenti (0 commenti)


Vorresti avere il tuo proprio blog Erasmus?

Se stai vivendo un'esperienza all'estero, sei un viaggiatore incallito o semplicemente ti piacerebbe promuovere la città in cui vivi... crea un tuo proprio blog e condividi la tua esperienza!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!