Advertise here

Gita a Venezia

Pubblicato da Alessia Boni — 4 anni fa

0 Tags: Esperienze Erasmus Venezia, Venezia, Italia


Ciao a tutti

se vi trovate in Erasmus a Milano vi consiglio di visitare la città di Venezia, la città nella laguna veneta.

Come arrivare

Per arrivare a Venezia da Milano avete più possibilità, quello che vi consiglio è di prenotare in anticipo un treno la cui durata di viaggio sarà di tre orette e mezza.

Ovviamente ci sono anche delle frecce rosse, treni più veloci che ci mettono solo 20 minuti in meno, ma che costano molto molto di più. Prenotando con molto anticipo e approfittando dei vari sconti che Trenitalia fa agli studenti o nei giorni di festa , potrete però trovare anche dei treni freccia rossa più economici.

Se avete intenzione di stare a Venezia solo per una giornata vi consiglio di prendere il treno presto perché avrete molto da camminare.

La città magica

Scendete alla stazione di Venezia Santa Lucia e a questo, punto appena usciti, vi troverete davanti alla bellissima Venezia o almeno ad un assaggio di essa.

Verrete subito incantati dal fascino magico della città. A mio parere Venezia è una delle città più belle d'Italia, e lo pensano anche molti artisti che che l'hanno usata come protagonista dei loro dipinti una fra tutti il grande Canaletto, che nella sua vita non ha fatto praticamente altro che dipingere scorci magici di Venezia. Sicuramente non sono l'unica a pensarla così anche in quanto Venezia, insieme alla sua laguna, è considerata un patrimonio dell'umanità dall'Unesco.

I luoghi da visitare sono praticamente quasi tutti situati nel centro storico e sulle isole della laguna.

Una volta usciti dalla stazione dovrete attraversare uno dei primi ponti. Il ponte si chiama "ponte degli scalzi" e sarà solamente uno dei primi ponti che dovrete attraversare a Venezia.

Infatti questa città, trovandosi nella laguna, ha all'interno di essa molti piccoli canali, e l'unico modo per attraversarli è passare sopra questi ponticelli molto artistici.

A questo punto il vostro obiettivo sarà raggiungere Piazza San Marco, la famosissima piazza di Venezia, protagonista di molti film.

Avete diversi modi per raggiungerla, a piedi oppure in traghetto.

Se avete tempo e voglia di camminare un po', perdendovi fra le bellissime vie della città dette "calle", allora vi consiglio di farla a piedi.

Facendola piedi avrete anche modo di ammirare i bei palazzi di Venezia. Ovviamente Venezia è apprezzata per i suoi scorci e anche per il fatto che è letteralmente piena di monumenti e edifici da visitare, quindi se avete solo un giorno a disposizione decidete  bene quale dev'essere il vostro itinerario, non avrete troppo tempo per perdervi.

A mio parere ci sono delle cose che devono essere fatte per forza se siete a Venezia. Prima fra tutte visitare il Palazzo Ducale di Venezia. Solitamente, soprattutto nell'alta stagione, questo Palazzo Ducale ha molta coda al suo ingresso, quindi vi consiglio di prenotare con anticipo sul sito stesso del palazzo.

Un'altra cosa che non potete perdervi è sicuramente il Ponte di Rialto. Lo riconoscerete perché la maggior parte dei turisti saranno appostati lì a scattare fotografie, sulla strada vicino faranno capolino i tanti negozi con vetro soffiato colorato, che espongono oggetti artigianali fatti in vetro sull'isola di Murano. In alcuni di questi negozi potrete vedere i laboratori dove vi spiegheranno come si lavora il vetro nell' isola vicina.

Ovviamente dovrete passeggiare per Piazza San Marco. Questa piazza meravigliosa ospita tanti bar con tavolini esterni, prendete un caffè, per quanto caro vi possa costare, e godetevi il paesaggio. Il più famoso è il caffè Florian, ricordato per aver ospitato incontri di letterati illustri, è il più antico di Venezia. Nella piazza non potete perdervi l'imponente Basilica di San Marco, che con le sue cupole è uno dei simboli dell'Italia stessa.

Se avete più tempo spingetevi fino alla biennale, ma per visitarla interamente e approfonditamente dovrete spenderci almeno due giorni. Questa grandissima struttura ospita ogni anno mostre d'arte conosciute in tutto il mondo.

Dopo una passeggiata vicino al mare, dove potrete rilassarvi su un pontile e ammirare il paesaggio che la laguna offre, sarà già tempo di tornare verso la stazione di Santa Lucia e salutare la città magica, con la promessa di ritornarvi.

Venezia vi rimarrà nel cuore.

Il carnevale

A febbraio si svolge il carnevale di Venezia, in tutte la piazze personaggi travestiti con le maschere tradizionali Veneziane si faranno fotogrofare dai turisti. È un carnevale fra i più apprezzati al mondo.

Buona permanenza a Venezia,

Alessia


Condividi la tua esperienza Erasmus su Venezia!

Se conosci Venezia come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Venezia! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)


Condividi la tua esperienza Erasmus!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!