Advertise here

L'esperienza Erasmus a Maribor (Slovenia) di Boriana


Perché hai deciso di andare a Maribor?

Perché è una località sciistica. Non scherzo. Io amo sciare e avevo sentito parlare di Maribor e di una famosa competizione femminile che organizzano lì. Anche uno dei miei istruttori c'era stato.

L'esperienza Erasmus a Maribor (Slovenia) di Boriana

Fonte

Quanto durava la tua borsa di studio e quanti soldi hai ricevuto?

Circa 200 euro al mese. Sono rimasta a Maribor due semestri. La borsa dipende dal Paese di provenienza. Se avete intenzione di fare l'Erasmus, vi conviene chiedere informazioni alla vostra università o cercare online. Io non posso dare consigli a riguardo, perché le condizioni sono diverse.

Qual è lo stile di vita degli studenti di Maribor?

Tranquillo e piacevole. I professori sono gentili e disponibili. Io non dovevo nemmeno frequentare le lezioni, alcuni miei compagni sì. Studiavo alla Facoltà di Ingegneria Elettrica e Scienze Informatiche (FERI). Anche la loro segreteria funziona molto bene e per ogni problema che ho avuto c'è stato qualcuno che mi ha aiutato a risolverlo.

Consiglieresti la città e l'Università di Maribor ad altri studenti?

Sì, decisamente. L'università è buona, con nuove strutture, ottime biblioteche e professori fantastici. La città è piccola, ma molto affascinante e accogliente. Si può andare in università a piedi, così come si può tornare a casa a piedi la sera quando si esce. E se volete prendere un taxi, è economico. Riceverete i coupon per studenti, per cui potrete mangiare fuori spendendo 2 o 3 euro. Ci sono bei locali, ristoranti, bar, cinema, centri commerciali. Praticamente c'è tutto.

E cosa ne pensi della cucina?

Ottima. Con i coupon si può mangiare in un ristorante spendendo 2 o 3 euro. Ce ne sono molti tra cui scegliere: cinese, pizza, alcuni bosniaci, fast food. Se non avete mai provato la cucina bosniaca, vi assicuro che la amerete. La maggior parte dei miei amici la adora. C'è un sacco di carne grigliata, ma non solo. Se invece volete stare attenti alla linea, vi consiglio di andare da Eat Smart o Kanape, dei fast food che servono grandi insalate, una mela e un panino gratis (a chi ha i coupon).

È stato difficile trovare casa a Maribor?

No. Inizialmente ho avuto qualche problema, perché volevo prendere una stanza in una piccola residenza, ma il proprietario l'aveva già affittata. L'aveva promessa a me, ma mi ha mentito. In ogni caso, non è stato difficile trovare casa perché ESN (Erasmus Student Netwok) aveva un ragazzo che faceva vedere appartamenti agli studenti stranieri. Ci ha anche aiutato nel trasporto dei bagagli alle nostre nuove case.

Qual è il costo della vita?

Dipende. Le residenze costano circa 90 euro al mese. Gli appartamenti privati sono più cari, in base a se la stanza è singola o doppia. Una doppia costa 110-120 euro, spese incluse, mentre una singola arriva a 200 euro o anche di più con le spese. Inoltre è più difficile trovare una stanza singola.

Com'è andata con la lingua? L'università organizza qualche corso?

I corsi c'erano, ma imparare lo sloveno è difficile. Essendo una lingua slava, è semplice capirla per chi viene dalla Serbia o dalla Croazia. Per chi arriva da Spagna, Portogallo, Francia invece è completamente impossibile. Un'associazione studentesca organizza corsi di 30 ore (ma non sono sicura sul numero delle ore) che costano circa 30 euro.

Qual è il modo più economico per raggiungere Maribor dalla tua città?

Io avevo una sola opzione: l'autobus. Ovviamente dipende da dove si vive. Venirci dall'Italia è più economico che dal Portogallo, ad esempio.

Dove consigli di fare serata con gli amici?

Vicino al fiume Drava, tutti i bar lì sono molto carini. Le feste Erasmus sono nel club KMS: è bello, ma un po' piccolo e la musica è sempre la stessa. Personalmente mi ha un po' stancata. Anche se è bello avere tanti altri studenti Erasmus attorno. ESN organizza molte feste a tema, tipo a quella di San Patrizio o a Natale, in cui ci si deve vestire in un certo modo.

L'esperienza Erasmus a Maribor (Slovenia) di Boriana

Fonte

E per mangiare, che locali consigli?

Io amavo l'Orient, un ristorante bosniaco vicino al fiume. Amavo anche l'Eat Smart e il Kanape, che ho già citato. Lì l'insalata è gratis (con i coupon). Potete scegliere che verdure, formaggi, condimenti ci volete dentro. Da Eat Smart vi danno un secondo, una piccola insalata e una mela. Da Kanape invece un panino e un dolce o la frutta (a vostra scelta).

E come visite culturali, che luoghi consigli di visitare?

Il vigneto più longevo del mondo, la pista da sci Golden Fox, le colline nel parco, dove ci sono i vigneti. Maribor non è molto interessante, nel senso che non ci troverete castelli o fontane mozzafiato, ma l'atmosfera della città è stupenda.

Qualche consiglio per i futuri studenti di Maribor?

Andateci, è una piccola città ma ne vale la pena.


Galleria foto



Condividi la tua esperienza Erasmus su Maribor!

Se conosci Maribor come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Maribor! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)



Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!