Una gita a Lleida (1) | Esperienza Erasmus Lleida
Advertise here

Una gita a Lleida (1)


Fino alla settimana scorsa, nella mia mente associavo Lleida solamente alla destinazione finale del treno che di norma mi porta al lavoro di prima mattina. Un luogo che normalmente veniva menzionato in modo negativo, almeno per quanto riguarda il meteo. "Estamos afortunados porque vivimos aquì, al lado del mar...con este sol y este calorcito no nos podemos quejar...imagìnate si estuvieramos en Lleida, con esa niebla y ese frìo!" (Siamo fortunati a vivere qui, di fianco al mare...con questo sole e questo bel tepore non possiamo certo lamentarci...prova a pensare come si deve stare male a Lleida, con quel freddo e quella nebbia!) era più o meno la maniera generale con cui i miei colleghi si riferivano a questa città. Dal mio punto di vista, dunque, Lleida sembrava essere il meno interessante tra i capoluoghi di provincia della Catalogna, essendo ovviamente priva di tutte le attrazioni di Barcellona, ma mancando anche del fascino elegante di Girona e del valore storico, nonché ovviamente delle condizioni atmosferiche ottimali, di Tarragona. Eppure, la mia recente gita è stata una scoperta davvero piacevole, che mi ha rivelato una città piccola ma affascinante.

Raggiungere Lleida da Vilanova i la Geltrù (o dall'area limitrofa) non è particolarmente difficile, per quanto possa risultare abbastanza lungo. Un treno regionale, infatti, vi porterà direttamente a destinazione con un viaggio dalla durata di circa 2 ore e dal prezzo di circa 10 euro. In alternativa, è possibile anche viaggiare da Barcellona con treni assai più rapidi (con il treno ad alta velocità, chiamato AVE, raggiungerete Lleida in un'oretta circa, sebbene il biglietto sia naturalmente ben più caro). Ad ogni modo, giunti alla moderna stazione ferroviaria di Lleida, potrete finalmente cominciare il vostro giro per questa interessante città.

Trovandovi davanti alla stazione, potreste anche dirigervi direttamente verso il centro città, ma vi raccomanderei di svoltare a sinistra per raggiungere il centro attraverso una piacevole deviazione. Come avrete potuto probabilmente vedere dal treno, infatti, proprio vicino alla stazione si trova un meraviglioso ponte moderno, realizzato tra il 2007 ed il 2010 dall'architetto Javier Manterola. Il ponte, che si affaccia sul fiume Segre, è chiamato Puente Principe de Viana, ed offre vedute affascinanti sulla città. Attraversata questa struttura lunga 200 metri , vi inoltrerete poi lungo un piacevole sentiero (pomposamente chiamato Campi Elisi) che percorre la riva destra del fiume Segre. Sebbene la vista sia parzialmente guastata da una serie di edifici davvero bruttini, potrete vedere in lontananza l'antica cattedrale (chiamata Seu Vella), che va svelandosi gradualmente. Situata in cima alla collina che sovrasta Lleida, essa è allo stesso tempo la perla ed il simbolo della città.

Superato un primo ponte (dal quale potrete apprezzare ulteriori e gradevoli vedute) ne raggiungerete poi un secondo, chiamato Pont Vell (Ponte Vecchio), attraversandolo infine per tornare sull'altra sponda. Qui giunti, attraversata con qualche difficoltà una delle principali arterie cittadine, la Avinguda de Francesc Macià, giungerete nel cuore della città, e più precisamente in Plaça de Sant Joan. Questa strana piazza, le cui dimensioni ridotte rendono il luogo più accogliente, è circondata da alcuni bar e ristorantini degni di nota, oltre ad una chiesa ottocentesca dedicata a Sant Joan. Da questo punto si può raggiungere facilmente e rapidamente La Seu Vella, nel caso aveste davvero poco tempo a disposizione per visitare la città. Una serie di scale mobili, infatti, sale dal lato settentrionale della piazza fino ad un ascensore che a prezzo assai contenuto vi porterà giusto di fronte all'antica cattedrale. Tuttavia, se avete programmato di visitare Lleida con la dovuta calma, farete meglio probabilmente ad uscire dalla piazza sul lato opposto, incamminandovi lungo Carrer Major.

Come suggerisce il nome stesso, si tratta con ogni probabilità della via principale della città, lungo la quale si trovano molti dei negozi più eleganti. Non a caso, è normalmente abbastanza affollata, dato che la gente del posto ama recarvisi per passeggiare in relax o dare un'occhiata alle vetrine. Dopo pochi passi giungerete a Plaça de la Paeria, dov'è situato il palazzo municipale, chiamato appunto Palacio de la Paeria. L'edificio, che risale al XIII secolo, vanta una splendida facciata e conserva una notevole pala d'altare in stile gotico, realizzata nei primi decenni del Quattrocento. Il palazzo ospita anche alcuni resti romani, che sono aperti al pubblico. Riprendendo la marcia lungo Carrer Major e superando la chiesa di Sant Pere, raggiungerete in breve l'edificio che ospita l'ufficio turistico di Lleida, dove potrete trovare interessanti informazioni ed utilissime mappe che vi potranno essere d'aiuto nel corso della visita.


Condividi la tua esperienza Erasmus su Lleida!

Se conosci Lleida come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Lleida! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)


Condividi la tua esperienza Erasmus!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!