Esperienza a Douala (Camerun), di Borice


Come ti è sembrata la città per viverci? La consiglieresti? Com'è la città?

Douala, oltre al suo importante porto, è una città imperdibile per l'economia dei paesi della zona CEMAC. Vi transitano le importazioni ed esportazioni di questi paesi. Proprio per questo rappresenta la capitale economica del paese leader della sotto regione, il Camerun.

Douala ha avuto un aumento delle temperature a causa della situazione geografica, del litorale e la presenza del fiume Wouri. In generale, fa caldo, ma per effetto dei cambiamenti climatici, la tendenza oggi sembra sempre più diminuire.

Esperienza a Douala, Cameroun, di Borice

Fonte

L'attrazione della città ha portato, con il miglioramento dei trasporti, al fenomeno bensikin, tipo di moto usate per spostarsi in certe strade di alcuni quartieri.

Consiglio vivamente a chi non la conosce di scoprire questa città. C'è molta diversità culturale, un vero insieme che non può che essere un beneficio se si ama l'umanità.

Com'è l'ambiente universitario a Douala?

L'ambiente è molto accogliente e adattarsi è davvero facile. I camerunesi sono rinomati per la loro ospitalità e per la loro capacità di vivere insieme. Questo permette un mescolarsi importante per l'integrazione. Gli scambi permettono di addolcirsi per avere relazioni più solide.

Le zone d'affari legate alle istituzioni universitarie permettono di ridurre il costo del materiale informatico portando in certi luoghi come Ange Raphaël dove si stampa per 10 Fcfa, franchi delle Colonie Francesi d'Africa, (circa 2 centesimo) a pagina e le fotocopie a 7,5 Fcfa (circa 1 centesimo)per almeno 20 pagine. Così è facile per gli studenti adattarsi sia economicamente sia socialmente e vivere insieme agli altri.

Quanto costa vivere a Douala?

Douala è una città dell'Africa e il costo della vita non è troppo diverso dagli altri paesi. Solamente, l'accesso all'acqua grazie al fiume Wouri è un vantaggio decisivo per la città perché riduce il costo della vita e la rende accessibile anche ai meno ricchi. Basta un po' di determinazione. Le agevolazioni dei commercianti hanno delle ripercussioni dirette in termini di potere d'acquisto a favore dei possibili acquirenti degli abitanti medi.

È difficile trovare alloggio a Douala? Hai qualche consiglio al riguardo?

Tutto dipende effettivamente dall'alloggio che si vuole trovare. Le sistemazioni sono pensate per ogni classe sociale, dai più poveri ai più benestanti passando per la classe media.

Dipende poi dal budget a disposizione. Ci sono progetti d'urbanizzazione della città a livello di delegato del governo per risanare e offrire spazi più dignitosi nei quartieri più difficili, rispettando l'igiene, l'ambiente e il benessere di tutti.

Com'è la cucina del paese? Quali sono i tuoi piatti preferiti?

La cucina è aperta e vi invito a scoprire i vari piatti di casa nostra.

Io preferisco il "ndolet ai gamberi", ovvero noci in umido, foglie amare e carne di manzo o pesce, la salsa "okok" accompagnata dal bobolo chiamato anche "bâton de manioc", pianta cotta a vapore, la salsa "mbogo", la salsa gialla al taro, altra pianta cotta, il couscous al sapore di pistacchio e "l'eru", un insieme di legumi.

Tutti questi sono ottimi esempi per esplorare il Camerun, l'Africa in miniatura nel suo ventaglio gastronomico.

Cosa consigli di visitare à Douala?

Youpwe, per assaggiare il pesce fresco; le zone industriali, simbolo del titolo del paese di capitale economica; il Rond Point Deido che è l'originalità della città di Douala e il nuovo ponte del Wouri, una delle migliori strutture in materia.

Esperienza a Douala, Cameroun, di Borice

Fonte

E per mangiare? Quali sono i tuoi ristoranti preferiti?

Youpwe per il pesce fresco. Per chi qui può permetterselo, Akwa, Bonanjo e Bonamoussadi dove risiede la classe privilegiata. Troverete i piatti del Camerun, dell'Africa, dell'Asia, dell'Europa et dell'America.

Dove consigli di uscire la sera?

Akwa gorges 5, Olympia, Sanza...

Cosa consiglieresti ai futuri studenti diretti a Douala?

Di venire a Douala per studiare, perché è facile perdersi e sprofondare nell'alcol dimenticando l'obiettivo principale per cui si è lì, ossia socializzare. Le birrerie del Camerun, Guinness, hanno spinto il docente Charles Ateba Eyene a dichiarare che nel 2012 i camerunesi avevano consumato 60000 m3 d'alcol, l'equivalente di un fiume. Ad ogni modo i bar sono presenti quasi ovunque, quindi è difficile non cedere alla tentazione.


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Condividi la tua esperienza Erasmus su Douala!

Se conosci Douala come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Douala! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)


Condividi la tua esperienza Erasmus!

Altre pubblicazioni di questa categoria


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!