Advertise here

Erasmus a Breslavia (Polonia)


Breslavia, per chi non ha avuto ancora il privilegio di visitarla, è la città universitaria della Polonia per antonomasia, nonché capitale della cultura europea nel 2016. Viverci come studente Erasmus è stata una delle migliori esperienze della mia vita. Comincio rispondendo ad alcune domande di rito.

Perché hai deciso di andare a Breslavia?

Innanzitutto, ci tengo a sottolineare che la pronuncia corretta è Brotsuaf (Wroclaw). Lo so, coincidono solo due vocali, ma è cosi che si dice in polacco. Se lo direte nel modo giusto, eviterete gli sguardi straniti delle persone.

Per tornare al motivo della mia scelta, è dipeso tutto dalla fama che ha come destinazione Erasmus: belle feste, paese economico e università semplice. Dai, è il cocktail perfetto per studiare un anno fuori. Oltretutto, un mio grande amico ci era andato l'anno precedente e continuava a dirmi quanto era bella la città. Non ci ho pensato due volte.

erasmus-wroclaw-715cb47ea49c70c4087557b3

Qual è il modo più facile ed economico per arrivare a Breslavia partendo dalla tua città?

Ora è molto più semplice arrivare a Breslavia partendo da Las Palmas di Gran Canaria. Quando sono andato io (2013-2014) non c'erano voli diretti dall'isola per cui la soluzione più economica era: prendere un volo Las Palmas-Madrid, poi uno Madrid-Praga e infine prendere il PolskiBus (ne parlerò più avanti) o un treno che, in quattro ore, arrivano a Breslavia. Diciamo che in totale ci vogliono 24 ore di viaggio.

erasmus-wroclaw-ae4071bebdd067d3896ad88d

Oggi ci sono voli diretti Ryanair da Gran Canaria a Breslavia o Cracovia. Varsavia si trova a sei ore di distanza, mentre Cracovia a sole 3 ore. Vi consiglio la seconda. Una volta arrivati in una di queste due città dovrete solamente comprare un biglietto dell'autobus per Breslavia. Vi consiglio PolskiBus, come ho già detto prima. È la compagnia di autobus più famosa in Polonia per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo. Il tragitto da Cracovia a Breslavia costa solo 12 zloty (circa 3 euro) e, in più, vi danno una bibita, alcuni snack e il wifi gratuito.

Quanto dura la borsa di studio? Quanti soldi ricevi come aiuto?

Nel mio caso durava 5 mesi, ma io e i miei amici siamo riusciti ad allungare il tempo di permanenza fino a 9 mesi. Abbiamo ricevuto 900 euro da parte del Comune di Gran Canaria e circa 1 700 euro dal fondo Erasmus.

Attualmente l'importo è maggiore e in più, in base alla distanza tra città di partenza e di arrivo, vi danno i soldi per il biglietto. Nel caso di Las Palmas, si tratterebbe di 530 euro circa, per coprire le spese del biglietto per Breslavia e per la Polonia, in generale.

Com'è il clima di Breslavia?

Il clima non ha mezze misure: o è molto freddo o molto caldo.

In inverno le temperature raggiungono i -15º e, in estate, i 40º. Passerete da un estremo all'altro: a gennaio e febbraio dovrete uscire vestiti come eschimesi, mentre, a partire dalla fine di luglio, comincerete a sentire la necessità di rinfrescarvi nelle fontanelle e ad indossare sandali.

Erasmus a Breslavia (Polonia)

Fonte

Com'è l'ambiente studentesco di Breslavia?

È assurdo, sia di giorno che di sera! Durante il giorno si possono fare un sacco di attività: andare a mangiare fuori è super economico, fare shopping, andare all'acqua park, partecipare agli eventi dell'ESN (Erasmus Student Network), fare canoa nel fiume o passeggiare tranquillamente nei parchi. Certo, la maggior parte di queste cose si possono fare solo in primavera o in estate.

Potete anche visitare tanti luoghi a prezzi bassissimi (andare in Norvegia, per esempio, costa solo 10 € a tratta).

Per quanto riguarda le feste, non c'è da preoccuparsi. Ce ne sono ogni giorno, potete andarci dal lunedì alla domenica, se volete. Vi consiglio alcuni locali: Melange, Mundo 71 Music Club, Klub Daytona, Cherry Club, Alibi (la migliore discoteca per il lunedì) e tanti altri.

Il mio consiglio per gli studenti dell'Università pubblica di Breslavia è quello di andare a vivere nelle residenze Olowek e Kredka. Sono le migliori della città. Una camera con cucina e bagno privato doppia costa 112 euro, mentre quella individuale 180 euro al mese. Sono due torri una accanto all'altra. La residenza Kredka ha 20 piani mentre Olowek ne ha 16. Sono abitate esclusivamente da studenti. Detto questo, potete immaginare da soli che ambiente potete trovare. E non parliamo di quello che c'è intorno: un supermercato, un centro commerciale, la discoteca del lunedì (Alibi), il McDonald's aperto tutto il giorno (per colpa sua ho preso 11 chili durante tutto l'Erasmus... state attenti! ). Il centro si trova a 10 minuti di tram, così come l'Università. I panorami al tramonto sono spettacolari.

erasmus-wroclaw-e88102445c002dc3b9e468a3

erasmus-wroclaw-a406df39c64d3c7ab970a2d9

Come spostarsi in città

È molto semplice. Breslavia non è una grande città quindi non c'è la metropolitana, ma è ben collegata con il tram. Potete andare da una parte all'altra della città con soli 25 centesimi a viaggio. O comprare un abbonamento mensile di 30 euro. Con questo potete prendere liberamente tutti i tram e autobus che volete.

C'è un'altra possibilità abbastanza economica: il taxi. Una corsa dall'aeroporto al centro (50 km circa) costa 10 euro, cioè 40 zloty.

Il tram funziona fino a mezzanotte e poi riparte alle cinque della mattina. Ci sono, però, delle linee autobus di 24 ore.

Com'è la cucina locale?

La cucina polacca è un po' diversa da quella spagnola. Non è buona come quella di casa, certo, ma non è neanche così cattiva. Devo ammetterlo.

Il piatto più tipico della Polonia è la zuppa, servita nel pane.

E i "pieroghi". Sono delle specie di fagottini di pasta ripieni di: carne, pollo, patate o formaggio. Ci sono anche dolci: con cioccolato e sciroppo. Mi piacciono tantissimo.

erasmus-wroclaw-e511d7a9f14e8b6ede6d295d

Come va con la lingua? Hai frequentato qualche corso organizzato dall'università?

Il polacco è una delle lingue più difficili. In un anno ho imparato solo 8 parole: ciao, buongiorno, buonanotte, grazie e altre parole basiche.

L'università organizza un corso all'inizio di ogni semestre, se non ricordo male, di un mese. Ma non mi sono preoccupato di frequentarlo perché un mese non è sufficiente per imparare il polacco e poi le lezioni all'Università si tenevano in inglese.

Quanto costa un alloggio a Breslavia? Come sono i prezzi in generale?

Come ho già detto, io ho preferito alloggiare nella residenza che mi proponeva l'Università (Olomek). Era la migliore della città, insieme a Kredka. Una camera doppia costava 112 euro, mentre una singola, 180 euro. I prezzi delle altre residenze ruotavano introno agli 80 euro mensili ma, ovviamente, le condizioni non erano ottime. Cucina e bagno condivisi, scarsa igiene ecc., erano i motivi per cui molti studenti sceglievano di affittare un appartamento.

I prezzi dell'affitto erano accessibili: una stanza costava 200-250 euro al mese. Alcuni appartamenti avevano addirittura la jacuzzi.

In generale, vivere in Polonia è abbastanza economico. La borsa di studio basta per pagare tutte le spese mensili e vi avanzerà anche. Approssimativamente arriverete a spendere dai 400 ai 600 euro al mese in base al vostro stile di vita: dove vivete, residenza o appartamento, quanto viaggiate, quanto uscite e altri fattori.

Io, che vivevo ad Olowek in una stanza condivisa (112 euro al mese) non spendevo più di 500 euro totali. Usavo 80/100 euro per la spesa e in più uscivo circa 4 volte a settimana e facevo un viaggio al mese.

Come già saprete, la Polonia non ha l'euro come moneta ma lo zloty. (un euro corrisponde a 4 zloty, in base al tipo di cambio del momento).

erasmus-wroclaw-788f881a1a1b1935c6470dbf

Viaggi

L'Erasmus a Breslavia è un vero e proprio lusso, non solo perché ci sono feste ogni giorno o perché è facile superare gli esami o perché è economica, ma anche perché si trova in un punto strategico dell'Europa. Questo vi dà l'opportunità di scegliere tra varie città al momento di partire per un viaggio.

Ora vi racconterò alcune delle mie esperienze. Vedetela come un consiglio per i viaggi che potrete fare.

Se volete spendere poco e non vi importa di trascorrere quattro ore in viaggio, vi consiglio di prendere l'autobus. L'azienda di trasporti polacca più famosa è, come vi ho già detto, la PolskiBus. Offre tragitti nazionali e internazionali a prezzi stracciati. Per esempio, una delle mete è Praga. Un biglietto solo andata costa 15 euro e il viaggio dura circa 4 ore. Dovete assolutamente andarci se siete in Erasmus a Breslavia, perché è una delle città più belle d'Europa. Se volete fare un viaggio un po' più lungo, dovete andare alla stazione degli autobus di Praga e comprare un biglietto per Vienna, la capitale dell'Austria. Restate lì un paio di giorni e poi continuate verso Bratislava, capitale della Slovacchia e poi terminate con Budapest, capitale dell'Ungheria. Sarebbe perfetto se restaste due o tre giorni in ogni città, eccetto a Bratislava perché due giorni sono sufficienti per visitarla. Per tornare a Breslavia, prendete un aereo verso Milano (ce ne sono di molto economici). Dopo aver visitato la città, prendete un aereo per Breslavia (anche in questo caso ci sono offerte convenienti).

Erasmus a Breslavia (Polonia)

Fonte

Potete fare un viaggio del genere anche verso nord. Prendete il PolskiBus fino a Varsavia, capitale della Polonia. Visitate la città e poi prendete un autobus verso Vilnius, in Lituania. Ci si arriva in sei ore circa. Dalla Lituania sarà facile spostarsi verso la Lettonia e l'Estonia e da lì, poi, andate verso la capitale norvegese, Oslo. Tenete presente, però, che la Norvegia è molto cara. Noi ci portavamo il cibo da casa per spendere meno. Un fine di settimana può costare 300 euro tra alloggio e cibo. Per il ritorno a Breslavia, prendete un aereo. Noi abbiamo speso 10 euro di biglietto.

Altra possibilità molto valida è quella di affittare una macchina. Nell'aeroporto ci sono diverse compagnie economiche. In questo modo potete decidere voi le regole: a che ora partire, quanto restare in un luogo, quante fermate fare durante il tragitto, se fare percorsi improvvisati... ecc. State attenti con i limiti di velocità ed evitate di stancarvi e fate dei turni per guidare.

Dove consigli di uscire la sera a Breslavia?

Ci sono un sacco di locali. I miei preferiti erano Alibi, Mundo 71 Music Club, Melange e Insomnia. Ogni lunedì si andava all'Alibi perché c'erano delle belle feste Erasmus ed era accanto alla residenza. Le altre discoteche si trovano nel centro, a Rynek. Tutte le discoteche sono una vicina all'altra e se non ve ne piace una, potete uscire fare due passi e sceglierne un'altra.

In primavera dovete andare al Juwenalia, a maggio. È un festival che si tiene di giorno al quale la gente partecipa travestendosi.

Erasmus a Breslavia (Polonia)

Fonte

Consigli per sopravvivere in Polonia

State attenti! Non immischiatevi in affari che non sono vostri. L'aggressività dei polacchi verso gli stranieri non è una leggenda. Oltretutto lì la boxe è sport nazionale. Le guardie di sicurezza delle discoteche sono autorizzate a usare lo spray al peperoncino, i taser (pistola elettrica che dà la scossa) e altre tecniche per lasciarvi KO. E se la cosa si fa seria, c'è il rischio che passiate un paio di notti in prigione, come è successo ad alcuni miei amici. Quindi, divertitevi ma con moderazione.

Cercate di viaggiare, soprattutto durante le vacanze di Pasqua. In Polonia le persone sono molto religiose per cui la maggior parte dei locali, comprese le discoteche, restano chiusi in quei giorni. Si trasforma in un paese fantasma.

Anche se vivere in Polonia è economico, gli zloty non sono banconote del monopoli, quindi non cominciate a sperperarli come foste degli sceicchi. State attenti, soprattutto all'inizio dell'Erasmus, altrimenti vi ritroverete con il conto in rosso alla fine dell'anno.

Consiglieresti la città e l'università di Breslavia ad altri studenti?

Certo! È stata un'esperienza unica. Il mio consiglio è quello di andare a Breslavia. Una città tranquilla con un bell'ambiente universitario e ottimi collegamenti con il resto dell'Europa.

Erasmus a Breslavia (Polonia)

Fonte


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Condividi la tua esperienza Erasmus su Breslavia!

Se conosci Breslavia come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Breslavia! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)



Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!