La mia palestra durante l'Erasmus (Regno Unito)

Tradotto da Lucrezia Ze — 3 anni fa

Testo originale di Elena Pérez

Ciao a tutti! È arrivato settembre e con lui anche la routine e le buone abitudini. Una cosa che più difficile iniziare ma che allo stesso tempo ne abbiamo molta voglia dopo un'estate di eccessi è la palestra. Che siamo in Erasmus non significa che dobbiamo lasciar perdere di curarci del nostro corpo. O ancora meglio, per tutti quelli che prima non facevano sport perché non avevano tempo, questo è l'anno perfetto per investire più tempo in voi stessi e prendersi cura del proprio corpo.

FITNESS FIRST

È una catena di palestre presente in tutta l'Inghilterra. Vi parlerò della mia esperienza nella palestra di Birmingham a Selly Oak, la zona dove vivevo. Il mio primo approccio con la palestra è stato fantastico. Ho avuto la possibilità di provare il centro per tre giorni gratuitamente e provare le sue installazioni.

La mia palestra durante l'Erasmus (Regno Unito)

Fonte

Come iscriversi?

Nella pagina web che vi ho lasciato qui sopra troverete molte informazioni riguardo la palestra. Potete scrivergli per informazioni e farvi inviare un preventivo. Nel mio caso, sono andata direttamente in palestra con un'amica per chiedere più informazioni e il trattamento ricevuto è stato fantastico. Lo stesso giorno ci hanno fatto fare un "tour" della palestra e mostrato tutte le installazioni. La mia amica si è iscritta il giorno stesso e le hanno regalato tre cartellini per invitare a 3 amici a provare la palestra per tre giorni (per questo ho provato le installazioni prima di iscrivermi in palestra). Per iscrivermi ho dovuto:

  1. Dare i miei dati personali
  2. Pagare la tassa d'iscrizione (30£, circa 34€)
  3. dare gli estremi del conto bancario per pagare la quota mensile
  4. Tornare il giorno dopo per la tessera clienti che da accesso a tutte le installazioni

Installazioni

La palestra di Selly Oak è abbastanza grande. Ha due piani abbastanza grandi e ben distribuiti per quanto mi riguarda. Iniziamo con il piano terra: è il piano che da accesso alla palestra e dove, appena entriamo troviamo il banco della reception e dietro un piccolo ufficio. Al bancone c'è sempre una receptionista che ti informa di tutte le lezioni che ci sono il giorno (vi parlerò di questo dopo), inoltre ci sono i tornelli dove inserire la tessera clienti e dove dobbiamo passarla per registrare l'entrata ogni volta che ci andiamo. Sulla destra del bancone, c'è la zona di risposo. Una specie di spazio aperto con tavolini alti e sgabelli, divanetti con tavolini per il caffè nel caso vi andrebbe di mangiare lì o prendere qualcosa con una amico della palestra. Ci sono macchinette del caffè e tè gratuite.

Sulla sinistra del bancone, scendendo le scale, c'è una zona di allenamento libero piena di attrezzi come tatami, pesi, vogatori, una parete da arrampicata, nastri e altri macchinari per esercitare la schiena e le braccia. Soprattutto ci sono tappeti e attrezzi per allenare l'addome. C'è molto spazio libero sul pavimento per posizionare il tappetino e allenarvi.

Inoltre, su questo piano ci sono gli spogliatoi: femminili e maschili e attraversandoli c'è la zona della sauna. Gli spogliatoi dispongono di armadietti che funzionano anch'essi con la lettura della tessera clienti, questo ci dà un sacco di sicurezza quando si tratta di lasciare le nostre cose tranquillamente. Inoltre, ci sono cabine con la porta per cambiarsi, docce con acqua calda e fredda e dispenser di gel... una zona con gli specchi (o almeno lo spogliatoio delle ragazze) con asciugacapelli e piccoli sgabelli dove sedersi nel mentre. In verità, è uno degli spogliatoi da palestra più comodi in cui sono stata.

La mia palestra durante l'Erasmus (Regno Unito)

Fonte

Passiamo adesso al piano superiore dove si trova la sala di ciclo indoor, Ora andiamo al piano superiore dove si trovano la sala ciclo interna, lo studio, una palestra femminile e un'intera area con tutte le macchine da palestra possibili. Vediamo prima quest'ultima zona. È divisa in tre parti: nella zona di destra e un po' rialzata, ci sono tutti i tipi di attrezzi per lavorare con i pesi, nella zona centrale a forma circolare si trovano tutti gli attrezzi dedicati al cardio e nella zona di sinistra (anche questa un po' rialzata) ci sono un sacco di altri attrezzi per allenare la forza.

Nella parte di destra sempre di questo piano, troviamo delle grandi invenzioni di questa catena di palestre. La palestra esclusiva solo per ragazze. È una zona chiusa accessibile esclusivamente alle donne, mi sembra una genialità. Perché ci sono donne che non si sento a proprio agio facendo esercizio in pubblico (può darsi ci siano anche uomini così però questo è un altro tema). Dispongono di una sala con alcuni attrezzi e materiali per allenarti in incognito.

Vicino a questa sala troviamo il ciclo indoor, è una stanza grande con un'illuminazione moderna, dove si svolgono le lezioni esclusivamente di bici. La cosa migliore di questa sala è il sistema di amplificazione e la luce che cambia con il ritmo della musica. Come ultima area su questo piano troviamo lo studio che è una sala dove si svolgono le lezioni guidate della palestra che sono moltissime: pilates, yoga, bodycombat, tonificazione con la sbarra, gap, boxing... ogni lezione è impartita per un professore diverso e a mio parere molto qualificati. Gli insegnanti di yoga e pilates non avevano niente a che vedere con quelli di bodycombat o gap. Questa cosa mi è piaciuta è che erano lezioni dotate di personalità. La sala è enorme e la parete di fronte ha specchi dal soffitto fino al pavimento da sinistra a destra lungo tutta la parete, questo fa sì che ognuno di noi ci possiamo vedere perfettamente e correggere la nostra postura in ogni momento.

La mia esperienza in questa palestra è stata molto buona. Sono andata a tutte le lezioni che c'erano, tranne a quelle di box, e continuavo ad andarci ogni volta. Gli orari sono abbastanza buoni perché ripetono le lezioni così che se non puoi andare la mattina ci sono anche il pomeriggio e viceversa, inoltre... ATTENZIONE ERASMUS, ogni volta che sono tornata in Spagna mi hanno dato la possibilità di annullare l'iscrizione durante il periodo che viaggiavo fuori senza nessun costo e dopo, al mio ritorno, potevo rinnovarla.

Spero che questo mio post vi aiuti e... ci vediamo al prossimo!

Saluti,

Elena.

Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Lascia un commento riguardo questo luogo!

Conosci FITNESS FIRST? Condividi la tua opinione su questo luogo.

Lascia un commento riguardo questo luogo!

Altri luoghi in questa città


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!