Advertise here

Torino


  - 1 opinioni

Torino magica

Tradotto da Martina Puglisi — un anno fa

Testo originale di Silvia Bafunno

Oggi mi piacerebbe parlarvi della mia città d'origine, che è una bellissima città del nord Italia: Torino.

In questo breve articolo, cercherò di riassumere le cose più importanti da sapere riguardo la cultura e la storia di Torino, poi ci sarà un piccolo regalino per voi: vi darò qualche informazione pratica in modo che possiate vivere le esperienze più belle.

Torino è il capoluogo del Piemonte e il suo stemma è costituito da un toro con una corona, perché proprio una corona? Beh, dovreste sapere che Torino è stata la prima capitale d'Italia nel 1861, quando venne fondato il regno e il primo re d'Italia fu Vittorio Emanuele I, nato qui.

Grazie all'influenza francese, lo stile architettonico di Torino è per lo più Barocco e per questo motivo la città è chiamata la piccola Parigi d'Italia. Infatti, fuori città, si trova anche un equivalente di Versailles, la Venaria Reale, che era la residenza della famiglia reale dei Savoia, il cui ingresso a scacchi vi lascerà senza fiato.

Torino magica

In ogni angolo della storia ci sono tesori artistici nascosti, tra questi i più importanti sono le residenze reali, come Palazzo Madama (gli interni sono stupendi, come si può vedere nelle foto), inoltre tutti i palazzi antichi sono collegati da portici pubblici la cui funzione era quella di proteggere le signore di corte dalla pioggia che cade frequentemente. Poi il Museo Egizio, che è secondo dopo il Museo del Cairo per la qualità della sua collezione e infine Palazzo Carignano, che un tempo era un importante centro politico, un bellissimo esempio di barocco.

Torino magica

Per approfondire la cultura torinese, ho cercato di riassumere nel collage che potete vedere nella foto, i simboli della città. In primo luogo, la Mole Antonelliana, il Museo più alto del mondo, nonché un grande esempio di architettura ed è anche il Museo del Cinema. In secondo luogo, il Gianduiotto, un cioccolatino che si trova solo nei bar e nelle cioccolaterie di Torino; non è un caso che Torino sia la capitale del cioccolato, dato che la Nutella è nata proprio in questa regione. Successivamente, le Toret che sono le fontane speciali che si possono trovare in ogni angolo della città, l'acqua è potabile e gratuita. Poi c'è il Museo Egizio e, naturalmente, la Sacra Sindone conservata nel Duomo di Torino, ma è visibile solo in alcune date e su prenotazione. Le auto Fiat 500, le prime sono state prodotte proprio nello stabilimento Fiat di Torino e si possono vedere al Museo delle Auto. Per concludere, il team della Juventus, che appartiene alla famiglia di Torino e alla famiglia Agnelli, il team più importante d'Italia.

Torino magica

Adesso ecco i consigli per quelli che stanno programmando un viaggio a Torino!

Come raggiungere la città? La città ha un piccolo aeroporto, connesso tramite pullman alla città, al costo di 6€ vi porterà in centro, un costo accessibile. In alternativa ci sono i treni, anch'essi ben collegati, nonostante siano più costosi rispetto al Flixbus.

Cosa fare? Se andate a Torino, sicuramente non potete perdervi la Torre Magica e da qui sarete condotti verso il lato "oscuro" della città; Torino, infatti, ha due anime: una legata alla magia bianca, mentre l'altra alla malvagia magia nera. Esplorerete entrambi questi lati durante un "tour magico e misterioso", cominciando dal cuore più oscuro e sinistro della città (Piazza Statuto), tra angeli e demoni, mostri di pietra spaventosi e architettura sinistra e finendo con il lato bianco della città (Chiesa Gran Madre Di Dio), dove si crede che sia conservato il Sacro Graal.

Torino magica

Diciamocelo, trovandovi in Italia, non potrete non vivere un'esperienza gastronomica e a Torino ci sono tantissime cose da provare. Prima di tutto il Bicerin che è come il tè delle 5 per i torinesi, fatto con caffè, cioccolata calda e panna (delizioso); successivamente i grissini, che sono nati qua, così come l'aperitivo; inoltre si può sicuramente andare a degustazione di vini, è la regione migliore per farlo! Qui troverete i migliori vini rossi: Barolo e Barbera e il più dolce cava, il Moscato; mentre per gli stomaci più forti c'è il Tamango, un cocktail molto forte servito solo nei pub torinesi originali.

Ultimo ma non per importanza, godetevi la vista delle Alpi e della città da Superga, un punto molto alto su una collina, proprio alle spalle della città. (Per le coppie, è un posto molto romantico per portare il vostro amato o la vostra amata).

Torino magica

Quando dovreste andare? Ci sono tre eventi importanti a Torino, per gli amanti della musica c'è il festival del Jazz che si celebra in primavera. In secondo luogo, per gli amanti del cioccolato c'è CioccolaTò, che si celebra nel mese di novembre e infine la manifestazione Luci d'Artista, durante la quale la città viene illuminata per un periodo che va da novembre a febbraio, rendendola il periodo più magico dell'anno.

Spero che vi sia stato utile e spero di avervi fatto venire la curiosità di scoprire di più su questa bella città!

Torino magica

Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Lascia un commento riguardo questo luogo!

Conosci Torino? Condividi la tua opinione su questo luogo.

Lascia un commento riguardo questo luogo!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!