Advertise here

La patria degli studenti: Salamanca

Pubblicato da Damiano Francesco — 3 anni fa

0 Tags: Esperienze Erasmus Salamanca, Salamanca, Spagna


Salamanca, una città di ragazzi

Meglio: ragazzini universitari. Inizio la descrizione specificando che a me non è piaciuta questa città. Prima ero stato a Granada (España), per un anno e per tre a Bologna e sono nettamente superiori: come potenziale, quantità e tipi di studenti. Fatto sta che non è detto che se a me non piace questo tipo di città, deve essere anche per gli altri per forza così. Iniziamo con i pro: innanzi tutto, dispone di un capitale archittettonico mica da ridere, ci sono chiese ovunque, tutto il centro con uno stile bellissimo. Ci sono palazzi, ghirlande, monasteri e ponti romani stupendi. Forse anche per via della bella architettura, Salamanca è un po troppo turistica.

Il centro è davvero compatto e racchiude tutte le attività interessanti presenti nella città. A sud, è delimitato da un fiume con vari giardini ciclabili e campi per far sport. A nord est ed ovest il centro è limitato da dei "vialoni", li metto tra virgolette pechè se comparati ai vialoni bolognesi, questi sono solo delle viette. Infatti, Salamanca è davvero molto piccola, conta solo 150 mila ambitanti, dei quali la buona metà sono studenti e l'altra sono vecchietti. Essi ci sono davvero poche famiglie nella città, la maggior parte del giorno si vedono o vecchietti (fino le 4 di pomeriggio), oppure solo ragazzi e turisti.

Le vie sono sempre piene di gente che affollano i baretti con birra a prezzi stracciatissi. Comunque l'aria che si respira è un'aria di festa e ogni occasione è buona per uscire e affollare le strade, muovendosi da un bar che fa Jam session a un'altro con musica da ballare... oppure dalla discoteca fino al bar punk. Questo è il fatto di salamanca, si passa tutta la notte a girare di bar in bar, c'è una disponibilità gigantesca di locali. Durante il pomeriggio si può stare nei parchi presso il fiume, in giro per la città, andare al bar o in casa con amici. Il fatto, secondo me è che è una città da visitare e per viverci per un po di tempo. Salamanca è composta prevalentemente da studenti appena entrati nel mondo dell'università, quindi è fatta a loro misura: economica e con taaaanta festa e tanto alcol.

Durante l'anno il comune organizza numerose mostre e eventi culturali, ad esempio: il festival dell'arte con concerti nelle piazze. Un'altra ricorrenza molto particolare è quando per una settimana posizionano una decina di pianoforti a coda in varie piazze, a disposizione di chi sa suonarli o vuole anche solo provarli; si formano così piazze gremite di musicisti che accompagnano questi pianoforti... è Stupendo!

In conclusione, Salamanca è una città ricca di vita, movimento, cultura e arte, nonchè giardini, numerosi ai lati della città rinfrescano l'aria e danno spazio di aggregazione per i ragazzini.

consigliata vivamente!


Galleria foto



Contenuto disponibile in altre lingue

Condividi la tua esperienza Erasmus su Salamanca!

Se conosci Salamanca come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Salamanca! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)


Condividi la tua esperienza Erasmus!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!