Esperienza Erasmus a Gilwice (Polonia), di Oscar


Perché hai deciso di andare a Gliwice, in Polonia?

Stavo studiando a Burgos Ingegneria Elettronica Industriale e Automatica, ho sempre avuto il desiderio di passare un anno all'estero e, magari, di riuscire a migliorare il mio inglese. Le destinazioni possibili erano Portogallo, Francia, Italia e, ovviamente, Polonia.

In Polonia c'era la possibilità di studiare in inglese e per questo non ho avuto dubbi a fare la mia scelta. Mi ha convinto anche il fatto che il costo della vita in Polonia fosse minore rispetto a quello in Spagna, ma in generale sono andato lì per l'inglese.

Esperienza Erasmus a Gilwice (Polonia), di Oscar

Fonte

Quanto dura la borsa di studio? Quanti soldi ricevi come aiuto?

A Gliwice ci sono ragazzi che stanno sei mesi, ma la maggior parte resta l'anno intero. Io sono di quelli che restano per il corso completo. Ricevo 115 euro al mese da parte dell'Unione Europea.

Tuttavia, stiamo aspettando la borsa di studio del MEC (Ministero dell'Educazione e della Cultura) per gli studenti Erasmus. Fortunatamente quest'anno ci sarà concessa, ma non sappiamo ancora bene come e quando. In base alla Comunità Autonoma l'importo sarà diverso oppure, come nel mio caso, non riceverete nessuna borsa.

Com'è l'ambiente studentesco di Gliwice?

All'Università di Gliwice ci sono molti studenti e per questo esistono tante residenze. Io vivo nella Solaris con altri 5 spagnoli. È la più grande di tutte e ha 10 piani. Se verrete a vivere qui, vi assicuro che non mancheranno feste. Poichè siamo pochi spagnoli molto spesso stiamo con i polacchi che sono persone molto molto aperte.

C'è tanto movimento di studenti. Questo si vede dal fatto che ci sono diverse associazioni studentesche; la più importante per gli Erasmus è la ESN SUT GILWICE (Erasmus Student Network) che è formata da tutor e organizza sempre eventi, feste, escursioni, concerti e azioni benefiche... è come se anche loro fossero studenti che hanno voglia di divertirsi e di farci divertire tutti. Siamo circa 100 Erasmus, spagnoli, portoghesi, messicani, turchi, kazaki e coreani (il 40% dei quali siamo spagnoli).

Consiglieresti la città e l'Università di Gliwice ad altri studenti?

Gliwice non è come Cracovia, ma è comunque molto carina. La città è in pieno sviluppo e si possono contare fino a tre grandi centri commerciali, dove si può comprare di tutto. Forum è quello che si trova in una posizione migliore: a 20 minuti a piedi dalle residenze. All'interno potete trovare il Carrefour, negozi di vestiti, cinema e addirittura una palestra. Se volete viaggiare, Gliwice si trova in un punto strategico per spostarsi verso il Centro Europa. Confina con la Repubblica Ceca, la Slovacchia e la Germania. Il trasporto pubblico è molto economico e con la tessera studentesca avrete il 51% di sconto su ogni viaggio.

L'Università è abbastanza rinomata e molti ragazzi studiano qui. Le infrastrutture sono buone e i coordinatori delle facoltà sono comprensvi con gli studenti stranieri, tanto che ci risolvono tanti problemi.

Esperienza Erasmus a Gilwice (Polonia), di Oscar

Fonte

Com'è la cucina locale?

Di solito mangiamo in una taverna dell'università che offre una cucina tradizionale economica (primo e secondo piatto a meno di 3 euro). Ci lavora una ragazza carinissima che parla spagnolo. Da due mesi ha aperto la nuova mensa universitaria, ma noi, ormai, siamo abituati a mangiare in quel ristorantino. Il primo piatto è sempre la zuppa.

È stato difficile trovare alloggio a Gliwice?

Prima di arrivare a Gliwice ho dovuto compilare parecchi documenti. Uno dei quali serviva a richiedere un alloggio in una delle residenze universitarie. Per questo, una volta inviato il modulo, l'università si occuperà di tutto. Nella residenza dove vivo, c'è un bagno condiviso ogni 4 stanze, che di solito sonodoppie. Mentre su ogni piano c'è una cucina. All'inizio vi sembrerà di dover condividere la cucina con troppe persone, ma poi vi accorgerete che non è un problema perchè ognuno ha i propri orari e non è quasi mai piena.

Quanto costa vivere a Gliwice?

Io pago 85 euro per una stanza condivisa, compreso internet (anche se la connessione a volte è un po' lenta). La spesa al supermercato è meno cara rispetto alla Spagna. Il prezzo degli elettromestici, invece, è simile. Come ho detto prima, mangiare nel ristorantino dell'Università costa circa 3 euro. Il trasporto è un affarone: un biglietto del treno da Gliwice a Cracovia costa circa 4 euro, grazie allo sconto studenti. Le birre al bar costano solo 4 vlz (Złoty polacco), cioè 1 euro. I prezzi dei cicchetti a volte sono inferiori a quelli della birra, altre volte uguali. Alcuni mesi dovrete aggiungere le spese delle escursioni organizzate dalla ESN, ma in generale 400 euro sono più che abbondanti.

Come va con la lingua? Hai frequentato qualche corso organizzato dall'università?

Il polacco è una delle lingue più difficili da imparare, ma non preoccupatevi perchè a Gliwice ci sono tanti studenti e sarà molto facile comunicare in inglese considerando che la maggior parte di loro lo parla senza problemi. I portieri delle residenze, invece, non conoscono l'inglese ma se state con una persona polacca, vi aiuterà. Durante questo semestre sto frequentando un corso di polacco. Dura un'ora e mezza a settimana, è gratuito ed è utile per imparare alcune parole basiche della lingua. Al cinema i film sono doppiati in inglese e hanno i sottotitoli in polacco. Dico questo, perchè un mio amico una volta ha dovuto sorbirsi un'ora intera di film doppiato. Meglio che chiediate prima.

Esperienza Erasmus a Gilwice (Polonia), di Oscar

Fonte

Qual è il modo più facile ed economico per arrivare a Gliwice partendo dalla tua città?

Io sono di Burgos e ho preso un aereo con Ryanair da Madrid a Cracovia. Se viaggiate in gruppo (noi eravamo tre) fino a Cracovia, contattate l'Università in anticipo perchè manderà qualcuno a prendervi. Lo stesso succede se viaggiate da soli fino a Katowice.

Dove consigli di uscire la sera a Gliwice?

Nella piazza principale di Gliwice ci sono un sacco di bar dove passare la serata. In alcuni di essi c'è Canal+ per guardare le partite di calcio. Molte volte invece di uscire, farete festa nelle residenze. Succede spesso perchè ci sono sale giochi, alcune per fare festa e tante persone con cui divertirsi. Un'alternativa sono le feste a tema organizzate dall'ESN. A volte sono serate dedicate ad un determinato paese e per questo troverete cibo, giochi e musica tradizionali.

E per terminare in bellezza, come ciligina sulla torta andiamo sempre al Sejf. È un bar-pub-disco nei pressi del centro, con una pista da ballo ampia. Tutte le settimane, vari giorni della settimana, organizza feste a tema, anche se non tutti lo rispettano. È il nostro locale preferito, anche se il proprietario ci fa pagare l'entrata se arriviamo dopo la mezzanotte.

Spirala/Mrowisko, che si trova di fronte al Lidl, è un edificio che appartiene all'Università dove si tengono vari eventi della ESN. Molte volte vengono organizzati anche allo Zoom, un altro pub vicino alle residenze. Se volete cambiare aria, andare a Katowice è una buona idea. Ci vogliono solo 40 minuti di treno e si può trovare qualsiasi tipo di musica, stile e ambiente.

Esperienza Erasmus a Gilwice (Polonia), di Oscar

Fonte

E per mangiare a Gliwice? Puoi consigliarci i tuoi ristoranti preferiti?

Oltre quello che ho gia detto, c'è la pizzeria "Saluto" nella Piazza Rynek, la piazza del Mercato, che fa pizze fino a 50 cm di diametro molto buone a soli 25zl (5 euro), prezzo per studenti, escluso il servizio a domicilio. Ci sono anche molti fast food come kebab. Io adoro il ristorante indiano che ha aperto da poco di fronte alla mia università. Si chiama Orient Express.

Cosa consiglieresti ai futuri studenti di Gliwice?

  • All'inizio sarà complicato abituarsi agli orari dell'università, visto che è difficilissimo capire il sito web, ma non disperate... migliorerà
  • Guardate bene il tasso di cambio che applicano agli sportelli prima di prelevare soldi perchè alcuni non sono convenienti. Io vado sempre al ING di piazza Krakowsky.
  • Fate la tessera dell'ESN che vi permettà di partecipare alle escursioni ad un prezzo molto più basso e eviterete di pagare l'entrata in alcuni bar.
  • Parlate con il vostro coordinatore per ottenere la carta dello studente polacca il prima possibile, così potrete avere molti sconti su trasporti, bar, ostelli e altro...
  • In generale, se uscite a fare serata con persone polacche abituatevi al fatto che alle 8/9 comincia la festa. Quindi, cercate di prepararvi in tempo soprattutto perchè noi spagnoli facciamo tutto all'ultimo momento e usciamo tardi.
  • Vi assicuro che vi divertirete tantissimo. Spero che vi sia servita questa mia esperienza!
  • Iscrivetevi al gruppo Facebook: Erasmus Gliwice.

Esperienza Erasmus a Gilwice (Polonia), di Oscar

Fonte


Galleria foto



Condividi la tua esperienza Erasmus su Gliwice!

Se conosci Gliwice come abitante nativo, viaggiatore o studente in scambio... condividi la tua opinione su Gliwice! Vota le varie caratteristiche e condividi la tua esperienza.

Commenti (0 commenti)


Condividi la tua esperienza Erasmus!

Altre pubblicazioni di questa categoria


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!