Advertise here

Isole Tremiti


  - 1 opinioni

Le Maldive nascoste

Pubblicato da Antonio Coccaro — un anno fa

 

Le isole tremiti sono un arcipelago di 5 Isole :

  • San Domino: la più grande, è la meta turistica per eccellenza.

  • San Nicola, il centro amministrativo, è la sede istituzionale.

  • Caprara, Cretaccio e Pianosa, sono tre isole abbandonate, costituite da sola roccia.

COME RAGGIUNGERLE

Le isole tremiti appartengono alla regione Puglia in provincia di Foggia ma il porto più vicino da dove è possibile raggiungerle con il traghetto è il porto di Termoli.

Ogni mattina partono diversi traghetti con partenze e prezzi differenti che coprono quasi tutte le ore del giorno.

La soluzione più costosa ma allo stesso tempo più comoda è rappresentata dal Tremiti Jet, imbarcazione, di modeste dimensioni che impiega circa 50 minuti per collegare termoli con l'isola di San Nicola, il prezzo è di circa 42€ a persona andata e ritorno.

La seconda soluzione è rappresentata dalla Tirrenia, imbarcazione decisamente più grande, adibita anche al trasporto commerciale, anche di auto volendo. La fa tre corse giornaliere ed impiega 1 ora e 15 minuti per la traversata, il prezzo di andata e ritorno è leggermente più basso, 37€ per il viaggio di andata e ritorno in alta stagione.

Oltre alle due sopra citate ci sono anche altre soluzioni Low-cost, anche a 20€ andata e ritorno, purtroppo però hanno pochi orari e sopratutto partono in tarda mattinata, quindi se avete programmato di fare un solo giorno sulle isole non sarebbe il massimo perdere due/tre ore al mattino per risparmiare qualcosa.

Se siete un gruppo cospicuo di persone, minimo 6/7 persone un idea potrebbe essere anche affittare uno Yacht di " Abruzzo Skipper " che parte dal porto di Montenero ed arriva alle tremiti in un paio di ore. Il prezzo a persona giornaliero per affittare lo Yacht è di 150€ e comprende, viaggio andata e ritorno, mangiare e bere illimitato fino alla sera, quindi colazione, pranzo, cena aperitivo e tutto il resto. Non è sicuramente la zoluzione più economica però sicuramente una delle più belle. In alternativa allo Yacht, a 100€ e alle medisime condizioni di prima è anche possibile affittare un gommone enorme sempre con la stessa compagnia. 

COSA VI SERVE (equipaggiamento)

- Costume

- Protezione solare

- Cappello 

- Occhiali

- Pinne, mascherina e boccaglio

- Crema solare

- Tremitesi (scarpette tipo da barca per poter camminare agevolmente sugli scolgi)

- Felpa 

Le tremiti sono il luogo ideale per bruciarsi, cosi come tutte le isole, sarete esposti per circa 12 ore al sole e passando la maggior parte del tempo nell'acqua questo aumenterà la possibilità che mi "abbrustolirete", proprio per questo portatevi una crema solare a protezione alta ed usatela ripetutamente durante il giorno. 

Pinne, maschera e boccaglio servono per poter esplorare più agevolmente gli splendidi fondali che offre l'isola, potrete vedere una vasta fauna e flora che non vedrete altrove, inolte tra l'isola di San Domino e San Nicola c'è una statua di Padre Pio appoggiata sul fondale, profondo una decina di metri, possibile da raggiungere, solo dagli esperti, ed ovviamente solo con l'attrezzatura adeguata. 

COSA FARE ARRIVATI SULLE ISOLE 


a piedi

Una volta arrivati sulle isole diversi sono i modi di procedere, a seconda del tempo che avete a disposizione e sopratutto del tipo di giornata che volete passare. 

Se per voi è la prima volta sulle isole, anche dovendo sacrificare un pò di tempo destinato al mare ed al relax a vio avviso dovrete mettere in conto di salire su per visitare l'isola sia di San Domino che quella di San Nicola. In entrambe le isole è possibile fare delle escursioni, per quanto riguarda l'isola di San Nicola le escursioni sia con la guida che autonomamente (scelta consigliata) riguarda la visita alla fortezza, cimitero e volendo anche al faro abbandonato. Quest'isola, come già detto è abitata, nonostante tutto non è consigliata per il soggiorno, per lo meno se avete come obbiettivo quello di fare un giro anche di sera nell'isola per prendere un gelato o fare un salto in discoteca.

E' invece consigliata se desiderate trascorrere una notte nella pace più assoluta, sentendo solo il rumore delle onde che si infrange sugli scogli. Il giro dell'isola di San Nicola vi porterà via poco tempo, quello che vi rimanere potrete utilizzarlo per raggiungere le altre isole e godervi il sole. L'escursione dell'isola di San Domino è più impegnativa, almeno per quanto riguarda il tempo. Se volete conciliare sia l'escursione che una giornata tra le famose calette

le-maldive-nascoste-8b492ecc2f53c6cc4bfe

dell'isola dovrete mettere in preventivo di passare qualche giorno in più. L'isola di San Domino infatti è la più grande tra le altre e per essere girata tutta, a piedi, unica soluzione ci vorrà un pò di tempo e anche un buon allenamento. Dal punto di sbarco salendo su vi troverete davanti ad una salita ripidissima, alla fine della quale inizia una strada che percorrendola per 20/30 minuti vi porterà al centro della città, passerete davanti al comune e alla chiesa, ricostruita di recente, fino ad arrivare alla piazzetta. Qui potrete trovare ogni tipo di servizio, la zona è fornitissima di ristoranti, per lo più di pesce, bar, discoteche, supermarket e alloggi. 

Dal centro dell'isola è possibile raggiungere a piedi, armati di tanta pazienza tutte le cale (insenature) dell'isola. Vicino al centro c'è una balconata dalla quale si gode può apprezzare una vista bellissima su tutta l'isola ed in partciolare sul porto, guardando in basso a sinistra si può anche scorgere la  celebre dimora della buon'anima del tanto amato Lucio Dalla. Il cantante, apprezzato partcolarmente dall popolazione del posto e non solo, era solito trascorrere qui le proprie vacanze, qui ha composto anche molte delle sue canzoni, sulla sua barca, prendendo ispirazione dall'isola. 

Affittando un gommone 

Una seconda possibilità per trascorrere una giornata alle tremiti è quella di affittare un gommone per un'intera giornata, ovviamente questa opzione nella maggior parte dei casi, esclude di poter visitare anche il centro città, sopratutto se lo si vuole fare in giornata. Scesi dalla traghetto vi troverete davanti una serie di baldacchini dov'è possibile affittare appunto dei gommoni per poter fare il giro dell'isola. Per affittare il gommone non serve nessun tipo di patanete nautica, basta aver compiuto 18 anni, ovviamento credo che questo discorso valga solo per motori di una certa cilindrata. 

Il prezzo del gommone dipende appunto dalla grandezza, comodità e efficienza dello stesso. Il gommoncino più piccolo, di 15 cavalli, ideale per un massimo di due persone potrete trovare ad affittarlo anche per 80/90€. Per quanto riguarda i prezzi, non ci sono prezzi fissi, spesso vengono decisi al momento, se la domanda giornaliera è alta affittare un gommone costerà parecchio, nei giorni invece dove ci sono pochi turisti interessati, pur di affittarli vi verranno proposti dei prezzi al ribasso. Per esperienza personale non mi è mai capitato di pagare meno di 30 euro a testa, a prescindere dalle persone che eravamo.

le-maldive-nascoste-44d4bcd4423958baaf3b

Una volta raggiunto l'accordo economico vi verrà consegnato il gommone, l'addetto vi spiegherà tutto quello che c'è da sapere per non incorrere in nessun tipo di pericolo, e sopratutto vi raccomanderà più volte di rispettare una buona condotta ai fini della sicurezza. Per quanto possa sembrare facile infatti, molte sono le barche che transitano tra le isole, molte anche grandi quindi è necessario fare attenzione. Vi verrà lasciato un numero di telefono da chiamare durante le emergenze. Dovrete in ultimo firmare un folgio assicurativo dove vi impegante a ripagare ogni eventuale danno causato da voi durante il noleggio. Uno dei problemi più frequenti è quello di rimanere incastrati con l'ancora negli scogli, infatti è sempre consigliato non fermarsi molto vicino alla costa ed esplorare, quando possibile, il fondale prima di buttare l'ancora. 

Galleria foto


Lascia un commento riguardo questo luogo!

Conosci Isole Tremiti? Condividi la tua opinione su questo luogo.

Lascia un commento riguardo questo luogo!


Non hai un account? Registrati.

Aspetta un attimo, per favore

Girando la manovella!